Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Padsta fredda con tonno e Philadelphia

Pasta fredda con tonno e Philadelphia ( pronta in 15 minuti )

Un po’ di storia

Quando fa caldo, spesso e volentieri, oltre alla poca voglia di cucinare mi passa anche quella di mangiare.

Sì, il caldo è bello, ma che svogliatezza.

Così, principalmente in cucina, sento il bisogno di mangiare qualcosa di fresco, appetitoso, ma principalmente che sia velocissimo da preparare e cucinare come questa pasta fredda tonno e Philadelphia.

Il Philadelphia sulla pasta? sì, so già che per chi è abituato a mangiare il tenero formaggio spalmato sul pane, questa ricetta sarà una novità.

Magari avrai pure sgranato gli occhi in segno di disprezzo, ma ti assicuro che la pasta fredda tonno e Philadelphia è l’insalata di pasta più gustosa che io abbia mai mangiato prima d’ora.

Prova e fammi sapere!

Tutto sulla pasta fredda con tonno e Philadelphia

La pasta fredda con tonno e Philadelphia è una prima portata, fresca, gustosissima, che puoi assaporare al mare, in occasione di un pic-nic o semplicemente per cena.

Stuzzicante e leggera grazie alla presenza di Philadelphia light è capace di conquistare tutti già dal primo assaggio.

Ricetta pasta fredda con tonno e Philadelphia

La pasta fredda con tonno e Philadelphia, è una prima portata semplice e veloce da preparare, oltre che molto gustosa e stuzzicante.
Preparazione5 min
Cottura10 min
Tempo totale15 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: Insalata di pasta, Pasta fredda, Philadelphia, Piatto estivo
Porzioni: 2 persone
Calorie: 652.5kcal
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3

Equipment

  • 1 pentola capiente
  • 1 cucchiaio
  • 1 terrina
  • 1 scolapasta
  • 1 coltello

Ingredienti

  • 200 grammi pasta corta
  • q.b. sale
  • 150 grammi Philadelphia light
  • 4/5 cucchiai acqua di cottura della pasta
  • 180 grammi pomodorini
  • 60 grammi olive nere denocciolate
  • 150 grammi tonno sott' olio

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. basilico fresco

Istruzioni

  • In una pentola piena di acqua bollente salata getta la pasta tenendo da parte 4/5 cucchiaiate dell'acqua di cottura.
  • In una terrina versa il Philadelphia, l'acqua di cottura tenuta da parte e mescolando con cura vai a formare una crema densa ed omogenea.
    La foto raffigurante la crema di formaggio per la preparazione della pasta fredda tonno e Philadelphia
  • Una volta che la pasta è cotta passala subito sotto l'acqua fredda, condiscila con la crema di formaggio pronta, mescola con cura e passala in frigorifero.
  • Nel frattempo lava i pomodori e tagliali a dischetti, taglia a rondelle le olive, sgocciola il tonno dall'olio di conservazione.
    Pasta fredda con tonno e Philadelphia ( pronta in 15 minuti )
  • Quando hai preparato tutti gli ingredienti versali sulla pasta e mescolando bene fai insaporire.
    La foto raffigurante gli ingredienti versati sulla pasta per la preparazione della pasta fredda tonno e Philadelphia
  • A questo punto non ti resta che passare la pasta fredda nei piatti e servire.
    La foto raffigurante la nostra pasta fredda tonno e Philadelphia pronta per essere gustata
  • E come dice un Anonimo " Si fa prima a trovare il significato della vita che a trovare il tempo di cottura su un pacco di pasta". Buon appetito!

Note

  • Il calcolo calorico di 652,5 si riferisce ad una singola porzione di 100gr per persona.

Il risultato finale della nostra pasta fredda con tonno e Philadelphia

La foto raffigurante la nostra deliziosa e stuzzicante pasta fredda con tonno e Philadelphia! Una vera bontà!!

Non ha un aspetto piacevole questa pasta fredda con tonno e Philadelphia? ti ho fatto venire voglia di prepararla?

Mi raccomando, se la foto e la ricetta ti sono piaciute sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Consigli per la presentazione

Se stai servendo ai tuoi famigliari oppure ai tuoi ospiti piatti di classe o tradizionali, accertati che il cibo sia gradevole e che abbia una presentazione carina.

Gli ospiti mangiano inizialmente con gli occhi. Impiattare con cura può farli sentire coccolati e migliorare il sapore della pietanza che vai a servire!

Disponi una piccola quantità di pasta in una piccola ciotolina o in un piattino e guarnisci con qualche foglia di basilico fresco. Sentirai che profumo!

Conservazione

Ti è avanzata della pasta fredda con tonno e Philadelphia?

Ricorda che puoi conservarla in frigorifero dentro ad un contenitore a chiusura ermetica o coperta da pellicola trasparente per alimenti per due giorni al massimo.

Tanti consigli utili idee e varianti

  • La pasta fredda con Philadelphia e tonno l’ho provata fredda e quindi ottima in estate, ma l’ ho preparata anche in versione calda è davvero molto ma molto gustosa.
  • Per l’esecuzione di questa ricetta ho utilizzato Philadelphia light, ma se vuoi puoi sostituirlo con Philadelphia tradizionale, Philadelphia senza lattosio se sei intollerante, o altro tipo di formaggio spalmabile.
  • Sei particolarmente attratta dai gusti decisi e passionali? ricorda che puoi preparare la pasta fredda con tonno e pomodorini aggiungendo agli ingredienti specificati poco sopra, alcuni pomodorini secchi.
  • Per una versione ancora più light sostituisci il tonno sott’ olio con tonno al naturale.
  • Per assaporare al meglio la pasta fredda con Philadelphia pomodorini e tonno consiglio formati di pasta corti come penne, mezze penne, rigatoni, sedani o mezze maniche.

Altra possibile variante della pasta fredda con tonno e Philadelphia

La pasta fredda con zucchine tonno e Philadelphia è perfetta per essere preparata durante la stagione calda, ma ovviamente, si può gustare in ogni momento dell’anno.

In questa preparazione le zucchine crude vengono avvolte da una morbida crema di formaggio, tonno, e così danno vita ad un mix dal sapore senza pari.

La foto raffigurante la nostra divina pasta fredda con tonno e Philadelphia!

Pasta fredda con zucchine tonno e Philadelphia

Lava 100 grammi di zucchine, elimina le estremità, la buccia e grattugiale con una grattugia a fori larghi.

Riponi le zucchine in uno scolapasta , irrorale con sale fine e lascia che perdano parte della loro acqua.

Nel frattempo fai bollire una pentola piena di acqua e quando questa raggiunge il bollore sala e butta la pasta ( conserva 5/6 cucchiai dell’acqua di cottura ).

Mentre aspetti che la pasta cuocia, metti in una terrina 150 grammi di Philadelphia light, aggiungi i cucchiai tenuti da parte dell’acqua di cottura e mescola fino a creare una crema.

Scola la pasta al dente e gettala subito sotto l’acqua corrente al fine di farla raffreddare, poi in una terrina condiscila con la crema di formaggio.

Scola 150 grammi di tonno dall’olio di conservazione, aggiungilo alla pasta, quindi versa le zucchine. Mescola con cura e servi la tua pasta tonno e Philadelphia.

Che cosa ne dici?

E siamo arrivati al termine anche di questa ricetta! Che ne dici? hai provato a farla? come ti è venuta?

Sono sicura che se l’ hai provata una volta non stenterai a riprovarla e ad aggiungerla nella tua routine. Non ti è piaciuta? per questo ti consiglio di dare un’occhiata a tutte le altre ricette presenti su Oss, chissà che tu possa trarre ulteriore ispirazione.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *