Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante la frittata di funghi

Frittata di funghi ( squisita e in soli 20 minuti )

Un po’ di storia

La frittata di funghi è la seconda volta in una settimana che la cucino. Sono matta? no! E’ buona? sì!

Dopo aver preparato con grossa fatica quella col cavolfiore, non ancora contenta mi sono lanciata in quella con i funghi.

Quel giorno, quella col cavolfiore bene o male sono riuscita a portarla a termine, e a fare qualche foto semi-decente, quella coi funghi?

Da un lato era uno spettacolo, bella rotonda come la O di Giotto e di un bel colore ambrato.

Faccio per girarla e non si stacca. Ci vado sotto con una spatola ed ecco zaccc.

Tutta soddisfatta la giro, ma mi è crollato un mondo addosso.

Metà della frittata è rimasta attaccata al fondo, e più che una frittata sembravano uova strapazzate.

Così mi sono ripromessa di correre a prendere le nuove padelle e di rifare la frittata di funghi.

Ma stiamo discutendo di tutto tranne che della nostra frittata di funghi. Leggi sotto la preparazione!

Come preparo la frittata di funghi?

Per preparare la fritta di funghi, come prima cosa cucina i funghi trifolati e tieni da parte un po’ del trito di prezzemolo.

Mentre i funghi si cuociono, in una zuppiera metti la ricotta e rompi le uova.

Mescola con cura, poi aggiungi formaggio grattugiato, sale, pepe, noce moscata.

Ormai i funghi trifolati sono cotti, quindi, aggiungili al preparato di uova.

Detto questo, la frittata è una preparazione facile e veloce, ma i meno esperti potrebbero incontrare qualche problema.

Facilmente si attacca, e chi non ha grossa esperienza in cucina si troverà nei guai quando deve girarla.

Per ovviare questo problema fai scaldare l’olio, versa il composto a base di uova e fai cuocere con coperchio a fuoco lento per una decina di minuti. 

Trascorso tale tempo, gira la frittata con l’aiuto del coperchio e lascia sul fuoco altri 10 minuti ( senza coperchio ).

Quando la frittata è ben cotta, adagiala su un piatto ricoperto da carta assorbente da cucina.

Se ti ho incuriosito leggi più sotto la preparazione passo passo con tante foto e consigli utili della ricetta.

Tutto sulla ricetta della frittata di funghi

La frittata di funghi è una seconda portata semplice, veloce e che ti risolve la cena dell’ultimo minuto.

Dal gusto delicato ma al tempo stesso saporito, è fatta con funghi trifolati, miscela di uova, e formaggio.

Profumata e nutriente, puoi portarla in tavola anche come aperitivo o sfizioso antipasto.

I consigli utili di Paola

  • La frittata ai funghi puoi preparala anche con un mix di funghi, con porcini o funghi secchi precedentemente ammollati in acqua calda. Anche quelli surgelati vanno più che bene!
  • Alla frittata con i funghi puoi anche aggiungere dadini di pancetta affumicata, dadini di prosciutto crudo o speck.
  • Per una preparazione più leggera, puoi cucinare la frittata di funghi al forno. Segui la ricetta e, quando devi cuocere la frittata, metti il composto di uova e funghi in una teglia con carta da forno. Cuoci a 200° per 20/25 minuti.
  • Quando la frittata di funghi champignon è cotta, tagliala a cubetti regolari o usa con un piccolo coppapasta, al fine di servirla come antipasto.
  • Se non hai tempo o voglia di preparare in anticipo i funghi trifolati, puoi acquistarli già pronti.

Frittata di funghi ricetta

La frittata di funghi è una seconda portata facile, veloce e adatta alla stagione autunnale. Ideale anche come aperitivo, o goloso antipasto.
Preparazione10 min
Cottura10 min
Tempo totale20 min
Portata: Secondi piatti
Cucina: Italiana
Keyword: Aglio, Formaggio grattugiato, Funghi, Prezzemolo, Uova
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3,50

Equipment

  • 1 zuppiera
  • 1 forchetta
  • 1 mezzaluna
  • 1 cucchiaio
  • 1 padella antiaderente
  • 1 bilancina

Ingredienti

  • 150 grammi funghi trifolati
  • 100 grammi ricotta
  • 6 uova
  • 1 trito prezzemolo
  • 40 grammi Grana Padano DOP
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. noce moscata

Ingredienti per la cottura della frittata

  • q.b. Olio extra vergine di oliva

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. prezzemolo fresco

Istruzioni

  • Seguendo le indicazioni della ricetta, prepara i funghi trifolati.
    La foto raffigurante i nostri deliziosi funghi trifolati pronti per essere mangiati ella frittata di funghi
  • In una zuppiera separata, prepara la ricotta schiacciandola con cura.
    La foto raffigurante la ricotta schiacciata per la preparazione della frittata di funghi
  • Sulla ricotta versa le uova e mescola fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.
    La foto raffigurante le uova messe sulla ricotta per la preparazione della frittata di funghi
  • Nella crema di uova versa il trito di prezzemolo, formaggio grattugiato, sale, pepe e noce moscata.
    La foto raffigurante tutti gli ingredienti necessari per la preparazione della frittata di funghi
  • Agita attentamente fino a quando ottieni una miscela uniforme.
    La miscela di uova e altri ingredienti, per la preparazione della frittata di funghi
  • A questo punto aggiungi i funghi trifolati e mescola nuovamente.
    Frittata di funghi ( squisita e in soli 20 minuti )
  • In una padella antiaderente ben oliata, versa il composto di uova e funghi.
    La foto raffigurante il composto a base di uova e funghi per la preparazione della frittata di funghi
  • Fai cuocere da un lato, e fino a quando la frittata si rapprende.
    La frittata cotta da un lato per la preparazione della frittata di funghi
  • Continua a girare la frittata fino a quando è cotta e la superficie è dorata.
    Frittata di funghi ( squisita e in soli 20 minuti )
  • Quando la frittata è pronta, toglila dal fuoco e guarnisci con prezzemolo fresco.
    La foto raffigurante le frittata di funghi pronta per essere servita sulle nostre tavole
  • Ed ecco pronta la nostra gustosissima frittata di funghi. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Il risultato finale della nostra frittata di funghi

Il risultato finale della nostra sfiziosissima frittata di funghi.

Se te la senti, vorrei un tuo parere riguardo a questa deliziosa frittata di funghi in padella!

Ti piace il suo aspetto e ti ho fatto venire voglia di prepararla?

Allora, se hai gradito la foto o preparazione, ti invito a condividere sui tuoi social preferiti, così da non perdere la ricetta.

Consigli per la presentazione

Se stai preparando la frittata per i tuoi ospiti, assicurati che sia deliziosa e presentata in modo allettante.

I tuoi ospiti mangiano prima di tutto con gli occhi e si sentiranno amati e coccolati se il cibo è presentato bene.

Quando la frittata è cotta, adagia su di essa qualche fogliolina di prezzemolo al fine di regalare una deliziosa nota cromatica.

Come conservo la frittata di funghi?

Puoi conservare la frittata di funghi per un massimo di 48 ore in frigo, coperta con un foglio di pellicola per alimenti.

Se la vuoi riscaldare, passala nel microonde oppure lasciala a temperatura ambiente per 30 minuti prima di servirla.

Ed ora si va in cucina!

Prima di iniziare a cucinare, specifico che le immagini del procedimento passo-passo e quelle del piatto finito sono state scattate e preparate da me.

Anche i testi sono scritti da me, e non sono copiati da altre fonti. Tutto questo per offrirti un’esperienza culinaria unica e deliziosa.

Detto questo, sarei curiosa di conoscere il tuo parere sulla frittata e vorrei sapere come ti sei trovato/a con la sua preparazione.

Inoltre, se hai qualche idea o consiglio che può tornarmi utile per eventuali adattamenti, variazioni o sostituzioni, ti prego di scriverlo nei commenti.

Non si finisce mai di imparare. Grazie Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...