Gnocchi zucchine e zafferano ( in 30 minuti )

Un po’ di storia

Era da un bel po’ di tempo che non facevo un primo piatto e avendo voglia di gnocchi zucchine e zafferano, alla fine, l’altro giorno sono andata al supermercato e li ho acquistati, togliendomi così la voglia.

So che pensate che essendo una foodblogger dovrei fare gli gnocchi in casa, ma sinceramente a volte torno così stanca dal lavoro che ho solo voglia di mangiare e andare a letto. Così, ho puntato molto sul sugo e devo dire che è venuto proprio un ottimo primo piatto.

Tutto sulla ricetta degli gnocchi zucchine e zafferano

Gli gnocchi zucchine e zafferano senza panna, sono una prima portata facile e veloce da preparare. In questa ricetta gli gnocchi una volta lessati in abbondante acqua salata, vengono conditi con zucchine e una deliziosa crema allo zafferano. Piatto dal sapore delicato e invitante soddisferà grandi e piccini.

Ricetta gnocchi zucchine e zafferano

Gli gnocchi zucchine e zafferano sono una prima portata dal sapore delicato e gustoso. Invitanti e golosi, si preparano in pochissimo tempo.
Preparazione10 min
Cottura20 min
Tempo totale30 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: Ricette facili, ricette vegetariane, zafferano, Zucchine
Porzioni: 2 persone
Calorie: 672kcal
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3.50

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 padella antiaderente
  • 1 cucchiaio
  • 1 zuppiera
  • 1 mestolo forato

Ingredienti

  • 300 grammi zucchine
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 3 cucchiai Olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • 100 grammi robiola
  • 1 bustina zafferano
  • 3 cucchiai acqua calda
  • 50 grammi latte
  • 400 grammi gnocchi

Istruzioni

  • Sul fuoco metti una pentola piena di acqua e mentre aspetti che questa raggiunga il bollore prepara il condimento.
  • Lava, spunta le zucchine, successivamente tagliale a metà e poi ancora a metà.
    La foto raffigurante le zucchine per la preparazione degli Gnocchi zucchine e zafferano
  • Su un tagliere adagia le zucchine tagliate e ricava tanti pezzetti ( più sono piccoli e prima cuoceranno ).
    Gnocchi zucchine e zafferano ( in 30 minuti )
  • Pulisci dalla parte di scarto la cipolla, lo spicchio di aglio e affettali piuttosto sottilmente.
  • In una padella antiaderente versa l'olio assieme all'aglio, cipolla e falli soffriggere.
    La foto raffigurante la cipolla e l'aglio per la preparazione degli Gnocchi zucchine e zafferano
  • Quando il soffritto è pronto versa le zucchine, regola di sale, di pepe e fai cuocere a pentola coperta girando spesso.
    La foto raffigurante le zucchine versate sul soffritto per la preparazione degli Gnocchi zucchine e zafferano
  • Ora che le zucchine sono cotte, in una zuppiera versa la robiola e lo zafferano precedentemente sciolto nell'acqua calda calda, e mescolando bene vai a formare una crema.
    La foto raffigurante la robiola e lo zafferano per la preparazione degli Gnocchi zucchine e zafferano
  • Aggiungi la crema di zafferano alle zucchine, versa il latte e mescola fino ad ottenere un composto omogeneo.
    La foto raffigurante la crema di zafferano e le zucchine per la preparazione degli Gnocchi zucchine e zafferano
  • Getta il sale nella pentola, tuffa gli gnocchi e una volta che questi salgono a galla scolali con un mestolo forato, quindi passali nella padella e a fuoco dolce falli saltare per una manciata di minuti.
    La foto raffigurante il piatto pronto degli gnocchi zucchine e zafferano

Note

  • Le 672 calorie si riferiscono ad una singola porzione per persona e non all’intera preparazione.

Il risultato finale dei nostri gnocchi zucchine e zafferano

La foto raffigurante il nostro delizioso piatto di gnocchi zucchine e zafferano!

Che ne pensi di questi gnocchi zucchine e zafferano? ti hanno solleticato l’appetito? allora, se la foto e relativa ricetta ti sono piaciute, sostienimi condividendo sui tuoi social preferiti.

Consigli per la presentazione

Se stai servendo ai tuoi famigliari oppure ai tuoi ospiti piatti raffinati o tradizionali, assicurati che il cibo sia buono e che abbia una presentazione carina.

Per decorare gli gnocchi zafferano e zucchine, disponili in un piatto fondo ma senza esagerare con la dose. Completa il piatto con scaglie di grana o cuore di grana come nella foto della ricetta, e un ciuffo di prezzemolo fresco.

Conservazione

Se ti sono avanzati degli gnocchi zucchine e zafferano conservali in frigorifero per un giorno dentro ad un contenitore a chiusura ermetica. Ricordati solo di tenere da parte qualche cucchiaiata di acqua di cottura che servirà per farli riscaldare.

Consigli utili

  • Questo tipo di condimento può essere utilizzato anche con formati di pasta corta come mezze maniche, farfalle, mezze penne, penne, rigatoni.
  • Se tagli le zucchine a cubetti piccoli, ovviamente cuoceranno prima, dimezzando così il tempo di cottura.
  • Se desideri preparare gli gnocchi zucchine e zafferano, ma non ti piace il gusto della robiola? sostituiscila con Philadelphia, Philadelphia light per una versione più leggera o ricotta.
  • Puoi utilizzare anche gamberi al posto dei gamberetti.

Altre possibili varianti degli gnocchi zucchine e zafferano

Se gli gnocchi zucchine e zafferano ti hanno stuzzicato la fantasia e lo stomaco vuole la sua parte, ma vuoi aggiungere ancora qualcosa, ho giusto per te altre ricette.

La foto raffigurante i nostri gnocchi zucchine e zafferano pronti per essere assaporati.

Gnocchi gamberetti zucchine e zafferano

Mentre aspetti che l’acqua per la cottura degli gnocchi raggiunga il bollore prepara il condimento.

Spunta 2 zucchine, poi tagliale a metà, ancora a metà e ricava tanti pezzetti. Pulisci 1 spicchio di aglio, taglialo a lamelle, quindi versalo assieme alle zucchine in una padella con 3 cucchiai di olio.

Mescolando spesso fai cuocere le zucchine, poi aggiungi 200 grammi di gamberetti precedentemente scongelati o quelli freschi (precedentemente puliti ) e falli saltare in padella. Bagna con mezzo bicchiere di vino bianco o Vodka e fai del tutto evaporare.

Aggiungi in padella 150 grammi di robiola, la bustina di zafferano e 3 cucchiai di acqua di cottura al fine di amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Tuffa gli gnocchi nell’acqua bollente salata e man mano che salgono a galla scolali con un mestolo forato. Passali nella padella, falli salare per un paio di minuti e servi.

Fammi sapere le tue impressioni

Ti sei già messo/a al lavoro per creare questi deliziosi gnocchi zucchine e zafferano? se sì, mi piacerebbe sapere come te la sei cavata e mi aspetto un tuo parere nello spazio dei commenti.

Ti sono piaciuti? hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni? Scrivi qui sotto la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

4 commenti

LaRicciaInCucina · Aprile 6, 2021 alle 7:42 am

Guarda, anch’io ogni tanto provo un po’ di pudore a pubblicare, ad esempio, ricette che prevedono il SANTO ROTOLO DI PASTA SFOGLIA già pronto perché “ho un blog di cucina, dovrei prepararmela in casa la pasta sfoglia” ma lasciami dire che non siamo SOLO foodblogger! Il nostro non è un lavoro… e poi non è detto che uno debba per forza arrivare dappertutto 😉
Un primo piatto gustoso 🙂
Un abbraccio

    Paola Assandri · Aprile 6, 2021 alle 10:57 am

    Sì cara, hai ragione a dire che non è un lavoro per noi. Oltretutto, questo per me è un periodo di grande sacrificio visto il lavoro che faccio. Per cui ben venga se ogni tanto si trova qualcosa di pronto.
    Un abbraccio anche a te.

flora canori · Aprile 6, 2021 alle 5:29 pm

Non c’è niente di male se qualche volta si utilizzano prodotti già pronti…
Questi gnocchi con le zucchine e lo zafferano sono molto invitanti!!!!

    Paola Assandri · Aprile 7, 2021 alle 9:31 am

    Se me lo dici anche tu che sei una foodblogger, allora sono più sollevata.
    Ciao Flora e grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *