Melanzane alla parmigiana senza frittura ( vegetariana )

Un po’ di storia

Diverse settimane fa una collega conoscendo la mia passione per la cucina e vedendomi in turno mi chiede se secondo me si possono fare le melanzane alla parmigiana senza friggere. Le rispondo che un paio di volte ho fatto le melanzane alla parmigiana non fritte ma grigliate, ma il piatto non mi ha soddisfatto in pieno. Per cui di rimando le rispondo che ho in mente una ricetta, e che se viene come spero, sarà informata al più presto.

Bene, così, tornata a casa e un po’ titubante mi metto a preparare queste melanzane senza frittura e devo dire che hanno avuto un grosso successo. Così, alcuni giorni dopo, sapendo che al lavoro c’ era la mia collega, decido di preparare lo stesso piatto anche per i miei pazienti e colleghi ( ho fatto una teglia per 20 persone ), e devo dire che anche in quel contesto e con mia grande soddisfazione, i complimenti non hanno tardato ad arrivare.

Tutto sulla ricetta delle melanzane alla parmigiana senza frittura

Generalmente quando in casa si vuole preparare un piatto di melanzane alla parmigiana non fritte e un po’ più light di quelle tradizionali, si utilizzano le melanzane grigliate. Invece, ho trovato un altro metodo velocissimo e facilissimo e in men che si dica il vostro piatto di melanzane è pronto ad essere assaporato e senza tanti sforzi.

Come fare le melanzane alla parmigiana senza friggere le melanzane

Per la preparazione di questa ricetta, non occorre friggere le melanzane, non serve nessuna cottura prima, non è richiesto l’utilizzo del sale grosso e nemmeno il tempo di riposo nello scolapasta.

Ma come fare le melanzane alla parmigiana senza friggere? La ricetta è più o meno la stessa della tradizionale, ma le melanzane vanno solo lavate, pulite dalla parte di scarto, affettate e inserite direttamente nella teglia. E il risultato è sorprendente!

E non dimenticare di provare le mie melanzane impanate!

Ricetta melanzane alla parmigiana senza frittura

Le melanzane alla parmigiana senza frittura risultano più leggere di quelle classiche. Odi friggere ma ami le melanzane alla parmigiana? Qui sotto trovi il segreto per avere una parmigiana senza frittura uguale a quella classica senza perdere in bontà e sapore.
Preparazione10 min
Cottura30 min
Tempo totale40 min
Portata: Secondi piatti
Cucina: Italiana
Keyword: Melanzane, Secondo vegetariano
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 4

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 teglia da forno
  • 1 cucchiaio

Ingredienti

  • 950 grammi melanzane
  • 350 grammi mozzarella light
  • 400 grammi passata di pomodoro piuttosto densa
  • 100 grammi Parmigiano Reggiano grattugiato
  • q.b. sale
  • q.b. olio di oliva

Istruzioni

  • Lava le melanzane, leva la parte di scarto, togli la buccia e tagliale a fettine piuttosto sottili.
    Melanzane alla parmigiana senza frittura ( vegetariana )
  • Prendi una teglia da forno, ungila con pochissimo olio, fai uno strato di passata di pomodoro e posiziona uno strato di melanzane.
    Melanzane alla parmigiana senza frittura ( vegetariana )
  • Metti un altro strato di melanzane cercando di chiudere il più possibile tutti i buchi che si formano tra una melanzana e l'altra.
    Melanzane alla parmigiana senza frittura ( vegetariana )
  • Sulle melanzane versa una buona quantità di passata di pomodoro, spalmala con l'aiuto di un cucchiaio, sala tutta la superficie, fai uno strato di formaggio grattugiato e metti diversi pezzetti di mozzarella precedentemente tagliati e scolati bene dall'acqua di conservazione.
    Melanzane alla parmigiana senza frittura ( vegetariana )
  • Crea così più starti alternando nuovamente le melanzane, la passata di pomodoro, il sale, il formaggio grattugiato e la mozzarella, fino ad esaurimento degli ingredienti.
    Melanzane alla parmigiana senza frittura ( vegetariana )
  • Inforna la parmigiana di melanzane senza frittura in forno già caldo a 200 °C per circa 25-30 minuti.
    Melanzane alla parmigiana senza frittura ( vegetariana )
  • Buon appetito e non ti dimenticare mai di aggiungere uno degli ingredienti fondamentali della vita: l’amore!

Il risultato finale delle nostre melanzane alla parmigiana senza frittura

La foto raffigurante il nostro squisito piatto di melanzane alla parmigiana senza frittura!

Che ne dici di questo piatto di melanzane alla parmigiana senza frittura? ti hanno stuzzicato l’appetito e ti ho fatto venire voglia di prepararle? allora mi raccomando, se la foto e la ricetta ti è piaciuta, sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Conservazione

Se per caso ti sono avanzate delle melanzane alla parmigiana senza frittura, tieni presente che le puoi conservare in frigorifero per un massimo di 3 giorni dentro ad un contenitore a chiusura ermetica.

Consigli utili

Per preparare le melanzane alla parmigiana senza fritto, si possono utilizzare sia le melanzane viola che quelle striate ( sono più dolci delle precedenti ), e utilizzate solo passata di pomodoro piuttosto densa perché durante la fase di cottura è quella che non rilascia acqua.

La parmigiana di melanzane senza frittura si può preparare con largo anticipo e poi ripassare in forno prima di servirla. Buona appena fatta, è ottima il giorno dopo e si può gustare anche a temperatura ambiente quando la stagione lo permette.

Foto raffigurante il nostro delizioso e buonissimo piatto di melanzane alla parmigiana senza frittura!

Beh, allora com’ è andata?

Mi auguro che la ricetta delle melanzane alla parmigiana senza frittura sia di tuo gradimento e mi aspetto un tuo parere nello spazio dei commenti. Così come aspetto la tua versione delle melanzane alla parmigiana senza frittura, perché per me la tua opinione è davvero molto importante. Dimmi, quali ingredienti hai abbinato? scrivi qui sotto la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *