Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Cerca
La foto raffigurante le scaloppine alla pizzaiola

Scaloppine alla pizzaiola ( le gusti in soli 25 minuti )

Un po’ di storia

Preparo le scaloppine alla pizzaiola, e sorrido pensando ai nomi strani che da sempre ho dato alle ricette.

Quando i miei figli erano piccoli mangiavano poco e niente schifati da un alimento, piuttosto che da un altro.

Che faticaccia farli mangiare ( al contrario di adesso che mangiano anche il tavolo ), e dovevo inventarmi di tutto e di più.

Una cosa che odiavano erano i funghi, così come per magia diventavano delle succose melanzane.

I fagioli, erano i sassolini di Re Artù, e gli spinaci le foglie verdi degli alberi di Braccio di Ferro.

Allora, per cena cucinavo i sassolini in salmì di Re Artù, piuttosto che le foglie stropicciate di Braccio di Ferro.

Insomma, mi davo molto da fare allora come adesso, perché quel piccolo vizietto non l’ho mai del tutto abbandonato.

Come preparo le scaloppine alla pizzaiola?

La ricetta delle scaloppine alla pizzaiola, è di facile e veloce preparazione.

Affetta sottilmente l’aglio, la cipolla e falli rosolare in una padella assieme all’olio.

Quando il soffritto è pronto, aggiungi la passata di pomodoro, il concentrato e fai cuocere per 10 minuti.

Nel frattempo, infarina le fettine di carne e falle cuocere nel sugo di pomodoro.

Mentre la carne si cuoce affetta la mozzarella, disponila sulla carne e quando è sciolta cospargi con origano.

Se ti ho incuriosito leggi più sotto la preparazione passo passo con tante foto, consigli utili.

Tutto sulla ricetta delle scaloppine alla pizzaiola

Le scaloppine alla pizzaiola sono una seconda portata gustosa e semplice, della cucina italiana.

Questa pietanza, consiste in fettine di carne, cotte in un sugo a base di pomodoro, aglio, cipolla.

Il termine “pizzaiola” fa riferimento alla salsa di pomodoro utilizzata per la preparazione delle pizze.

I consigli utili di Paola

  • Se vuoi arricchire con un tocco in più le tue scaloppine alla pizzaiola, aggiungi un pugno di olive verdi o nere tagliate a rondelle.
  • Quando prepari le scaloppine di maiale alla pizzaiola, puoi aggiungere al posto della mozzarella, sottilette, provola, la scamorza o un altro formaggio che fila.
  • Se lo desideri puoi cucinare le scaloppine alla pizzaiola senza farina, omettendo semplicemente la quantità che serve per infarinarle.
  • Con la medesima ricetta puoi preparare le scaloppine di vitello alla pizzaiola, oppure le scaloppine di pollo alla pizzaiola.
  • Per una cottura ottimale delle tue fettine alla pizzaiola, scegli fettine di carne sottili, e dallo stesso spessore.

Scaloppine alla pizzaiola ricetta

Le scaloppine alla pizzaiola sono una seconda portata facile e veloce da preparare. Estremamente gustose, si preparano in padella e sono perfette per tutta la famiglia.
Preparazione10 minuti
Cottura15 minuti
Tempo totale25 minuti
Portata: Secondi piatti
Cucina: Italiana
Keyword: Mozzarella, Origano, passata di pomodoro, Secondo piatto veloce
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 4,50

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 padella antiaderente
  • 1 cucchiaio
  • 1 bicchiere
  • 1 forchetta
  • 1 bilancina

Ingredienti

  • 1 cipolla media
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiai Olio extra vergine di oliva
  • 1 bicchiere passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • 350 grammi lonza di maiale
  • q.b. farina
  • q.b. sale
  • 150 grammi mozzarella
  • q.b. origano SECCO

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. prezzemolo fresco

Istruzioni

  • Pulisci dalla parte di scarto l'aglio, la cipolla, lavali e affettali sottilmente.
    La foto raffigurante l'aglio e la cipolla affettati, per la preparazione dei pomodori ripieni di carne
  • Versa i due ingredienti in padella assieme all'olio e fai soffriggere.
    La foto raffigurante la cipolla tagliata per la preparazione delle scaloppine alla pizzaiola
  • Quando il soffritto è pronto, aggiungi la passata di pomodoro, il concentrato, regola di sale, e fai cuocere per alcuni minuti.
    La foto raffigurante la passata di pomodoro, per la preparazione delle scaloppine alla pizzaiola
  • Nel frattempo infarina le fettine di carne e scuoti la farina in eccesso.
    La foto raffigurante la fettina di carne infarinata per la preparazione delle scaloppine alla pizzaiola
  • Disponi le fettine di carne sopra alla salsa di pomodoro, regola di sale, e girando spesso, falle cuocere.
    Scaloppine alla pizzaiola ( le gusti in soli 25 minuti )
  • Affetta la mozzarella assicurandoti che non sia troppo alta, altrimenti fatica a sciogliersi bene.
    La foto raffigurante la mozzarella affettata, per la preparazione delle scaloppine alla pizzaiola
  • Su ogni fettina di carne metti una fettina di mozzarella e procedi con la cottura.
    Scaloppine alla pizzaiola ( le gusti in soli 25 minuti )
  • Quando la mozzarella è sciolta, cospargi origano secco su ogni fetta, spegni il fuoco e servi.
    La foto raffigurante le scaloppine alla pizzaiola pronte per essere portate in tavola
  • Ed ecco pronte le nostre gustosissime scaloppine alla pizzaiola. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Il risultato finale delle nostre scaloppine alla pizzaiola

La foto raffigurante le nostre buonissime scaloppine alla pizzaiola.

Se ti va bene, sarei felice di sentire la tua opinione su queste deliziose scaloppine alla pizzaiola.

Ti piace il loro aspetto e ti ho fatto venire voglia di prepararle?

Se la foto o la preparazione ti sono piaciute, ti suggerisco di condividerle sui tuoi social preferiti, in modo da poter salvare la ricetta e non perderla.

Consigli per la presentazione

Se stai preparando le scaloppine per i tuoi ospiti, è importante che ti assicuri che il cibo sia gustoso e che sia presentato in modo attraente.

I tuoi commensali assaporano subito il cibo con gli occhi, per cui un piatto ben presentato o disposto con cura è un’ottimo biglietto da visita.

Quando le scaloppine sono pronte, disponile in un piatto e guarniscile con un ciuffetto di prezzemolo.

Come conservo le scaloppine alla pizzaiola?

Quando le scaloppine sono fredde, trasferiscile in un contenitore e conservale in frigo per 2/3 giorni.

Se invece vuoi conservare le scaloppine alla pizzaiola per un periodo più lungo, puoi congelarle.

La foto raffigurante le nostre deliziose scaloppine alla pizzaiola.

Domande e risposte

E adesso corriamo ai fornelli!

Prima di metterci ai fornelli, voglio precisare che le fotografie passo a passo, e quelle del piatto pronto sono tutte mie, e cucinate da me.

Anche i testi sono miei e non copiati da altre fonti, e il tutto è condito con amore e passione.

Detto questo mi piacerebbe sapere come te la sei cavata con le scaloppine alla pizzaiola.

Se hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni scrivilo nei commenti.

Aiutami a migliorare. Grazie alla prossima. Paola!

Picture of Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...