Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante le scaloppine al latte

Scaloppine al latte ( belle cremose in 20 minuti )

Un po’ di storia

Alcuni giorni fa, ho fatto un ultimo post programmato prima di lasciarti senza ricette.

Questo è successo perché ho passato alcuni giorni nel veronese alla ricerca di posti da fotografare e ricordare.

Ora, tornata a casa, mi sono già messa all’opera e sono in cucina a preparare le scaloppine al latte.

Quando si sta bene in un posto si fatica sempre a ritornare, ma ho un sito che mi aspetta e lo devo pur nutrire.

Comunque, ho passato proprio delle giornate piacevoli, dove mi sono rilassata, divertita e a volte anche preoccupata.

Nei prossimi post ti parlerò solo di questo mio viaggio e di tutte le bellezze che ho trovato in giro.

Come preparo le scaloppine al latte?

Per la preparazione delle scaloppine al latte sono adatte le fettine di lonza di suino.

Il taglio è ottimo ed economico, ma se lo gradisci puoi preparare le scaloppine di vitello al latte.

Prima di tutto, la carne deve essere privata dalle parti fibrose, o quelle troppo grasse.

Se è piuttosto alta va battuta al fine di renderla morbida, mentre se è sottile, non serve battere.

In una padella si versa la cipolla rossa con l’olio e si fa soffriggere.

Successivamente, le fettine vanno passate nella farina di tipo 2 e scosse per togliere l’eccesso.

E’ fondamentale infarinarle appena prima di cuocerle, altrimenti la farina viene assorbita dall’umidità della carne.

Mentre si procede ad infarinare, si scioglie bene il burro con l’olio e una volta che è caldo si getta la carne.

Si fa cuocere da entrambi i lati, si aggiunge la cipolla, le foglie di salvia fresca, il latte e si finisce la cottura.

Se ti ho incuriosito leggi più sotto la preparazione passo passo con tante foto e consigli utili della ricetta.

Tutto sulla ricetta delle scaloppine al latte

Le scaloppine al latte sono una seconda portata a base di carne, gustose e saporite.

Ottime da gustare in qualsiasi periodo dell’anno, piacciono tanto ai più piccoli di casa.

Preparazione facile e veloce, non richiede grandi abilità e si possono cucinare quando non si hanno idee in cucina.

Piatto perfetto per fare la scarpetta grazie alla deliziosa salsina a base di latte. Panino alla mano, e buon appetito!

I consigli utili di Paola

  • Se vuoi delle scaloppine di maiale al latte ancora più generose, sostituisci il latte con panna fresca liquida, oppure fai metà latte e metà panna.
  • Quando prepari le scaloppine di lonza al latte puoi aggiungere un trito di prezzemolo, oppure qualche ago di rosmarino.
  • In questa ricetta ho utilizzato carne di maiale perché è più saporita, ma se lo preferisci puoi preparare le scaloppine di pollo al latte.
  • Per una versione gluten free delle tue scaloppine al latte, puoi sostituire la farina di tipo 2 con quella di riso.
  • Vuoi preparare le scaloppine di lonza al latte ma sei intollerante al lattosio? sostituisci il latte vaccino con quello di origine vegetale.
  • Questo tipo di preparazione è adatto anche con altri tagli di carne, come straccetti di pollo o bocconcini.

Ricetta scaloppine al latte

Le scaloppine al latte sono una seconda portata gustosa, saporita, di facile e veloce preparazione. Ottime da portare in tavola quando hai poco a disposizione sono molto gradite dai grandi come dai piccini.
Preparazione10 min
Cottura10 min
Tempo totale20 min
Portata: secondo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: Latte, Salvia, Scaloppine, Secondo piatto veloce
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3,50

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 padella antiaderente
  • 1 piattino
  • 1 forchetta
  • 1 cucchiaio di legno

