Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante i finocchi gratinati al forno pronti

Finocchi gratinati al forno ( pronti in 35 minuti )

Un po’ di storia

L’idea di aprire un blog di cucina era nato già da diverso tempo, tanto che, ne avevo uno su una nota piattaforma.

Tutti possono aprire un blog, ma non tutti sono capaci di mantenerlo attivo. Ci vuole tanta, ma tanta costanza!

Poi, una domenica di giugno del 2020, una persona speciale, ha creduto in me più di quanto potessi fare io.

Mi ha presa per mano, ha scelto il nome del sito, e il 30 giugno ha aperto Ossincucina.

Mi ha spiegato come fare SEO, come ottimizzare le foto, cosa scrivere dentro ad ogni singola immagine.

Mi ha detto come muovermi nei meandri di questo sito, mi ha spronata ad andare avanti e a non scoraggiarmi.

E così tra una ricetta e l’altra, oggi il sito conta le sue prime 150 ricette, e mediamente riceve 1000 visite al giorno.

Sinceramente non mi interessa fare nessun bilancio perché non devo dimostrare nulla a nessuno.

Questo sito piace a me, è il mio diario virtuale dove racconto un po’ di me, del mio lavoro e scrivo ricette.

La cosa che mi gratifica tanto è la gioia dei miei pazienti quando preparo per loro qualche ricetta che ho già pubblicato sul sito.

Poi ci siete voi che ringrazio con tutto il cuore perché mi seguite, mi fate tanti complimenti, e cucinate i miei piatti.

Come fare i finocchi gratinati al forno

Per la preparazione dei finocchi gratinati si inizia dalla cottura della verdura.

Vanno fatti sbollentare in pentola, e una volta pronti si posizionano in una pirofila.

Successivamente si cospargono di besciamella, pezzi di formaggio e si mettono in forno a far gratinare.

Comunque, appena sotto, nel dettaglio ti illustro tutti i passaggi per la preparazione della ricetta.

Tutto sulla ricetta dei finocchi gratinati al forno

I finocchi gratinati al forno sono un contorno facilissimo, gustoso, e velocissimo da preparare.

Con il loro sapore delicato avvolto da strati di besciamella, diventano così ghiotti e buoni da stupire anche chi non ama tanto le verdure.

Paola hai altre ricette di contorni da consigliarmi?

Certo! Guarda anche il mio antipasto di peperoni e tonno, le melanzane impanate o la peperonata calabrese.

Prepara i finocchi gratinati, e scrivi le tue impressioni nei commenti. Sono proprio curiosa di sapere come ti è venuta questa gustosissima ricetta!

Ricetta finocchi gratinati

I finocchi gratinati al forno sono un contorno molto gustoso, veloce e facile da preparare. In questa ricetta diventano filanti grazie ad uno strato di formaggio.
Preparazione5 min
Cottura30 min
Tempo totale35 min
Portata: Contorno
Cucina: Italiana
Keyword: Besciamella, Contorno facile, Edam, Finocchi
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri

Equipment

  • 1 tagliere
  • 1 coltello
  • 1 pentola capiente
  • 1 pentolino
  • 1 cucchiaio
  • 1 pirofila da forno
  • 1 forno

Ingredienti

  • 500 grammi finocchi
  • 500 grammi besciamella già pronta
  • 3/4 cucchiai latte
  • q.b. sale
  • 100 grammi edam A FETTE
  • q.b. Grana Padano DOP

Istruzioni

  • Lava bene i finocchi sotto l'acqua corrente e puliscili dalla parte di scarto.
    La foto raffigurante i finocchi puliti dalla parte di scarto e lavati
  • Tagliali a metà e poi ancora a metà fino a formare delle fette.
    La foto raffigurante i finocchi gratinati al forno tagliati a metà e poi ancora a metà
  • Falli leggermente ammorbidire in acqua salata bollente per 10/ 15 minuti e scolali.
    Finocchi gratinati al forno ( pronti in 35 minuti )
  • Poni un pentolino sul fuoco, aggiungi un po' di latte, sala e lascia sobbollire per qualche minuto a fuoco lento la besciamella, mescolando spesso.
    La foto raffigurante la besciamella messa sul fuoco con un goccio di latte
  • In una pirofila fai uno primo strato di pane grattugiato
    La foto raffigurante la pirofila dove viene messo un primo strato di pane grattugiato
  • Posiziona i finocchi, sopra ai finocchi versa uno strato di besciamella.
    Finocchi gratinati al forno ( pronti in 35 minuti )
  • Sulla besciamella aggiungi uno strato di formaggio a pezzi.
    La foto raffigurante il formaggio a pezzi messo sulla besciamella per la preparazione dei finocchi gratinati al forno
  • Successivamente cospargi con una manciata abbondante di formaggio grattugiato.
    La foto raffigurante lo strato di formaggio grattugiato
  • Fai un altro strato di besciamella, aggiungi il formaggio a pezzi, quello grattugiato e continua gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.
    La foto raffigurante i vari strati di finocchi per la preparazione dei finocchi gratinati al forno
  • Inforna in forno ventilato a 180° per 15-20 minuti e finché non si è formata sulla superficie una crosticina dorata.
    Finocchi gratinati al forno ( pronti in 35 minuti )
  • E come dice Benjamin Ward Richardson "Tieniti il ​​più vicino possibile alle prime fonti di approvvigionamento: frutta e verdura". Buon appetito!

