Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Ricetta pancake con lo sciroppo d’acero (di nonna Ashley)

Un po’ di storia

Dopo tante ricette di cucina italiana, ho deciso di fare un salto negli Stati Uniti e preparare la ricetta pancake visto che mi è stata chiesta espressamente. Non volendo mettere proteine in polvere ho deciso di preparare qualcosa di sano e goloso e che conciliasse bene con la dieta che sto seguendo. Una volta sperimentata la ricetta e avendo ricevuto pieni voti, li ho preparati anche per i miei colleghi che mi hanno chiesto sia il bis che la ricetta. Ah a proposito ciao Mauro!!!

Tutto sulla ricetta dei pancake

I pancake sono una preparazione davvero semplice. Veloci da cucinare non richiedono una grande abilità, ma solo qualche accortezza. Queste specie di frittelle dolci leggermente spugnose a base di uova, zucchero, latte e farina, si possono servire a colazione oppure a merenda.

Ricetta pancake veloce

I pancake sono un dolce tipico degli Stati uniti d’America. Servitele per colazione queste golose frittelle. Ricordano molto le crepes, ma più alte e soffici.
Preparazione5 min
Cottura10 min
Tempo totale15 min
Portata: Dessert
Cucina: Americana
Keyword: Dolci facili, Dolci veloci, Sciroppo d’acero
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 2

Equipment

  • 1 ciotola
  • 1 forchetta
  • 1 colino a maglie fini
  • 1 padella antiaderente piccola
  • 1 mestolo
  • 1 spatola
  • 1 piatto

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 3 albumi
  • 30 grammi zucchero
  • 220 ml latte intero
  • 200 grammi farina 00 con polvere lievitante
  • 1 cucchiaino lievito in polvere vanigliato
  • q.b. burro OPZIONALE

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. mirtilli
  • q.b. fragole
  • 3 cucchiai sciroppo d'acero
  • 1 ciuffo menta fresca

Istruzioni

  • In una ciotola versa l' uovo, gli albumi assieme allo zucchero e con una forchetta o frusta a mano, sbattili per alcuni minuti.
    La foto raffigurante gli albumi e lo zucchero per la preparazione dei pancake alla Nutella
  • Aggiungi il latte che può essere a temperatura ambiente ma anche freddo, e continua a sbattere fino a quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati tra di loro.
    La foto raffigurante il latte aggiunto alle uova per la preparazione dei pancake alla Nutella
  • Aggiungi poco alla volta la farina setacciata, il lievito e continua a mescolare fino a che la pastella non presenta grumi ( se noti la presenza di grumi usa lo sbattitore elettrico ).
    La foto raffigurante la farina setacciata aggiunta per la preparazione dei pancake alla Nutella
  • Fai scaldare una piccola padella antiaderente e quando è ben calda versa al centro un mestolo di pastella ( non c' è bisogno di espandere la pastella ).
    La foto raffigurante la pastella all'interno della padella per la preparazione dei Pancake allo yogurt
  • Fai cuocere fino a quando noti in superficie tante bollicine, quindi con l'aiuto di una spatola gira dall'altra parte e fai cuocere per un altro minuto.
    La foto raffigurante la pastella con le bollicine per la preparazione dei pancake in bottiglia
  • Prosegui la cottura fino a quando hai esaurito tutta la pastella e man mano che i pancake sono cotti adagiali uno sopra l'altro su un piatto, fino a creare una torretta.
    La foto raffigurante il pancake pronto per la preparazione della ricetta dei pancake in bottiglia
  • Servi i tuo pancake ben caldi accompagnandoli a piacere con sciroppo d' acero e frutti di bosco.
    La foto raffigurante i nostri pancake cotti per la preparazione della ricetta pancake
  • E come dice un proverbio arabo " Fai colazione come un principe. Pranza come un borghese. Cena come un mendicante ". Buon appetito!

Il risultato finale della nostra ricetta pancake

La foto raffigurante la nostra torretta per la preparazione della ricetta pancake

Che ne pensi di questi pancake che puoi preparare per colazione? ti hanno solleticato l’appetito? allora, se la foto e relativa ricetta ti sono piaciute, sostienimi condividendo sui tuoi social preferiti.

Consigli per la presentazione

Che tu stia servendo ai tuoi famigliari oppure ai tuoi ospiti piatti raffinati o tradizionali, assicurati che il cibo sia buono e che abbia una presentazione carina. Si mangia anche con gli occhi !

Per decorare i tuoi pancake fai una torretta poi metti sulla superficie una cucchiaiata di sciroppo d’ acero. Lava e posiziona sopra di esso alcuni mirtilli, fragole e versa sopra di essi un paio di cucchiaiate di sciroppo d’ acero, posiziona un ciuffetto di menta fresca e servi ben caldi.

Conservazione

I pancake si possono conservare in frigorifero per un giorno se coperti da pellicola per alimenti o se vengono riposti in un contenitore a chiusura ermetica. Sconsiglio di congelarli.