Ingredienti

  • 1 cipolla rossa di tropea Calabria
  • 2 cucchiai Olio extra vergine di oliva
  • q.b. farina tipo 2
  • 10 grammi burro
  • 200 grammi lonza di maiale
  • 1 bicchiere latte
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. noce moscata
  • 4 foglie salvia FRESCA

Ingredienti per la preparazione

  • q.b. salvia FRESCA

Istruzioni

  • Pulisci la cipolla dalla parte di scarto, lavala, affettala sottilmente e gettala in padella assieme all'olio.
    La foto raffigurante la cipolla tagliata per la preparazione delle scaloppine al vino bianco
  • Quando è ben rosolata e appassita, toglila dalla padella scolandola il più possibile dal fondo di cottura.
    La foto raffigurante la cipolla cotta per la preparazione delle scaloppine al vino bianco
  • Infarina per bene le fettine di carne una ad una, scuotendo la farina in eccesso.
    La foto raffigurante la carne infarinata per la preparazione delle scaloppine al vino bianco
  • Nella padella antiaderente aggiungi una noce di burro, getta le scaloppine e falle cuocere.
    La foto raffigurante le scaloppine cotte per la preparazione delle scaloppine al vino bianco
  • Quando sono rosolate da entrambi i lati, rimetti in padella la cipolla.
    La foto raffigurante le scaloppine cotte dove viene aggiunta la cipolla per la preparazione delle scaloppine al vino rosso
  • Bagna le fettine di carne con il latte, regola con sale, pepe, noce moscata, e aromatizza con le foglie di salvia fresche.
    La foto raffigurante le scaloppine bagnate con il latte e aromatizzate con la salvia per la preparazione delle scaloppine al latte
  • Continua la cottura fino a quando il latte si restringe formando una deliziosa e golosa cremina.
    Scaloppine al latte ( belle cremose in 20 minuti )
  • Versa le scaloppine nel piatto, aggiungi il sughetto, salvia fresca e servi.
    Scaloppine al latte ( belle cremose in 20 minuti )
  • Ed ecco pronte le nostre gustose scaloppine al latte. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Il risultato finale delle nostre scaloppine al latte

La foto raffigurante le nostre sfiziosissime scaloppine al latte.

Che ne pensi di queste sfiziosissime scaloppine al latte aromatizzate con foglie fresche di salvia?

Vero che hanno un aspetto piacevole? ti ho fatto venire voglia di prepararle?

Allora, se la foto o la preparazione ti sono piaciute, condividile sui tuoi social preferiti per non perdere la ricetta.

Consigli per la presentazione

Se stai cucinando le scaloppine per i tuoi commensali, assicurati che il cibo sia buono e che abbia una presentazione gradevole.

I tuoi ospiti mangiano prima di tutto con gli occhi, e un piatto ordinato o ben presentato è un ottimo biglietto da visita.

Quando le scaloppine sono cotte, disponile su di un piatto, e aggiungi qualche fogliolina di salvia fresca.

Questo piccolo accorgimento permette di avere una preparazione ancora più profumata e gradevole al palato.

Infatti il latte si sposa alla perfezione con il gusto intenso della salvia.

Come conservo le scaloppine al latte?

Conserva le tue scaloppine in frigo per 1-2 giorni al massimo, ricoperte con il loro sughetto.

Prima di servirle nuovamente, scaldale ripassandole in padella con altro latte. Sconsiglio di congelarle.

La foto raffigurante le nostre buonissime e cremose scaloppine al latte.

Domande e risposte

E adesso corriamo ai fornelli!

Prima di metterci ai fornelli, voglio precisare che le fotografie passo a passo, e quelle del piatto pronto sono tutte mie, e cucinate da me.

Anche i testi sono miei e non copiati da altre fonti, e il tutto è condito con amore e passione.

Detto questo mi piacerebbe sapere come te la sei cavata con le scaloppine al latte.

Se hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni scrivilo nei commenti.

Aiutami a migliorare. Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...