Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Le nostre palline di formaggio pronte

Palline di formaggio ( pronte in 5 minuti )

Un po’ di storia

Oggi è stata una giornata piuttosto impegnativa perché sto preparando i calendari con le foto che ho fatto ai miei pazienti la settimana scorsa.

Per i calendari sto utilizzando Canva, programma all’inizio piuttosto ostico, ma ora lo uso come se nulla fosse.

E così visto che ho poco tempo da dedicare alla cucina, questa sera ho preparato da fotografare solo delle colorate palline di formaggio.

Tutto sulla ricetta delle palline di formaggio

Le palline di formaggio sono un finger food di formaggio, ricoperte da erbe, spezie o piccoli semi.

Antipasto d’ effetto si prepara in 5 minuti di orologio.

Necessita di pochissimi ingredienti, è economico, bello da vedere, si può preparare in qualsiasi stagione, e si può proporre come antipasto di Natale.

Se vuoi altri spunti per preparare un aperitivo in occasione del Natale ti suggerisco di guardare anche la mia ricetta dei rotolini di salmone, o la mia ricetta dei bocconcini di formaggio e pere.

Ricetta palline di formaggio

Le palline di formaggio sono perfette quando si ha poco tempo a disposizione e si hanno ospiti a cena. Sei pronta a stupire con uno stuzzichino bello, goloso e stuzzicante!
Preparazione5 min
Tempo totale5 min
Portata: Antipasti
Cucina: Italiana
Keyword: Curry, formaggio spalmabile, Paprika dolce, Rucola, Semi di papavero
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri

Equipment

  • 1 ciotola
  • 1 cucchiaio
  • 4 piattini
  • stuzzicadenti

Ingredienti

  • 150 robiola
  • 50 Philadelphia
  • q.b. pepe
  • 30 Pecorino
  • q.b. paprika dolce
  • q.b. semi di papavero
  • q.b. curry
  • q.b. rucola

Istruzioni

  • In una ciotola lavora la robiola con il Philadelphia, il pepe e fino a legare bene gli ingredienti.
    La foto raffigurante i formaggi da lavorare per la preparazione delle palline di formaggio
  • Successivamente aggiungi il formaggio grattugiato e mescola ancora un ultima volta.
    I formaggi lavorati e pronti per la preparazione delle palline di formaggio
  • Inumidisci leggermente le mani e roteando forma delle piccole palline.
  • Quando hai esaurito tutto il formaggio, versa in 4 piattini una piccola quantità di paprika, semi di papavero, curry e rucola.
  • Passa ogni singola pallina nella spezia, semi o erba, fino a ricoprire interamente tutta la superficie.
    Le palline di formaggio passate nei semi, spezie e aromi
  • A questo punto infilza ogni singola pallina di formaggio con uno stuzzicadenti e riponi in frigorifero fino al momento di consumarle.
    Le palline di formaggio pronte e infilzate dagli stuzzicadenti
  • E come dice un anonimo "Il pranzo di Natale è quella cosa che alla fine dell’antipasto ti senti già sazio". Buon appetito!

Il risultato finale delle nostre palline di formaggio

La palline di formaggio pronte per essere gustate.

Che ne dici di queste palline di formaggio?

Ti hanno stuzzicato l’appetito e ti ho fatto venire voglia di prepararle?

Allora mi raccomando, se la foto e la ricetta ti è piaciuta, sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Conservazione

Puoi tranquillamente conservare le tue palline di formaggio per un paio di giorni in frigorifero.

Consigli utili

  • Puoi preparare le palline di formaggio con netto anticipo e metterle in frigorifero. Passale nella granella o altro, solo poco prima di servirle.
  • Puoi utilizzare pecorino o altro formaggio grattugiato.
  • Al posto del Philadelphia puoi utilizzare la ricotta.
  • Le palline di formaggio le ho ricoperte con semi di papavero, curry, rucola e paprika dolce, ma puoi utilizzare granella di noci, granella di pistacchio, erba cipollina, granella di corn flakes integrale, semi di sesamo ecc…
  • Puoi servire le palline di formaggio come antipasto o aperitivo.
Le palline di formaggio sono pronte. Cosa aspetti a gustarle?

Fammi sapere le tue impressioni

Ti sei già messo/a al lavoro per cucinare le palline di formaggio? se sì, mi piacerebbe sapere come te la sei cavata e mi aspetto un tuo parere nello spazio dei commenti.

Ti sono piaciute? hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni?

Scrivi qui sotto la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...