Consigli utili

  • Con le dosi qui riportate si possono preparare 10 pancake, ma la quantità può variare in base alla quantità di pastella che utilizzi per preparare ogni singolo pancake. Tuttavia, se non usi tutta la pastella puoi mettere la rimanente in frigorifero ( ben coperta ) e utilizzarla il giorno dopo per preparare altri deliziosi pancake.
  • La pastella di base della ricetta pancake dev’essere liscia e senza grumi, per tanto setaccia bene e mescola con una frusta a mano, o passa tutto nello sbattitore elettrico.
  • I pancake si possono gustare caldi, freddi o a temperatura ambiente, in base ai propri gusti personali. Puoi anche prepararli con un giorno di anticipo, conservarli in frigorifero e ripassarli in una padella per qualche secondo.
  • Non trovi in commercio farina 00 con polvere lievitante? ricorda che puoi preparare la ricetta per pancake senza lievito utilizzando semplicemente farina 00 e mezzo cucchiaino di bicarbonato.
  • Per la preparazione di questi pancake non ho utilizzato burro e neppure olio per ungere la padella, ma se non sei sicura del risultato o la tua padella antiaderente ha un fondo poco spesso ungila leggermente per evitare che la pastella si attacchi.
  • Per guarnire o accompagnare la ricetta dei pancake americani, oltre allo sciroppo d’acero, puoi usare miele, Nutella, creme di vario tipo come la crema pasticcera o la crema chantilly, burro d’arachidi, confetture, panna semi-montata o acida, frutta fresca, disidratata o sciroppata, granella di nocciola, zucchero a velo o una pallina di gelato!!
  • La quantità di zucchero riportata nella ricetta pancake è opzionale. A tuo piacimento puoi aumentare o diminuire la quantità.

Altra possibile variante della ricetta pancake

Quella che ti ho illustrato poco sopra è una variante super veloce e stra-collaudata dei pancake americani. Ciononostante esistono centinaia di modi per prepararli.

La foto raffigurante la ricetta pancake. Ottimi!

Pancake ricetta originale

La ricetta originale per pancake prevede l’ utilizzo di due ciotole. In una dividi i tuorli dagli albumi. In una metti 2 albumi e nell’altra i relativi tuorli. Monta a neve semi ferma gli albumi, tieni da parte mentre setacci 200 grammi di farina, 1/2 cucchiaino di lievito per dolci, poi aggiungi 30 grammi di zucchero e 1 pizzico di sale.

Nella ciotola contenente i tuorli aggiungi 25 grammi di olio, 220 grammi di latte, poi mescola energicamente con una frusta a mano. Successivamente versa un poco alla volta la farina, il lievito, il pizzico di sale e lo zucchero, evitando la formazione di grumi.

Per ultimo versa gli albumi montati e mescola facendo movimenti lenti dal basso verso l’alto aiutandoti con una spatola.

Ungi leggermente una padella antiaderente ben calda, quindi versa un mescolo di pastella e lascia cuocere fino a quando si formeranno in superficie tante bollicine scoppiate. Gira il pancake dall’altra parte e lascia cuocere per una manciata di secondi.

Man mano che sono cotti togli i pancake dalla padella e farciscili come più ti piace.

Fammi sapere le tue impressioni

Ti sei già messo/a al lavoro per cucinare la ricetta pancake? se sì, mi piacerebbe sapere come te la sei cavata e mi aspetto un tuo parere nello spazio dei commenti.

Ti è piaciuta? hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni? Scrivi qui sotto la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

2 commenti

LaRicciaInCucina · Maggio 20, 2021 alle 6:51 am

Ho iniziato anch’io a fare colazione a base di pancakes perché previsto dal regime alimentare che sto seguendo da un po’ di mesi a questa parte. La ricetta che devo seguire è ben più povera di questa: prevede albumi e farina di riso. Io aggiungo una punta di cucchiaino di polvere di vaniglia Bourbon e di cannella per aromatizzare un po’. Per il resto devo dire che mi piacciono molto e danno soddisfazione (io posso accompagnarli con confettura di mirtilli senza zucchero)… se ripenso a quando ero convinta che la mia colazione non potesse essere diversa da latte con caffé ed abbondante pane con confettura (da lì non mi schiodavo proprio), mi viene da sorridere perché ora conto almeno 4 colazioni diverse a settimana :-D.
Deliziosi questi tuoi pancakes e fortunati i colleghi che possono godere delle prelibatezze che prepari!
A presto e buona giornata

    Paola Assandri · Maggio 20, 2021 alle 3:04 pm

    La farina di riso l’ho acquistata oggi e domani mattina mi metto al lavoro. Questa settimana c’ è sul mio sito il pancake day :-)). Pure io ero convita che il cappuccino con la brioches fosse la mia sola colazione….ma nella vita si cambia, o come nel tuo e mio caso ( mi sembra di capire ) si deve per forza cambiare.
    I miei colleghi spesso vengono da me coccolati con VOV, pane fatto in casa da me ed ora pure pancake. Io gli voglio bene e mi sembra un modo carino per dimostrarglielo.
    Alla prossima!

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *