Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Cerca
La foto raffigurante la Pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella

Pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella ( 15 min )

Tutto sulla pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella

La pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella, viene preparata con pesto fatto in casa o già pronto.

Se puoi preparalo con le tue mani, non ci sono paragoni, poi aggiungi pomodorini, olive e mozzarella.

Facile e veloce da preparare, questo primo è un’ idea sia fresca che saporita.

Può essere gustata in ufficio durante la pausa pranzo, per cena, in occasione di un picnic ed è gradita da tutti.

Come preparo la pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella?

La pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella, si prepara lessando la pasta in una pentola piena di acqua bollente salata.

Nel frattempo si lavano e si tagliano i pomodorini, la mozzarella e le olive.

Quando la pasta è cotta si scola e si condisce con il pesto di basilico fresco.

Successivamente si aggiungono i pomodorini, la mozzarella tagliata a pezzetti e si amalgama il tutto.

Si completa il piatto con foglie di basilico.

Pasta fredda con pesto e pomodorini ricetta

La pasta fredda con pesto e pomodorini è una prima portata adatta ad essere servita nelle giornate estive. Si prepara senza cuocere il sugo e piacerà a tutti.
Preparazione5 minuti
Cottura10 minuti
Tempo totale15 minuti
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: Basilico, Mozzarella, Pasta fredda, Piatto estivo, Pomodorini
Porzioni: 2 persone
Calorie: 1532kcal
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3

Equipment

  • 1 pentola capiente
  • 1 tagliere
  • 1 coltello
  • 1 bilancina
  • 2 fogli di carta assorbente da cucina
  • 1 mixer
  • 1 scolapasta
  • 1 zuppiera grossa
  • 1 cucchiaio

Ingredienti

Ingredienti per il pesto

  • 60 grammi basilico fresco
  • 30 grammi mandorle pelate
  • 40 grammi Grana Padano DOP
  • 20 ml Olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio aglio OPZIONALE

Ingredienti per la pasta

  • 200 grammi pasta
  • 80 grammi pomodori gialli
  • 80 grammi pomodori rossi
  • 100 grammi mozzarella light

Istruzioni

  • Poni sul fuoco una pentola piena di acqua e quando questa comincia a bollire sala, butta la pasta e prepara il pesto.
    La foto raffigurante il pesto alla genovese, per la preparazione della Pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella
  • Nel frattempo prepara la mozzarella e i pomodorini lavati e tagliati a rondelle.
    La foto raffigurante i pomodorini tagliati, per la preparazione della pasta fredda con gamberetti
  • Quando la pasta è al dente scolala, passala subito sotto al getto dell'acqua corrente, versala in una zuppiera poi condiscila subito col pesto al fine di evitare che si attacchi.
    La foto raffigurante la pasta condita con il pesto, per la preparazione della pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella
  • Versa sulla pasta i pomodorini e le ciliegine di mozzarella.
    La foto raffigurante l'aggiunta di pomodorini e mozzarella, per la preparazione della pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella
  • Condisci la pasta con cura e delicatamente.
    La foto raffigurante la pasta condita con gli ingredienti, per la preparazione della pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella
  • Versa la pasta nei piatti, guarnisci con qualche fogliolina fresca di basilico e servi.
    La foto raffigurante la pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella, bella fresca e golosa
  • E come dice Niki Segnit "Il basilico è l’erba aromatica più profumata, più bella, più fresca e assurdamente gradevole". E come dargli torto. Buon appetito!

Note

  • Il calcolo calorico di 1532 si riferisce a tutta la preparazione, e non alla singola porzione!

I consigli utili di Paola

  • Dai libero sfogo alla tua fantasia per la preparazione di questo pesto. Lo puoi preparare come da ricetta oppure con la rucola. Puoi aggiungere o togliere l’ aglio in base ai tuoi gusti, sostituire le mandorle con pinoli, noci, anacardi o nocciole oppure sostituire le olive nere con quelle taggiasche!
  • I formati più adatti per la pasta fredda con pesto e pomodorini sono quelli corti come sedani, penne, mezze penne, mezze maniche, torciglioni o farfalle.
  • Volendo puoi aggiungere alla pasta pesto e pomodorini del tonno sgocciolato dall’olio di conservazione o del tonno al naturale.
  • Puoi giocare anche sul formato della mozzarella utilizzando una grossa tagliata a pezzettini, oppure puoi aggiungere ciliegie di mozzarella.
  • Mentre se vuoi dare una nota croccante alla pasta fredda con il pesto puoi aggiungere alla fine un trito di pinoli o pistacchi.

Il risultato della pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella

La foto raffigurante la pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella, appena tirata fuori dal frigorifero.

Non ha un aspetto piacevole questa pasta fredda al pesto con pomodorini?

Ti ho fatto venire voglia di prepararla per pranzo o cena?

Mi raccomando, se la foto e la ricetta ti sono piaciute sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Consigli per la presentazione

Presentare la pasta fredda in modo accattivante è tanto importante quanto la preparazione.

Un piatto ben presentato stimola l’appetito e rende l’esperienza ancora più piacevole.

Puoi servire la pasta fredda in ciotoline o bicchierini trasparenti per porzioni individuali.

Aggiungi foglie di basilico fresco, per un tocco di colore e un ulteriore richiamo al sapore del pesto.

Come conservo la pasta fredda al pesto con pomodorini?

La pasta al pesto con pomodorini e mozzarella, puoi conservarla in frigorifero per 1-2 giorni.

Riponila dentro ad un contenitore a chiusura ermetica o coprila con pellicola trasparente per alimenti.

Altra possibile variante della pasta fredda

Tra i piatti estivi che realizzo di frequente, per la loro semplicità ci sono sicuramente le ricette con pesto.

Queste, non necessitano di cucinare il condimento, sono gradite da tutti, hanno un sapore gustoso e vengono consumate in un attimo.

La foto raffigurante la ricetta della pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella
La foto raffigurante la pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella

Pasta fredda pesto Philadelphia e pomodorini

Poni l’acqua sul fornello per cuocere la pasta e, quando inizia a bollire, aggiungi il sale e versa la pasta.

Contemporaneamente, comincia a elaborare la preparazione del condimento.

Prepara la ricetta della pasta fredda con pesto seguendo la mia ricetta della pasta con pesto di rucola.

Oppure, guarda la ricetta della pasta con pesto ( puoi utilizzare quello già pronto ma è tutt’ altra roba ).

Risciacqua 200 grammi di pomodorini, affettali e mettili in una ciotola.

In un contenitore, mescola 150 g di Philadelphia light con 3/4 cucchiai d’acqua di cottura della pasta fino a ottenere una crema.

Scola la pasta, rinfrescala sotto l’acqua, poi trasferiscila nella ciotola.

Infine, amalgama con cura il formaggio e il pesto.

Metti in frigo fino al momento in cui deciderai di servire la tua pasta con pomodorini e pesto.

E adesso, andiamo in cucina!

Cari lettori, prima di indossare i nostri grembiuli, desidero fare una breve precisazione.

Le immagini con i vari passaggi, e il risultato finale del piatto, sono frutto del mio lavoro, e scattate da me.

Inoltre, ogni riga che leggi è stata attentamente articolata, senza trarre nulla da fonti esterne.

Ma ora, veniamo a noi: quanto ti ha deliziato la pasta fredda al pesto con pomodorini e mozzarella?

Dimmi come l’ hai preparata tu, e se hai qualche trucco da condividere con me.

Hai riflessioni o proposte per affinare la mia ricetta? Lascia un commento qui sotto.

Attendo con impazienza di ascoltare il tuo punto di vista.

Grazie infinite per il tuo contributo, e ci rivediamo per la prossima avventura in cucina!

Con affetto, Paola.

Picture of Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

1 commento

Rosy · Agosto 14, 2021 alle 4:31 pm

Ciao cara Paola , scusa se non passo spesso nel tuo bellissimo blog , sei un’artista sai ? Perchè crei dei blog di ricette davvero interessanti , sia come ricette che come notizie varie . Grazie di esserci.
Ti abbraccio forte ed auguro un Sereno Ferragosto.

Rosy

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...