Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante la frittata di fiori di zucca pronta per essere gustata nel panino

Frittata di fiori di zucca ( pronta in 20 minuti )

Un po’ di storia

L’altro giorno dopo aver cucinato la frittata di fiori di zucca sono andata a fare un giro in auto.

Passando vicino ad un campo, ne sono rimasta affascinata ed ho fotografato per ore questa distesa di fiori rossi.

Io trovo che in ogni fiore ci sia bellezza, e che ovunque si trovi contribuisca ad abbellire ciò che ha attorno.

Anche al supermercato mi colpiscono molto i fiori come quelli di zucca con i quali ho cucinato la pasta.

Sono belli da vedere, ottimi da mangiare, anche se fatico a pensarli come ortaggio vero e proprio.

Sebbene da queste parti si vedono poco e per poche settimane mi piace tanto la loro forma e il loro essere così stropicciati.

Come fare la frittata con fiori di zucca

La frittata ai fiori di zucca è una ricetta deliziosa, e può essere cucinata o in padella o al forno.

In entrambe le preparazioni il procedimento iniziale è lo stesso, tranne la cottura, che viene effettuata in maniera diversa.

In padella i fiori di zucca o zucchina vengono fatti saltare assieme ad un soffritto di cipolla rossa.

Successivamente, in una zuppiera, si aggiungono uova, formaggio grattugiato, noce moscata, sale e pepe. Si versa il tutto in una padella antiaderente e si fa cuocere la frittata da una parte.

Si procede con la cottura girando la frittata dall’altra parte e si serve.

Nonostante tutto, la difficoltà più grossa si presenta quando devi girare la frittata, quindi cuocila a fuoco moderato per i primi 5 minuti.

Quando si rapprende continua ma a fuoco dolce, e coprila con un coperchio.

Ci vorranno all’incirca altri 15 minuti, ma questo trucco ti permetterà di non girarla.

Altro trucco è quello di usare due padelle antiaderenti.

Utilizza una padella di 22/24 centimetri ed una appena più grossa di 26/28 centimetri.

Quando comincia a rapprendersi passa la frittata dalla padella più piccola a quella più grande girandola.

Continua a passarla da una padella all’altra fino a completa cottura.

Comunque, appena sotto, ti spiego nel dettaglio tutti i passaggi per la preparazione della ricetta.

Tutto sulla ricetta della frittata di fiori di zucca

La frittata con fiori di zucca è una seconda portata veloce da preparare, squisita, economica, a base di uova, formaggio, robiola e fiori di zucca.

Ideale da servire come secondo piatto, antipasto, o farcia per il panino, si può servire durante un picnic o un pranzo veloce.

Preparazione semplice e genuina è adatta anche per chi è vegetariano!

Paola hai altre ricette di frittate da consigliarmi?

Certo! Guarda la mia frittata di cipolle, la mia frittata di zucchine o la frittata di patate e cipolle.

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Ti leggo nei commenti.

Ricetta frittata fiori di zucca

La frittata di fiori di zucca è una seconda portata tipicamente estiva che si prepara in pochissimo tempo. Dal gusto leggero e delicato piacerà a tutta la famiglia.
Preparazione10 min
Cottura10 min
Tempo totale20 min
Portata: Secondi piatti
Cucina: Italiana
Keyword: Fiori commestibili, Fiori di zucca, Uova
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3,50

Equipment

  • 3/4 fogli di carta assorbente da cucina
  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 padella antiaderente o 2
  • 1 zuppiera
  • 1 forchetta
  • 1 cucchiaio
  • 3/4 fogli di carta assorbente da cucina

Ingredienti

  • 30 fiori zucca o zucchina
  • 1 cipolla di Tropea PICCOLA
  • q.b. olio
  • 6 uova
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. noce moscta
  • 1 trito prezzemolo FRESCO
  • 150 grammi robiola
  • 30 grammi Grana Padano DOP

Istruzioni

  • Lava, tampona e pulisci i fiori di zucca eliminando il gambo, sepali e il pistillo centrale.
    La foto raffigurante i fiori di zucca lavati per la preparazione della frittata di fiori di zucca
  • Pulisci la cipolla dalla parte di scarto e affettala piuttosto sottilmente.
    La foto raffigurante la cipolla pulita dalla parte di scarto per la preparazione della frittata di fiori di zucca
  • In una padella fai soffriggere la cipolla assieme all'olio, poi versa i fiori di zucca e falli insaporire velocemente.
    La foto raffigurante i fiori di zucca puliti e messi in padella assieme alla cipolla per la preparazione della frittata di fiori di zucca
  • Nella zuppiera rompi le uova, sbattile assieme al sale, pepe, noce moscata, prezzemolo, poi aggiungi la robiola e il formaggio grattugiato.
    La foto raffigurante il composto di uova salato dove è stata aggiunta la robiolae il formaggio grattugiato per la preparazione della frittata di fiori di zucca
  • Sbatti fino a quando il composto è omogeneo, poi versa la cipolla e i fiori di zucca.
    La foto raffigurante il composto ben sbattuto dove è stata aggiunta la cipolla cotta e i fiori di zucca per la preparazione della frittata di fiori di zucca
  • Mescola con estrema delicatezza fino a formare una crema omogenea.
    La foto raffigurante tutti gli ingredienti sbattuti delicatamente per la preparazione della frittata di fiori di zucca
  • Nella padella usata in precedenza versa una discreta quantità di olio, poi versa il composto a base di uova e fiori di zucca.
    La foto raffigurante il composto a base di uova e fiori di zucca versati in padella per la preparazione della frittata di fiori di zucca
  • Fai rapprendere la frittata da un lato poi girala e falla cuocere dall'altro lato.
    Frittata di fiori di zucca ( pronta in 20 minuti )
  • Continua a girarla fino a quando appare bella dorata da entrambi le parti.
    La foto raffigurante la frittata girata fino a quando appare bella dorata per la preparazione della frittata di fiori di zucca
  • Togli l'olio in eccesso adagiando la tua frittata già cotta su alcuni fogli di carta e servi ancora calda.
    La foto raffigurante la nostra frittata di fiori di zucca pronta per essere assaggiata
  • E come dice Margaret Thatcher "La gallina quando canta ha fatto l'uovo. Il gallo, invece, canta per niente". Buon appetito!

Il risultato finale della nostra frittata di fiori di zucca

La foto raffigurante la frittata di fiori di zucca pronta per essere assaporata.

Ti piace questa gustosissima frittata a base di fiori di zucca e altri pochi ingredienti?

Allora, se la foto e relativa ricetta ti sono piaciute condividile sui tuoi social preferiti tramite i bottoncini di condivisione che trovi nel sito o nella pagina.

Come conservo la frittata di fiori di zucca?

Puoi conservare la frittata dentro ad un contenitore a chiusura ermetica per un massimo di 2 giorni.

I consigli utili di Paola

  • Se preferisci cuocere la tua frittata con i fiori di zucca al forno, ti basta versare il composto in una teglia leggermente unta con olio e farla cuocere in forno statico a 200° per 25/30 minuti circa.
  • Puoi arricchire la frittata coi fiori di zucca con mozzarella, yogurt greco, taleggio tagliato a dadini, ricotta, erba cipollina o anche patate già lessate in precedenza.
  • Per pulire i fiori di zucca, maneggiali molto delicatamente e lavali con delicatezza sotto acqua fredda corrente.
  • Puoi anche mettere nel composto a base di uova i fiori tagliati a metà, listarelle o interi ( senza farli cuocere prima ).
  • La frittata di fiori di zucchine può essere servita calda ma è ottima anche tiepida o a temperatura ambiente.
  • Se vuoi un’ idea in più per la tua frittata di fiori di zucchina, ti consiglio di spezzettarla e di aggiungerla nell’insalata fresca, sentirai che bontà.
  • Come ultimo consiglio per la preparazione della frittata con fiori di zucchine puoi aggiungere a piacere prosciutto cotto a dadini, crudo, mortadella o pancetta.
La foto raffigurante la frittata di fiori di zucca pronta per essere mangiata.

Com’ è andata?

Mi auguro che la ricetta della frittata di fiori di zucca sia di tuo gradimento e mi aspetto un tuo parere nello spazio dei commenti.

Così come aspetto la tua versione della frittata di fiori di zucca, perché per me la tua opinione è davvero molto importante.

Dimmi, quali ingredienti hai abbinato? Scrivi qui sotto la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche...