Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Cipolle in agrodolce ( ricetta collaudata che si prepara in 40 minuti, e che lascia il segno)

Un po’ di storia

Mentre mi appresto a preparare le cipolle in agrodolce ripenso alla cena di domenica fatta al lavoro.

Quella sera in programma c’era pane e salsiccia ma volevo fare qualcosa di sfizioso o diverso dal solito.

Così pensando, mi vengono in mente le cipolle caramellate e il giorno dopo corro subito ad acquistarle.

Armata di 2 kg di cipolle rosse, una pila di fazzoletti e tanta buona volontà mi appresto a pelarle.

Per chi mi legge da tempo sa che problemi mi creano le cipolle, ma volevo far provare anche a loro questa bontà.

Arriva l’ora di cena e ad ogni ragazzo viene servito un panino con dentro la salsiccia e le cipolle.

Beh sono piaciute tantissimo ai pazienti, tanto che me le hanno chieste ancora, e il più presto possibile.

Oltre ai pazienti, anche i colleghi le hanno assaggiate, visto che decantavo tanta bontà.

Sono piaciute moltissimo anche loro, e ad uno in particolare.

Mi ha riferito che, la prossima cena che fa con gli amici, lui si occuperà solo delle cipolle caramellate.

Come fare le cipolle in agrodolce

Per preparare le cipolle in agrodolce in padella, come prima cosa pulisci le cipolle dalla parte di scarto.

Mentre fai sciogliere il burro nell’ olio, lavale e asciugale con cura.

Nella casseruola aggiungi le cipolle e falle insaporire bene nei grassi.

Successivamente aggiungi la salsa di soia, l’acqua e falle cuocere a fuoco medio-basso con il coperchio.

Passati all’incirca 20 minuti, aggiungi l’aceto, lo zucchero e finisci la cottura.

Se ti ho incuriosito leggi più sotto la preparazione passo passo, con tante foto e consigli utili della ricetta.

Tutto sulla ricetta delle cipolle in agrodolce

Le cipolle in agrodolce sono un contorno semplice, di una sfiziosità unica, e alle quali non potrai resistere.

Ricetta gustosa da proporre anche come goloso antipasto, si possono servire in occasioni speciali come le imminenti feste natalizie.

Adatte per accompagnare secondi di carne o pesce, si abbinano alla perfezione con formaggi o affettati.

I consigli utili di Paola

  • Puoi preparare anche le cipolle in agrodolce con aceto balsamico al posto delle cipolline, anche se ti consiglio di non metterle intere ma di tagliarle a fettine.
  • Al posto dello zucchero di canna, puoi utilizzare zucchero semolato o miele quando prepari le cipolle in agrodolce.
  • Le cipolle in agrodolce con aceto balsamico e zucchero di canna sono buona tiepide ma anche a temperatura ambiente.
  • Puoi preparare anche le cipolle in agrodolce con aceto di mele, al posto dell’aceto balsamico.
  • Le cipolline in agrodolce si possono preparare con largo anticipo e consumarle il giorno dopo.
  • oppure utilizzate per farcire un bel panino o un hamburger.

Ricetta cipolle in agrodolce

Le cipolle in agrodolce sono un contorno tanto sfizioso quanto gustoso. Ricetta dallo spiccato sapore agrodolce, è facilissima da fare e lascerà i tuoi ospiti piacevolmente colpiti.
Preparazione10 min
Cottura30 min
Tempo totale40 min
Portata: Contorno
Cucina: Italiana
Keyword: Aceto balsamico, Cipolle Borretane, Contorno facile, Zucchero di canna
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 2

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 bilancina
  • 1 casseruola
  • 1 cucchiaio di legno
  • 1 coperchio

Ingredienti

  • 500 grammi cipolle Borretane
  • 20 grammi burro
  • 1 cucchiaio Olio extra vergine di oliva
  • q.b. pepe
  • 1 cucchiaio salsa di soia
  • 1 bicchiere acqua naturale
  • 3 cucchiai aceto balsamico
  • 10 grammi zucchero di canna

Istruzioni

  • Prendi la quantità necessaria di cipolle.
    La foto raffigurante le cipolle per la preparazione delle cipolle in agrodolce
  • Togli la parte di scarto, lavale sotto l'acqua corrente e asciugale.
    La foto raffigurante le cipolle private dalla parte di scarto per la preparazione delle cipolle in agrodolce
  • In una casseruola metti il burro assieme all'olio e fallo fondere.
    Cipolle in agrodolce ( ricetta collaudata che si prepara in 40 minuti, e che lascia il segno)
  • Una volta che il burro è sciolto, versa le cipolle, il pepe e falle insaporire.
    Cipolle in agrodolce ( ricetta collaudata che si prepara in 40 minuti, e che lascia il segno)
  • Quando le cipolle sono ben condite con il burro e l'olio aggiungi la salsa di soia e mescola per bene.
    Cipolle in agrodolce ( ricetta collaudata che si prepara in 40 minuti, e che lascia il segno)
  • Versa nella pentola l'acqua e fai cuocere per una ventina di minuti con il coperchio a fuoco medio-basso.
    Cipolle in agrodolce ( ricetta collaudata che si prepara in 40 minuti, e che lascia il segno)
  • Passato il tempo necessario aggiungi l'aceto e prosegui la cottura.
    Cipolle in agrodolce ( ricetta collaudata che si prepara in 40 minuti, e che lascia il segno)
  • Quando il fondo di cottura appare più denso versa lo zucchero e continua a girare.
    La foto raffigurante le cipolle a cui viene aggiunto lo zucchero, per la preparazione delle cipolle in agrodolce
  • Girando in continuazione fai del tutto asciugare il fondo di cottura.
    Cipolle in agrodolce ( ricetta collaudata che si prepara in 40 minuti, e che lascia il segno)
  • Quando le cipolle sono pronte, lasciale un attimo intiepidire e servi.
    La foto raffigurante le cipolle in agrodolce pronte per essere portate sulla nostra tavola
  • Ed ecco pronte le nostre deliziosissime cipolle in agrodolce. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Il risultato finale delle nostre cipolle in agrodolce

La foto raffigurante le nostre deliziose cipolle in agrodolce pronte per essere mangiate.

Che ne pensi di queste deliziose cipolle Borretane in agrodolce?

Vero che hanno un aspetto piacevole e ti ho fatto venire voglia di prepararle?

Allora, se la foto o la preparazione ti sono piaciute, condividile sui tuoi social preferiti per non perdere la ricetta.

Consigli per la presentazione

Se stai cucinando i peperoni per i tuoi commensali, assicurati che il cibo sia buono e che abbia una presentazione gradevole.

I tuoi ospiti mangiano prima di tutto con gli occhi, e un piatto ordinato o ben presentato è un ottimo biglietto da visita.

Quando le cipolle sono cotte mettile in una pirofila da forno e guarniscile un ciuffetto di prezzemolo.

Come conservo le cipolle in agrodolce

Conserva le cipolle in agrodolce in frigo, dentro ad un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.

Sconsiglio di congelarle.

La foto raffigurante le nostre sfiziosissime cipolle in agrodolce.

Domande e risposte

E adesso corriamo ai fornelli!

Prima di metterci ai fornelli, voglio precisare che le fotografie passo a passo, e quelle del piatto pronto sono tutte mie, e cucinate da me.

Anche i testi sono miei e non copiati da altre fonti, e il tutto è condito con amore e passione.

Detto questo mi piacerebbe sapere come te la sei cavata con le cipolle in agrodolce.

Se hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni scrivilo nei commenti.

Aiutami a migliorare. Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...