Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante il nostro squisito tiramisù. Pronto a deliziarti?

Tiramisù ( ricetta originale con 12 foto passo a passo )

Un po’ di storia

E’ dal primo di marzo che il progetto FOOD FUSION va avanti e con risultati molto soddisfacenti direi.

Per questo progetto come già detto in precedenza mi occupo di molte cose.

Ordino la spesa mensile, quella settimanale, scrivo ricette per 1 e 20 persone che poi vengono cucinate.

Mi occupo di scrivere un planning settimanale di ricette, e molto altro.

I miei pazienti molto soddisfatti della cosa, oltre a sollecitarmi ricette, mi stanno chiedendo di preparargli la torta per il loro compleanno, e per questo motivo sto sperimentando una serie di tiramisù.

Per me, abituata a mangiare il classico dolce al mascarpone con savoiardi, devo dire che con questa scusa mi si è aperto un mondo.

Un mondo di dolcezza e di tante varianti diverse, ma comunque una più buona dell’altra.

Come fare il tiramisù classico

Il Tiramisu, grande classico della cucina italiana è un dolce al cucchiaio delizioso, e conosciuto in tutto il mondo!

Questo dessert freddo che non necessita di alcuna cottura si prepara con savoiardi inzuppati nel caffè.

Il tutto poi, viene intervallato da una crema a base di uova, zucchero, mascarpone, e viene ricoperto da uno strato di cacao amaro e fatto riposare in frigo.

Comunque, appena sotto, nel dettaglio ti illustro tutti i passaggi per la preparazione della ricetta.

Tutto sulla ricetta del tiramisù tradizionale

Come ogni ricetta tradizionale, esistono del tiramisù con i savoiardi tantissime varianti!

C’ è chi lo preferisce con le fragole, chi alla Nutella, chi ama la frutta e chi adora quello al limoncello.

Una volta scelta la tipologia, ecco che il dubbio sulla scelta del biscotto da utilizzare prende il sopravvento.

Preferisci quello ai Pavesini o con i savoiardi? Ovviamente, molto dipende dai gusti personali.

L’ unico modo per capire quale sia il migliore è quella di provare il dessert con entrambe i tipi.

Comunque sia, questo dolce freddo è sempre un grande successo se portato in tavola.

Questa che ti propongo oggi è la versione del tiramisù classico.

Paola hai altre ricette da consigliarmi?

Certo! Guarda il mio tiramisù senza uova, il mio tiramisù al pistacchio o il tiramisù al limone

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Ti aspetto nei commenti.

Ricetta semplice tiramisù

Il Tiramisù è un dolce al cucchiaio dei più famosi. Si prepara con strati di biscotti inzuppati nel caffè e farciti con una deliziosa crema al mascarpone.
Preparazione15 min
Cottura5 min
Tempo di riposo in frigo3 h
Tempo totale3 h 20 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: Caffè, Dolce al cucchiaio, mascarpone, Uova
Porzioni: 4 persone
Chef: Paola Assandri

Equipment

  • 1 moka
  • 1 mixer
  • 1 ciotola
  • 1 forchetta
  • 1 bilancina
  • 1 pirofila
  • 1 colino a maglie fini

Ingredienti

  • 9 tazzine caffè
  • 4 uova A TEMPERATURA AMBIENTE
  • 80 grammi zucchero
  • 250 grammi mascarpone A TEMPERATURA AMBIENTE
  • 210 grammi biscotti savoiardi
  • q.b. cacao amaro

Istruzioni

  • Come prima operazione, prepara la quantità necessaria di caffè, tanto quanto basta per inzuppare i savoiardi e lascialo freddare in frigo.
    La foto raffigurante la preparazione del caffè che serve per bagnare i biscotti per il tiramisù
  • Separa le uova mettendo i tuorli in una ciotola e gli albumi nel mixer.
    La foto raffigurante i tuorli separati dagli albumi per la preparazione del tiramisù
  • Azionando il mixer alla velocità più bassa monta gli albumi a neve ben ferma.
    La foto raffigurante gli albumi montati a neve soda per la preparazione del tiramisù
  • Con l'aiuto di una forchetta sbatti per bene i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto è omogeneo e bello spumoso.
    I tuorli montati per la preparazione del tiramisù
  • Successivamente, nel composto a base di uova aggiungi il mascarpone tenuto a temperatura ambiente e mescola fino ad ottenere una crema omogenea.
    La foto raffigurante le uova con l'aggiunta del mascarpone per la preparazione del tiramisù
  • Nella crema al mascarpone aggiungi gli albumi mescolando delicatamente ( con movimenti che partono dall'alto verso il basso ) e incorporali alla crema.
    La foto raffigurante il mascarpone dove viene aggiunto lo zafferano e la panna per la preparazione del tiramisù al limone
  • In una pirofila fai un primo strato di crema e livella con cura.
    La foto raffigurante il primo strato di crema per la preparazione del tiramisù
  • Inzuppa velocemente i savoiardi nella bagna al caffè e posizionali sopra alla crema.
    La foto raffigurante i savoiardi bagnati nel caffè per la preparazione del tiramisù
  • Sopra ai savoiardi metti un altro strato di crema e livellala nuovamante.
    La foto raffigurante un altro strato di crema per la preparazione del tiramisù
  • Inzuppa velocemente altri savoiardi nel liquido al caffè e fai un altro strato ( posizionali in maniera differente rispetto al primo strato ).
    La foto raffigurante un altro strato di savoiardi bagnati nel caffè per la preparazione del tiramisù
  • Finisci il tuo tiramisù con mascarpone con un ultimo strato di crema e livella per l'ultima volta.
    Tiramisù ( ricetta originale con 12 foto passo a passo )
  • Posiziona il tuo tiramisù in frigorifero e appena prima di servirlo spolveralo a piacere con cacao amaro.
    La foto raffigurante il tiramisù pronto e spolverato con cacao amaro
  • E come dice Fabrizio Caramagna "Tiramisù e tanto mascarpone e dimentichi chi sei". Buon appetito!

Il risultato finale del nostro tiramisù al mascarpone

La foto raffigurante il nostro tiramisù pronto per essere gustato.

Che ne dici di questo tiramisù con mascarpone e Savoiardi che ho preparato?

Mi raccomando se la foto e relativa ricetta ti sono piaciute condividile sui tuoi social usando i bottoncini di condivisione.

Come presentare il tiramisù

Se stai preparando per i tuoi ospiti o famigliari il dolce, assicurati che il cibo sia buono e che abbia una presentazione gradevole.

I tuoi ospiti mangiano prima di tutto con gli occhi e si sentiranno coccolati.

Con una sacca da pasticcere forma tanti piccoli ciuffetti di crema al mascarpone e prima di servirlo, spolveralo con cacao amaro setacciato.

Conservazione

Puoi conservare il tuo dolce in frigo per un massimo di 2/3 giorni.

Volendo puoi metterlo in freezer per 20/25 giorni al massimo e scongelarlo all’occorrenza.

I consigli utili di Paola

  • Se il tuo tiramisù con mascarpone e savoiardi è mangiato solo da persone adulte, aggiungi nella bagna al caffè 4/5 cucchiai di marsala semi-secco, Rum o altro alcolico a tuo piacimento.
  • Vuoi dare solo il gusto senza aggiungere la nota alcolica? utilizza un aroma. Nei negozi di pasticceria o al supermercato ce ne sono di tutti i tipi.
  • Gli albumi a neve ben ferma vanno fatti sempre con uova belle fresche e per essere sicuri del risultato inclina la ciotola. Se gli albumi rimango ben fermi e non vanno a spasso nel contenitore significa che sono montati.
  • Nella preparazione del tiramisù con savoiardi, la quantità di zucchero è opzionale. Io non gradisco i dessert troppo zuccherosi.
  • Puoi preparare in alternativa e con lo stesso procedimento il tuo tiramisù con savoiardi e mascarpone in pratiche coppette monoporzione o bicchieri.
  • Almeno mezz’ora prima di cominciare la preparazione del dolce, tira fuori dal frigo il mascarpone.
  • Nella bagna al caffè non ho aggiunto zucchero, ma se lo gradisci puoi aggiungerne 1 cucchiaio.
  • Puoi preparare il tuo tiramisù anche senza uova con biscotti senza uova o quelli senza zucchero.
  • Il cacao impiegato nella preparazione del dolce deve essere rigorosamente amaro per creare un piacevole contrasto con la nota dolce della crema al mascarpone.
  • Utilizza sempre caffè fatto con la moka e non aggiungere acqua per allungarlo. Al limite prepara qualche tazza in più.
  • Ultimo consiglio ma non per questo meno importate, intingi i biscotti nella bagna al caffè molto velocemente. In questo modo eviti che si sfaldino. 
La foto raffigurante il tiramisù pronto per essere mangiato. Una vera delizia al cucchiaio!

Che cosa ne dici?

E siamo arrivati al termine anche di questa ricetta!

Che ne dici? hai provato a fare questo dolce al cucchiaio? come ti è venuto?

Non ti è piaciuto? per questo ti consiglio di dare un’occhiata a tutte le altre ricette presenti su Oss, chissà che tu possa trarre ulteriore ispirazione.

Ciao. Alla prossima.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche...