Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante le scaloppine al limone

Scaloppine al limone ( gluten free in 20 minuti )

Un po’ di storia

Sistemo il post delle scaloppine al limone e ripenso ad alcuni messaggi che Enrica mi mandò.

Quel giorno, li guardo, e sbalordita penso a cosa avessi fatto di male.

Non potevo sentire nell’ immediato il vocale e, nella mia testa si susseguivano scenari sanguinari visto che le prime parole non erano del tutto pacifiche!

Continuando a lavorare e presa da un attacco di panico, guardo al cielo, mi metto le mani sui fianchi e determinata inizio a sentire l’audio.

Così armata di cellulare con l’audio a canna, decido di andare incontro al mio triste destino.

Pronta a prendermi tutte le responsabilità del caso, sento Enrica che con voce suadente mi parla delle sue scaloppine.

Scaloppine? Ma ho sentito bene? Faccio ripartire l’audio da zero.

Eh sì, mi parla proprio delle sue scaloppine al Marsala, alle quali non è rimasto il vestino di farina.

Scoppio a ridere e scuotendo la testa penso che è proprio matta.

Ma una matta con un cuore grande e alla quale io voglio un mondo di bene.

Ciao Enrica, se leggi questo post, sappi che ho riso come una matta mentre scrivevo. Ti lovvo.

Come fare le scaloppine al limone

Per la preparazione delle scaloppine al limone in padella, ho usato carne di pollo, ma è adatta anche lonza di suino.

Prima di tutto, la carne deve essere privata dalle parti fibrose, o quelle troppo grasse.

Se è piuttosto alta va battuta al fine di renderla morbida, mentre se è sottile, non serve battere.

In una padella si fa sciogliere il burro assieme all’olio, mentre si infarinano le fettine.

La carne di pollo va passata nell’ amido di mais e scossa per togliere l’eccesso.

E’ fondamentale infarinarle appena prima di cuocerle, altrimenti la farina viene assorbita dall’umidità della carne, staccandosi.

Mentre si procede ad infarinare, e il burro con l’olio sono pronti, si getta la carne.

Si fa cuocere da entrambi i lati, si grattugia il limone, si aggiunge il succo e si finisce la cottura.

Se ti ho incuriosito leggi più sotto la preparazione passo passo con tante foto e consigli utili della ricetta.

Tutto sulla ricetta delle scaloppine al limone

Le scaloppine di pollo al limone sono una variante della ricetta classica che utilizza al posto del vitello la carne di pollo.

Preparazione della cucina italiana, sono profumate, leggermente aspre, e morbidissime.

Secondo piatto facile, è adatto ad essere preparato con largo anticipo ed essere scaldato all’occorrenza.

I consigli utili di Paola

  • Per la preparazione delle scaloppine di pollo al limone ho utilizzato amido di riso al posto della farina, ma se preferisci puoi tranquillamente infarinare le tue fettine di pollo con farina tipo 2, o se sei intollerante con farina senza glutine.
  • Puoi utilizzare per le scaloppine al limone, carne di pollo, tacchino, manzo o maiale, e la battitura è necessaria se la carne è piuttosto alta, diversamente, non serve.
  • Puoi cucinare le scaloppine al limone senza burro, utilizzando margarina vegetale o solo olio.
  • Per una cottura più leggera, fai cuocere le scaloppine al limone nel forno.

Scaloppine al limone ricetta

Le scaloppine al limone sono una seconda portata sfiziosa, che si prepara in meno di 30 minuti. A base di fettine di pollo, limone e altri pochissimi ingredienti è un piatto piuttosto economico.
Preparazione10 min
Cottura10 min
Tempo totale20 min
Portata: Secondi piatti
Cucina: Italiana
Keyword: Limone, pollo, Scaloppine, Secondo piatto veloce
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3,50

Equipment

  • 1 tagliere
  • 1 coltello
  • 1 batticarne
  • 1 grossa padella antiaderente
  • 1 grattugia
  • 1 colino

Ingredienti

  • 300 grammi petto di pollo
  • 30 grammi amido di mais
  • 10 grammi burro
  • 4 cucchiai Olio extra vergine di oliva
  • 1 limone biologico
  • q.b. sale
  • 1 spruzzata pepe di Sichuan