Il risultato finale dei nostri finocchi gratinati al forno

La foto raffigurante i finocchi gratinati al forno pronti per essere assaporati

Che ne dici di questo piatto di finocchi gratinati?

Ti hanno stuzzicato l’appetito e ti ho fatto venire voglia di prepararli?

Allora mi raccomando, se la foto e la ricetta ti è piaciuta, sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Cosa posso abbinare ai finocchi gratinati?

Dal gusto delicato, ma al tempo stesso saporito, i finocchi al forno gratinati si possono abbinare con qualunque secondo di carne, pesce, formaggi freschi, salumi o frittata di uova.

Cosa significa gratinatura?

Con il termine gratinare, si va ad indicare la doratura di un alimento ( in forno ) rendendolo croccante. 

Durante la fase di gratinatura infatti, sull’ alimento si forma una crosticina appetitosa che dona alla pietanza un aspetto ancora più sfizioso.

Conservazione

Puoi conservare i finocchi gratinati in frigorifero, dentro ad un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni. Sconsiglio la surgelazione.

I consigli utili di Paola

  • Per un sapore più intenso, al posto del parmigiano puoi grattugiare pecorino stagionato, o caciocavallo.
  • Tra uno strato e l’altro ho messo fette di edam, ma lo puoi sostituire con taleggio, scaglie di grana, asiago, o altro formaggio a tua scelta.
  • I finocchi gratinati al forno sono una preparazione vegetariana, ma se vuoi rendere la ricetta dei finocchi gratinati ancora più ricca puoi prendere spunto dai cardi gratinati ed aggiungere tra uno strato e l’altro cubetti di speck, prosciutto crudo o cotto.
  • I finocchi gratinati possono anche essere preparati con largo anticipo in modo da doverli solo riscaldare poco prima di servirli.

Altre possibili varianti dei finocchi gratinati al forno

I finocchi gratinati ti hanno fatto venire l’acquolina in bocca, ma vuoi provare altre ricette, ho giusto per te altre due gustosissime varianti.

La foto raffigurante i finocchi gratinati al forno pronti per essere mangiati
La foto raffigurante i finocchi gratinati al forno

Finocchi gratinati al forno senza besciamella

Se cerchi un’ idea golosa, ma meno calorica della precedente, tieni presente che puoi omettere la besciamella.

In alternativa, puoi preparare il tuo finocchio gratinato al forno, aggiungendo alla pirofila una crema di ricotta.

In una pentola piena di acqua bollente salata versa 500 grammi di finocchi e falli sbollentare per 10 minuti.

Fai raffreddare, mentre prepari 250 grammi di ricotta, alcune di cucchiaiate di latte e mescoli fino a quando si forma una crema densa.

Cospargi con abbondante formaggio grattugiato, fiocchetti di burro e inforna.

Oppure puoi preparare questa golosa variante dei finocchi gratinati al forno.

In una pentola piena di acqua bollente salata versa 500 grammi di finocchi e falli sbollentare per 10 minuti.

Fai raffreddare, condisci con sale, pepe e 150 grammi di mozzarella precedentemente tagliata.

Dopo questa operazione metti una generosa spolverata di grana, 1 manciata di pangrattato, fiocchetti di burro e inforna il finocchio gratinato.

Per la temperatura e modalità di preparazione ispirati alla ricetta sopra descritta.

Che cosa ne dici?

E siamo arrivati al termine anche di questa ricetta!

Che ne dici? hai provato a fare i finocchi gratinati? come ti sono venuti?

Sono sicura che se l’ hai provato una volta, non stenterai a riprovarlo e ad aggiungerlo nella tua routine.

Non ti è piaciuta? per questo ti consiglio di dare un’occhiata a tutte le altre ricette presenti su Oss, chissà che tu possa trarre ulteriore ispirazione.

Ciao. Alla prossima.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi le 10 colazioni veloci dell'OSS

Alla mattina la fame ti divora? Hai poco tempo per mangiare e vorresti qualcosa da consumare rapidamente? Ricevi le 10 Colazioni dell’OSS lasciando la tua email.

Potrebbe interessarti anche...