Pasta pesto e tonno

Pasta pesto e tonno ( pronta in soli 15 minuti )

Un po’ di storia

Ultimamente torno a casa dal lavoro sempre molto stanca e il desiderio di mangiare qualcosa di buono mi risolleva il morale. Così una sera mi sto mettendo in cucina per preparare un piatto di pasta al pesto quando sento suonare il campanello.

Sono amici che dopo un aperitivo hanno deciso di passare senza avvisare, ma il frigorifero è pressapoco vuoto e quello che c’ è non basta. Ovviamente non posso mandarli a casa e fare brutte figure così ripenso al mio orticello dove sono nate tante piante profumate di basilico.

Affamati come non mai e in cerca di qualcosa di sfizioso decido di preparargli un piatto fumante di pasta pesto e tonno ed è stato un gran successo.

Tutto sulla ricetta della pasta pesto e tonno

La pasta con pesto e tonno è un buonissimo e profumatissimo primo piatto, a base di pesto al basilico tonno e altri pochi ingredienti. Dal profumo molto invitante, è una ricetta semplice e veloce da preparare. Adatta per qualsiasi occasione è impossibile resistergli.

Pasta pesto e tonno

La pasta pesto e tonno è un primo velocissimo, molto gustoso e con ingredienti sempre presenti nella vostra cucina.
Preparazione5 min
Cottura10 min
Tempo totale15 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3

Equipment

  • 1 pentola capiente
  • carta da cucina
  • 1 mixer
  • 1 cucchiaio
  • 1 scolapasta
  • 1 padella antiaderente

Ingredienti

  • 200 grammi pasta
  • q.b. sale
  • 100 grammi foglie di basilico freschissimo
  • 40 grammi mandorle pelate
  • 50 grammi formaggio grattugiato
  • q.b. olio di oliva
  • q.b. acqua di cottura della pasta
  • 1 cipolla rossa di tropea Calabria

Istruzioni

  • In una grossa pentola piena di acqua bollente sala e getta la pasta mentre nel frattempo prepara il sugo.
  • In una padella versa la cipolla precedentemente affettata assieme all' olio e fai dorare.
    Pasta pesto e tonno ( pronta in soli 15 minuti )
  • Quando la cipolla è dorata versa il tonno precedentemente sgocciolato e fai saltare per una manciata di minuti.
    Pasta pesto e tonno ( pronta in soli 15 minuti )
  • Raccogli il basilico fresco, lavalo con cura sotto l'acqua corrente e tamponalo con carta da cucina al fine di asciugare l'acqua in eccesso.
  • Nel boccale del mixer inserisci le foglie di basilico, le mandorle pelate, il formaggio grattugiato, olio e frulla fino ad ottenere una crema non troppo densa ma nemmeno troppo liquida.
    Pasta pesto e tonno ( pronta in soli 15 minuti )
  • Al limite, una volta fatto controlla la densità del pesto e all'occorrenza ( se è troppo asciutto ) versa qualche cucchiaiata dell'acqua di cottura della pasta e frulla di nuovo.
    Pasta pesto e tonno ( pronta in soli 15 minuti )
  • Scola la pasta, versa il pesto, il tonno sgocciolato in precedenza, gira molto bene per amalgamare il tutto.
    Pasta pesto e tonno
  • Buon appetito e non ti dimenticare mai di aggiungere uno degli ingredienti fondamentali della vita: l’amore!

Il risultato finale della nostra pasta pesto e tonno

Foto raffigurante la ricetta pronta: profumatissima e squisita questa pasta al pesto e tonno.

Che ne dici di questo piatto di pasta pesto e tonno? ti ho fatto venire voglia di cucinarla? mi raccomando, se la foto e la ricetta ti è piaciuta sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Conservazione

Se desideri conservare la pasta pesto e tonno avanzata ( cosa che dubito ) mettila in frigorifero per un giorno dentro ad un contenitore a chiusura ermetica.

Consigli utili

Se hai pochissimo tempo a disposizione e non vuoi preparare il pesto in casa, puoi tranquillamente sostituirlo con quello che trovi già pronto. Per il formato ti consiglio pasta corta oppure un bel piatto fumante di spaghetti con pesto e tonno.

Se anche tu come me adori il pesto, di certo ti sarai già cimentata in altre preparazioni che vanno dalle più tradizionali alle più fantasiose, e qui sotto ti suggerisco altre gustose varianti della pasta al pesto con tonno.

Pasta con pesto di rucola e tonno

Se vuoi un primo piatto veloce da preparare, dal gusto fresco e che non sia il solito pesto a base di basilico, inizia a buttare la pasta e nel frattempo prepara il pesto con 100 grammi di rucola, 40 di mandorle, 15 foglie di basilico, 40 grammi di formaggio grattugiato, olio secondo i tuoi gusti, frulla per bene e poi prosegui come da ricetta.

Pasta con pesto tonno e panna

Se desideri invece cambiare un po’, intanto che si cuoce la pasta prepara il pesto con 100 grammi di basilico, 40 di mandorle spellate, olio e 40 grammi di formaggio grattugiato. Successivamente in padella versa una cipolla affettata, e una volta imbiondita aggiungi il tonno. Fai saltare per alcuni minuti poi versa 150 grammi di panna da cucina e cuoci per una manciata di minuti. Versa la pasta scolata nella padella, amalgama bene e servi.

Pasta fredda con pesto e tonno

Vista la stagione calda la pasta tonno e pesto si può trasformare in un insalata fredda, che ci aiuta a combattere a suon di forchetta la calura estiva.

Il procedimento è sempre lo stesso. Mentre fai cuocere la pasta prepara un pesto a base di 100 grammi di foglie di basilico fresco, 40 di mandorle spellate, olio secondo i tuoi gusti e 40 grammi di formaggio grattugiato. Una volta che la pasta è cotta, passala immediatamente sotto il getto dell’acqua fredda al fine di fermare la cottura. Successivamente versa sulla pasta fredda il pesto, il tonno sgocciolato. Mescola con cura e gustala a temperatura ambiente o fredda da frigorifero.

Pasta fredda con pesto tonno e mozzarella

E per finire una variante di pasta pesto e tonno fredda ancora più golosa e completa. Mentre fai cuocere la pasta prepara come da ricetta il pesto con 100 grammi di foglie di basilico fresco, 40 grammi di nocciole spellate, olio secondo i tuoi gusti e 40 grammi di formaggio grattugiato ( se non hai tempo va benissimo anche il pesto già pronto ). Quando la pasta è cotta, passala sotto il getto dell’acqua fredda. Successivamente versa sulla pasta fredda il pesto, il tonno sgocciolato e la mozzarella precedentemente tagliata a cubettini. Mescola accuratamente e gustala a temperatura ambiente o fredda da frigorifero.

Allora com’è andata?

Ci sei ancora? Hai fatto la ricetta? o te la sei salvata per i prossimi giorni?

Beh, una volta che avrai fatto la ricetta ti invito a lasciare un tuo commento qui sotto per farmi sapere com’è venuta.

E se hai dei suggerimenti in merito alle possibili alternative della ricetta, dubbi, quesiti o perplessità, allora non esitare a farmelo sapere qui sotto nei commenti.

Alla prossima, Paola.


Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

2 commenti

Poli Michela · Agosto 23, 2020 alle 5:02 pm

I piatti più semplici sono sempre i più buoni.

Paola Assandri · Settembre 1, 2020 alle 1:51 pm

A ,me piace un sacco sia il pesto che il tonno. Assieme sono un’ esplosione di sapore! Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *