Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto rasffigurante il nostro delizioso tiramisù alla frutta pronto

Tiramisù alla frutta ( in 45 minuti e senza uova )

Un po’ di storia

Una cosa che ormai fa parte della mia routine quotidiana è la lettura di Google Discover.

Tutti i giorni lo leggo appena sveglia, e la sera prima di andare a dormire.

Ci trovo spesso notizie interessanti, a volte qualcuna più leggera, ma in linea di massima le notizie sono più che stimolanti.

L’altra sera, per esempio, leggevo della malattia di Fedez e del borgo di Castellaro Lagusello con il suo lago a forma di cuore.

Ho letto degli auguri fatti alla cantante Mina ( ha compiuto 82 anni ) e della possibile rivoluzione delle spese sanitarie.

Poi, scorrendo ancora la pagina, ad un certo punto sgrano gli occhi.

In mezzo a tutte queste notizie c’ era pure una ricetta di Ossincucina, anzi due.

Come ho fatto a finirci dentro sinceramente non lo so. Non è per nulla facile…anzi! E’ per tanti ma non per tutti!

So solo che Google ritiene i miei contenuti interessanti per gli utenti e che le foto sono di alta qualità.

Come preparare il tiramisù alla frutta

Il tiramisù alla frutta è una variante leggera e senza uova, del popolare Tiramisù!

In questo caso ho realizzato una base di savoiardi inzuppati nello sciroppo di ananas dove ho fatto macerare la frutta. 

Successivamente ho farcito con una crema di mascarpone e panna, intervallata da tanta frutta fresca.

Nello specifico ho utilizzato fragole, kiwi e mirtilli.

Comunque, se leggi sotto, nel dettaglio ti spiego tutti i passaggi necessari per la preparazione della ricetta.

Tutto sulla ricetta del tiramisù alla frutta

Il tiramisù alla frutta è una delle tante varianti del più amato dolce italiano al cucchiaio.

Ricetta facile, cremosa, fresca, veloce e senza uova prende spunto dal tanto amato tiramisù alle fragole.

Paola hai altre ricette di tiramisù da propormi?

Certo! Guarda il tiramisù alla nutella, il tiramisù al pistacchio, il tiramisù senza uova il tiramisù al limoncello.

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Ti leggo nei commenti.

Ricetta tiramisù alla frutta

Ami tanto la frutta, ma sei anche goloso? Vuoi preparare una merenda sfiziosa o servire un dolce per un pranzo importante? Allora il tiramisù alla frutta è quello che fa al caso tuo.
Preparazione15 min
Macerazione della frutta30 min
Tempo totale45 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: Fragole, Frutta fresca, Kiwi, Mirtilli
Porzioni: 4 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 5,50

Equipment

  • 3 ciotole
  • 1 tagliere
  • 1 coltello
  • 1 caraffa graduata
  • 1 cucchiaio
  • 1 frusta elettrica
  • 1 colino a maglie fini
  • 1 pirofila
  • 1 sac a poche

Ingredienti

Ingredienti per la bagna

  • 250 grammi fragole
  • 150 grammi mirtilli
  • 1 kiwi
  • 300 ml succo di ananas
  • 2 cucchiai zucchero

Ingredienti per la crema al mascarpone

  • 250 grammi mascarpone A TEMPERATURA AMBIENTE
  • 80 grammi zucchero

Ingredienti per la panna

  • 200 grammi panna da montare BEN FREDDA

Ingredienti per il dolce

  • 215 grammi savoiardi

Istruzioni

Preparazione della bagna

  • Lava la frutta sotto l'acqua corrente togliendo la parte di scarto e raccoglila dentro ad una ciotola.
    La foto raffigurante la frutta privata dallo scarto e raccolta in una ciotola
  • Taglia a fettine le fragole, kiwi, aggiungi i mirtilli, bagna la frutta con il succo di ananas, aggiungi 2 cucchiai di zucchero e lascia macerare per una buona mezz' ora.
    Tiramisù alla frutta ( in 45 minuti e senza uova )

Preparazione della crema al mascarpone

  • Mentre aspetti la macerazione della frutta, in una ciotola versa il mascarpone, lo zucchero e mescola fino a quando i due ingredienti sono ben legati tra di loro.
    Tiramisù alla frutta ( in 45 minuti e senza uova )

Preparazione della panna

  • Estrai dal frigorifero la panna, le fruste, la ciotola ( messe in precedenza a fare raffreddare ) e comincia a montare a neve ben ferma la panna.
    La foto raffigurante la ciotola ben fredda dove viene montata la panna a neve ben ferma

Preparazione della crema

  • Quando la panna è ben montata versala nella zuppiera che contiene il mascarpone e con movimenti delicati che partono dall'alto verso il basso incorporala bene fino ad ottenere una crema spumosa e omogenea.
    La foto raffigurante la panna montata unita al mascarpone per la preparazione del tiramisù alla frutta

Preparazione del dolce

  • Prendi una zuppiera, posiziona sopra di essa un colino, fai cadere la frutta raccogliendo tutto il succo nella zuppiera sottostante schiacciandola leggermente.
    Tiramisù alla frutta ( in 45 minuti e senza uova )
  • In una pirofila fai un primo strato di crema e livellala bene.
    La foto raffigurante il primo strato di crema per la preparazione del tiramisù alla frutta
  • Inzuppa velocemente i savoiardi nel liquido di macerazione e posizionali sopra alla crema.
    Tiramisù alla frutta ( in 45 minuti e senza uova )
  • Sopra ai savoiardi fai un altro strato di crema e livellala.
    La foto raffigurante il secondo strato di crema
  • A questo punto comincia a posizionare sopra alla crema un po' di frutta.
    Tiramisù alla frutta ( in 45 minuti e senza uova )
  • Inzuppa ancora velocemente i savoiardi nel liquido di macerazione e fai un altro strato.
    La foto raffigurante il secondo strato di savoiardi inzuppati nel liquido di macerazione
  • Con una sac à poche finisci di guarnire il tuo dolce facendo sulla superficie tanti fiocchetti, aggiungi la restante frutta e metti in frigo fino al momento di servire.
    La foto raffigurante l'ultimo strato del nostro tiramisù dove abbiamo usato la sac à poche per decorare il nostro tiramisù alla frutta
  • E come dice Gail Simmons "Non c’è modo migliore per riunire le persone che con il dessert". Buon appetito!

Il risultato finale del nostro tiramisù alla frutta

La foto raffigurante il nostro tiramisù alla frutta pronto a deliziarti il palato.

Che ne dici di questo gustosissimo tiramisù alle frutta fresca che ho preparato?

Ti ho fatto venire voglia di prepararlo?

Mi raccomando se la foto e relativa ricetta ti sono piaciute condividile sui tuoi social preferiti usando i bottoncini di condivisione che trovi nella pagina.

Conservazione

Puoi conservare il tuo tiramisù alla frutta in frigo per un massimo di 3/4 giorni dalla preparazione.

Volendo puoi conservarlo in freezer per 20/25 giorni e scongelarlo all’occorrenza.

I consigli utili di Paola

  • Puoi preparare il tuo tiramisù alla frutta sostituendo i savoiardi con Pavesini o biscotti senza zucchero.
  • Quando prepari il tiramisù con la frutta togli dal frigorifero il mascarpone e lascialo ammorbidire a temperatura ambiente. In questo modo faciliti l’aggiunta della panna montata.
  • Per ottenere una crema piuttosto soda, monta sempre la panna a neve ben ferma.
  • Per non smontare la panna, incorpora la stessa con movimenti che vanno dal basso verso l’alto.
  • Immergi rapidamente i savoiardi nel succo di frutta e falli sgocciolare in modo da renderli morbidi ma senza sfaldarli, quando prepari il tiramisù con frutta.
  • Se vuoi un risultato ottimale aggiungi l’ ultimo strato di crema con l’aiuto di una sac à poche.
  • Per la preparazione del tiramisù estivo alla frutta ho utilizzato fragole, kiwi e mirtilli, ma sono adatte anche pesche, albicocche, banane, prugne o qualsiasi altro frutto di stagione o frutta sciroppata.
  • Puoi decidere se preparare il tuo tiramisù di frutta in pratiche monoporzioni o nella classica teglia come ho fatto io.
La foto raffigurante il nostro delizioso tiramisù alla frutta. Pronto a leccarti i baffi?

Ci sei ancora?

Beh, se sei arrivata/o fino a qui credo che il tiramisù alla frutta da me preparato sia di tuo gradimento, e mi farebbe tanto piacere sapere il tuo parere qui sotto nello spazio dei commenti.

Inoltre mi farebbe piacere sapere come hai preparato tu il tiramisù.

Se invece non ti è piaciuta la ricetta lasciami i tuoi suggerimenti…non si finisce mai di imparare!

Comunque sia scrivi nei commenti la tua e aiutami a migliorare.

Grazie e alla prossima Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi le 10 colazioni veloci dell'OSS

Alla mattina la fame ti divora? Hai poco tempo per mangiare e vorresti qualcosa da consumare rapidamente? Ricevi le 10 Colazioni dell’OSS lasciando la tua email.

Potrebbe interessarti anche...