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. limone a fette

Istruzioni

  • Con un coltello incidi ai lati le fettine di pollo per far si che durante la cottura non si arriccino, poi, su un tagliere adagia un foglio di carta da forno, inserisci le scaloppine e battendole leggermente, appiattiscile da una parte e poi dall'altra.
    La foto raffigurante la carne di pollo battuta per la preparazione delle scaloppine al limone
  • In una padella fai sciogliere il burro assieme all'olio a fiamma bassa.
    La foto raffigurante l'olio e il burro per la preparazione delle scaloppine al limone
  • Nel frattempo, passa la carne nell'amido comprimendo bene con le dita e scuoti la farina in eccesso.
    La foto raffigurante la fettina di carne infarinata per la preparazione delle scaloppine al limone
  • Quando l'olio col burro cominciano a friggere butta le scaloppine, alza la fiamma, sala, aggiungi una spruzzata di pepe e fai cuocere.
    La foto raffigurante le fettine di carne posizionate nell'olio e burro fusi, per la preparazione delle scaloppine al limone
  • Gira le fettine di carne e falle cuocere dall'altra parte, mentre nel frattempo lavi i il limone, grattugi la scorza prestando attenzione a non grattugiare anche la parte bianca.
    La foto raffigurante le scaloppine al limone cotte dall'altra parte
  • Spremi il succo, filtralo dai semi e versa in padella assieme alla scorza.
    La foto raffigurante il succo e la scorza del limone per la preparazione delle scaloppine al limone
  • Metti le scaloppine nei piatti, guarnisci con una fetta di limone e foglioline di prezzemolo fresco.
    Scaloppine al limone ( gluten free in 20 minuti )
  • Ed ecco pronte le nostre gustose scaloppine al limone. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Il risultato finale delle nostre scaloppine al limone

La foto raffigurante le nostre deliziose e tenerissime scaloppine al limone.

Che ne pensi di queste sfiziosissime scaloppine di pollo al limone?

Vero che hanno un aspetto piacevole? ti ho fatto venire voglia di prepararle per cena?

Allora, se la foto o la preparazione ti sono piaciute, condividile sui tuoi social preferiti per non perdere la ricetta.

Conservazione

Se ti avanzano delle scaloppine al limone mettile in frigo dentro ad un contenitore a chiusura ermetica per un massimo di 2 giorni.

Ricordati solo quando la fai riscaldare di aggiungere alla preparazione ancora un po’ di succo di limone o brodo.

Altre gustosissime varianti delle scaloppine al limone

Se la ricetta delle scaloppine al limone ti piace ma vuoi provare altre ricette, ho giusto per te altre gustosissime varianti.

Scaloppine di pollo al limone e funghi

In una padella versa 150 grammi di funghi, tagliati a fette assieme a 3 cucchiai di olio, 1 spicchio di aglio e 1 trito di prezzemolo.

Regola di sale e pepe e fai cuocere per 20 minuti circa.

Passa le fettine nella farina o nell’amido di mais, quindi versale in una padella assieme a 4 cucchiai di olio.

Falle rosolare da entrambi le parti, poi aggiungi la scorza di limone, il succo e falle andare ancora per qualche minuto.

Unisci i funghi, ancora 1 trito di prezzemolo e fai saltare in padella per una manciata di minuti.

La foto raffigurante le nostre buonissime scaloppine al limone. Che delizia!
La foto raffigurante le scaloppine al limone.

Scaloppine di pollo al limone light

Per la preparazione delle scaloppine di pollo al limone light infarina le fette di pollo.

Usa una pentola antiaderente con un buon fondo e versa 2 cucchiai di olio.

Fai rosolare da entrambi le parti 300 grammi di pollo, regola di sale e pepe, quindi versa la scorza di 1 limone e il succo dello stesso.

Abbassa la fiamma, copri con un coperchio e finisci la cottura.

Scaloppine di pollo al limone e prezzemolo

In una padella fai sciogliere 1 noce di burro assieme a 3 cucchiai di olio, poi infarina 300 grammi di petto di pollo e quando il grasso concia a friggere butta la carne.

Rosola la carne da una parte e poi dall’altra, regola di sale e pepe, sfuma con 1/2 bicchierino di vino bianco, poi versa 1 trito di prezzemolo, la scorza di 1 limone e il suo succo e fai cuocere ancora per qualche minuto.

Scaloppine di pollo al limone cremose

Per la preparazione delle scaloppine cremose di pollo al limone, in una padella fai sciogliere 1 noce di burro con 3 cucchiai di olio mentre infarini 300 grammi di petto di pollo.

Quando la carne è cotta toglila dalla padella, mentre in una ciotolina versi il succo di 1 limone, la scorza grattugiata, 2 cucchiai di farina e 1 bicchiere circa di acqua fredda.

Emulsiona fino a quando si forma una pastella, quindi versala nella padella, fai rapprendere e gli ultimi minuti versa di nuovo la carne.

E adesso corriamo ai fornelli!

Prima di metterci ai fornelli, voglio precisare che le fotografie passo a passo, e quelle del piatto pronto sono tutte mie, e cucinate da me.

Anche i testi sono miei e non copiati da altre fonti, e il tutto è condito con amore e passione.

Detto questo mi piacerebbe sapere come te la sei cavata con le scaloppine al limone.

Se hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni scrivilo nei commenti.

Aiutami a migliorare. Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...