Foto delle Prugne cotte

Prugne cotte ( con vino rosso e spezie )

Nel mio e nel vostro immaginario, quando si pensa alla frutta cotta si pensa all’ospedale, ma le prugne cotte fresche con vino rosso e spezie, sono una ricetta tanto semplice quanto particolare che utilizza al meglio la frutta fresca di stagione e non è per nulla una ricetta triste…anzi!

Questa preparazione golosa che sa di sapori lontani e di spezie, va bene per riciclare le prugne che avete in casa, oppure se avete voglia di un dessert fresco, leggero e gustoso.

Inoltre, la prugna cotta essendo un frutto ricco di fibre ha ottime proprietà diuretiche e depurative.

Ricetta prugne cotte

Le prugne cotte sono un gustoso dessert che potete servire sulle vostre tavole a fine cena per concludere un pasto. Sono economiche e di facile preparazione.
Preparazione10 min
Cottura10 min
Tempo totale20 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: prugne con spezie, prugne con vino rosso, prugne cotte, prugne cotte in padella
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 pentolino
  • 1 bicchiere
  • 1 cucchiaio

Ingredienti

  • 350 grammi prugne
  • 40 grammi miele millefiori
  • 1/2 bicchiere vino rosso secco
  • 4 chiodi garofano
  • 1 cucchiaino cannella in polvere
  • 1 spruzzata noce moscata
  • 1 cucchiaino paprika dolce
  • 1 spruzzata pepe nero
  • 1 noce margarina vegetale

Istruzioni

  • Lava con cura la frutta fresca sotto l’acqua corrente, elimina il picciolo e dividi a metà le prugne per togliere il nocciolo centrale.
    Prugne cotte ( con vino rosso e spezie )
  • In un piccolo pentolino fai sciogliere lentamente la margarina vegetale, versa le prugne fresche tagliate e fai insaporire per alcuni minuti.
    Prugne cotte ( con vino rosso e spezie )
  • Versa il vino rosso, il miele, i chiodi di garofano, il resto delle spezie, il pepe e fai insaporire girando accuratamente fino a quando il liquido si restringe e la pelle delle prugne comincia ad accartocciarsi.
    Prugne cotte ( con vino rosso e spezie )
  • Se noti che il liquido è troppo e non si è ristretto come vuoi, togli le prugne e fai restringere ancora per alcuni minuti, poi rimetti le prugne, leva i chiodi di garofano fai raffreddare e servi.
    Prugne cotte ( con vino rosso e spezie )
  • Buon appetito e non ti dimenticare mai di aggiungere uno degli ingredienti fondamentali della vita: l’amore!

Il risultato finale

Foto raffigurante la ricetta pronta: squisite queste prugne cotte!

Che ne dici di questa ricetta delle prugne cotte? ti ho fatto venire la voglia di prepararla? mi raccomando, se la foto e la ricetta ti è piaciuta sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Conservazione

Le prugne cotte si conservano in frigorifero per un paio di giorni.

Consigli utili (rendere la ricetta più gustosa)

Per preparare le prugne cotte, come da ricetta ho usato appunto vino rosso per renderle particolarmente aromatiche, ma l’ aggiunta di vino è un suggerimento per chi vuole rendere le prugne ancora più profumate.

Se preferite potete tranquillamente ometterlo e aggiungere la stessa quantità di acqua, e poi secondo i vostri gusti più spezie.

Servile accompagnate con yogurt greco o kefir per una merenda, oppure con una pallina di gelato o panna montata per avere un dessert con la frutta a tutti gli effetti.

Altre gustose varianti

La ricetta sopra spiegata va benissimo anche se desiderate preparare le susine cotte perchè il procedimento rimane invariato. Inoltre con le prugne potete preparare un altro gustosissimo dessert, ma in questo caso sono prugne al forno.

Scegli 6 prugne piuttosto grosse, lavale, elimina il picciolo, tagliale in 2, togli il nocciolo e scava la polpa. A parte prepara il ripieno con 20 grammi di amaretti sbriciolati con le mani, la polpa schiacciata delle prugne, 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di marsala e qualche scaglietta di cioccolato. Mescola bene e schiaccia con la forchetta al fine di rendere il ripieno una crema, quindi riempi le prugne col composto.

In una teglia da forno versa mezzo bicchierino di moscato, adagia le prugne sulle quali avrai messo un fiocchetto di margarina vegetale, accendi il forno a 180°, inforna le prugne.

Fai cuocere per 20 minuti e fino a quando le prugne si presenteranno avvizzite, successivamente fai raffreddare e servi le prugne cotte al forno con una pallina di gelato o una spruzzata di panna montata.

Com’è andata?

Ci sei ancora? Hai fatto la ricetta? o te la sei salvata per i prossimi giorni?

Beh, una volta che avrai fatto la ricetta allora ti invito a lasciare un tuo commento qui sotto per farmi sapere com’è venuta.

E se hai dei suggerimenti in merito alle possibili alternative della ricetta, dubbi o perplessità, allora non esitare a farmelo sapere qui sotto nei commenti.

Alla prossima, Paola.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *