Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Risotto asparagi e pancetta ( lo gusti in 35 minuti )

Un po’ di storia

Dopo una lunga giornata di lavoro, sono in cucina a preparare il risotto asparagi e pancetta.

Ascolto la mia radio preferita e improvvisamente, il mio telefono squilla.

Vedo sul display che la chiamata proviene da un numero di Milano a me sconosciuto.

Un po’ titubante, decido di rispondere e sento la voce della Manu di R101.

Mi spiega che voleva farmi una sorpresa, e mi invita a partecipare ad una breve intervista.

Cavolo che emozione!!!! e nonostante fossi un bel po’ tesa le rispondo che accetto.

Dopo alcuni minuti mi chiama Davide dalla regia e mi mette in attesa….

La Manu mi saluta, mi fa qualche domanda ed io parto a raffica, spiegandole del sito di cucina.

Alla fine dell’ intervista, mi sono sentita fortunata per essere stata scelta e grata per l’esperienza che ho avuto.

Il presente post non è sponsorizzato da R101, ma è frutto di un mio vissuto.

Come preparo il risotto asparagi e pancetta?

Per cucinare il risotto asparagi e pancetta non serve essere uno chef stellato, visto che è facile e veloce.

Inizia dalla preparazione del brodo di verdure, o di carne, che si deve sempre mantenere bello caldo.

Successivamente taglia a pezzetti gli asparagi e trita la cipolla.

In una padella fai soffriggere la cipolla, getta gli asparagi, poi aggiungi il brodo e falli cuocere.

Aggiungi la pancetta, metti il riso Carnaroli o riso Arborio, e fallo tostare.

Sfuma il riso con il vino bianco e fallo evaporare.

Comincia ad aggiungere i mestoli di brodo, aggiungi le punte, Parmigiano grattugiato, burro e fai mantecare.

Se ti ho incuriosito leggi più sotto la preparazione passo passo con tante foto, e consigli utili.

Tutto sulla ricetta del risotto asparagi e pancetta

Il risotto asparagi e pancetta è una deliziosa prima portata della cucina italiana.

In questa preparazione, al riso, vengono aggiunti asparagi e pancetta, creando un sapore unico e irresistibile.

È un risotto perfetto per chi ama i sapori intensi e vuole gustare una pietanza semplice ma sfiziosa.

I consigli utili di Paola

  • Per la preparazione del risotto asparagi e pancetta, utilizza riso Arborio o Carnaroli, poiché hanno amido sufficiente per creare una consistenza cremosa.
  • Prepara il brodo vegetale o quello di carne in anticipo e lascialo scaldare a fuoco basso, quando cucini il risotto con asparagi e pancetta.
  • Aggiungi man mano il brodo caldo ( un mestolo alla volta ), mescolando continuamente e aspetta che il riso assorba il liquido prima di aggiungere di nuovo al risotto con gli asparagi e pancetta.
  • Se non ti piace la pancetta per la preparazione della ricetta con asparagi e pancetta, puoi sostituirla con speck o prosciutto crudo.

Risotto asparagi e pancetta ricetta

Il risotto asparagi e pancetta è una prima portata che ti conquista già dal primo assaggio. Piatto facile da preparare, è gustoso e piacerà a tutta la famiglia.
Preparazione10 min
Cottura25 min
Tempo totale35 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: Asparagi, Burro, Pancetta affumicata, Parmigiano Reggiano, riso, Vino bianco
Porzioni: 2 persone
Calorie: 728.5kcal
Chef: Paola Assandri
Cost: € 5 ,50

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 mezzaluna
  • 1 bilancina
  • 1 padella antiaderente
  • 1 cucchiaio di legno
  • 1 bicchierino

Ingredienti

  • 1,5 litri brodo vegetale
  • 200 grammi asparagi
  • 1 cipollotto di Tropea
  • 10 grammi burro
  • 1 bicchierino brodo vegetale
  • 150 grammi pancetta affumicata
  • 160 grammi riso
  • 1 bicchierino vino bianco
  • 10 grammi burro
  • 20 grammi Parmigiano grattugiato

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. punte di asparagi

Istruzioni

  • Prepara il brodo vegetale seguendo le indicazioni riportate nella ricetta.
    La foto raffigurante la preparazione del brodo, per la preparazione del risotto asparagi e speck
  • Acquista la quantità necessaria di asparagi per la preparazione della ricetta.
    La quantità necessaria di asparagi, per la preparazione del risotto asparagi e gamberetti
  • Taglia la parte finale che è quella più dura e lavali sotto all'acqua corrente.
    La foto raffigurante la parte finale scartata, per la preparazione degli asparagi e uova sode
  • Taglia i gambi a pezzetti, mentre lascia intere le punte.
    La foto raffigurante i gambi tagliati a pezzetti, per la preparazione delle scaloppine agli asparagi
  • Pulisci dalla parte di scarto un cipollotto e tritalo finemente.
    La foto raffigurante la cipolla tritata, per la preparazione del risotto asparagi e speck
  • In una padella metti il burro e fallo sciogliere completamente.
    La foto raffigurante il burro per la preparazione del risotto asparagi e speck
  • Quando il burro è del tutto sciolto aggiungi il cipollotto e fai rosolare.
    La foto raffigurante il burro sciolto a cui viene aggiunta la cipolla, per la preparazione del risotto asparagi e speck
  • Aggiungi i gambi tagliati degli asparagi, e mescolando spesso fai insaporire.
    La foto raffigurante l'aggiunta dei gambi tagliati, per la preparazione del risotto asparagi e gamberetti
  • Versa il brodo vegetale e fai cuocere per 5 minuti.
    La foto raffigurante l'aggiunta del brodo, per la preparazione del risotto asparagi e gamberetti
  • Quando il liquido è evaporato, aggiungi la pancetta e fai insaporire.
    La foto raffigurante l'aggiunta della pancetta, per la preparazione del Risotto asparagi e pancetta
  • Getta il riso e mescolando spesso fallo tostare.
    La foto raffigurante l'aggiunta del riso, per la tostatura del Risotto asparagi e pancetta
  • A tostatura avvenuta, aggiungi il vino bianco e fallo del tutto evaporare.
    La foto raffigurante l'aggiunta del vino, per la preparazione del Risotto asparagi e pancetta
  • Bagna il riso con i primi tre mestoli di brodo e fai cuocere.
    La foto raffigurante i primi mestoli di riso, per la cottura del risotto asparagi e pancetta
  • Man mano che il brodo si asciuga, versa un altro mestolo di brodo per volta.
    Risotto asparagi e pancetta ( lo gusti in 35 minuti )
  • Quando il riso è cotto, aggiungi le punte degli asparagi, il burro, formaggio grattugiato e mescolando spesso fai mantecare.
    La foto raffigurante l'aggiunta delle punte, burro e formaggio, per la preparazione del Risotto asparagi e pancetta
  • Versa subito il riso nei piatti, metti qualche punta di asparagi e servi ancora caldo.
    La foto raffigurante il nostro Risotto asparagi e pancetta, pronto per essere portato ancora fumante, sulle nostre tavole
  • Ed ecco pronto il nostro gustosissimo risotto asparagi e pancetta. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Note

  • Il calcolo calorico di 728.5 si riferisce ad una sola porzione, e non a tutta la preparazione.

Il risultato finale del risotto asparagi e pancetta

La foto raffigurante il nostro gustosissimo Risotto asparagi e pancetta.

Cosa ne pensi di questo gustosissimo risotto con gli asparagi e la pancetta?

Ha un aspetto piacevole e ti ho fatto venire voglia di prepararlo?

Allora, se la foto o la preparazione ti sono piaciute, condividile sui tuoi social preferiti per non perdere la ricetta.

Consigli per la presentazione

Il risotto asparagi e pancetta è delizioso, ma non sottovalutare l’importanza della presentazione!

Con un po’ di attenzione, puoi rendere il tuo piatto non solo gustoso, ma anche gradevole da vedere.

Utilizza un piatto da portata bianco per valorizzare e contrastare con il verde dell’asparago.

Guarnisci con qualche punta di asparago per aggiungere un tocco di verde, e dare al piatto un aspetto più fresco.

Come conservo il risotto asparagi e pancetta?

Ti consiglio di consumare il risotto asparagi e pancetta, fresco per apprezzarlo al meglio.

Tuttavia, puoi conservare il risotto in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore.

Quando lo riscaldi, ti consiglio di aggiungere un po’ di acqua o brodo per evitare che diventi troppo secco.

La foto raffigurante il nostro delizioso Risotto asparagi e pancetta, pronto per essere mangiato.

Domande e risposte

E adesso corriamo ai fornelli!

Caro lettore, prima di andare in cucina, voglio fare una precisazione : tutte le fotografie passo-passo e quelle del piatto finito sono state scattate e preparate da me.

E non solo, ogni testo è stato creato con cura e passione senza copia-incolla da altre fonti.

Ma ora veniamo al dunque: quanto ti piace il risotto agli asparagi che ho che ho preparato?

Voglio sapere come l’i’ hai cucinato e se hai qualche trucco da condividere con me.

Hai idee o suggerimenti per migliorare la mia ricetta? lascia un commento qui sotto.

Non vedo l’ora di leggerti. Grazie mille per la tua collaborazione, e alla prossima avventura culinaria!

Un abbraccio, Paola.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...