Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Chips di zucca ( light con 1 solo cucchiaio di olio )

Un po’ di storia

Preparo le chips di zucca e penso che quest’anno, ottobre è stato un mese mite.

Rinfresca la mattina e la sera, regalandoci ancora giornate tiepide e soleggiate.

In questo periodo tiepido, caldo e fresco è arrivata lei, uno dei regali dell’autunno che amo di più.

Mi conquista per il suo colore acceso, mi ammalia per il suo gusto dolce e pastoso.

Così, per questa ricetta ho utilizzato la zucca che ho comprato nell’agriturismo dove ho alloggiato.

Ah la zucca, quante proprietà che ha, di essa non si scarta nulla, e anche se dolce è un frutto light.

Infatti per queste chips di zucca light, ho utilizzato anche la buccia.

Come fare le chips di zucca?

Per la preparazione delle chips di zucca nella friggitrice ad aria, come prima operazione taglia la zucca.

Puoi utilizzare un taglia patate come ho fatto io, ma vanno bene anche a tocchetti.

Quando i bastoncini di zucca sono pronti, lavali e asciugali alla perfezione.

Versali in una zuppiera e aggiungi un trito di aglio e prezzemolo.

Successivamente si condiscono con 1 cucchiaio di olio, e si mescolano bene.

A questo punto, le chips vanno messe nel cestello già caldo della friggitrice ad aria.

Si impostano 200° per 20 minuti, e ogni 5 si girano per far sì che la cottura risulti omogenea.

Se ti ho incuriosito leggi più sotto la preparazione passo passo, con tante foto e consigli utili della ricetta.

Tutto sulla ricetta delle chips di zucca

Le chips di zucca sono una ricetta vegetariana dal sapore e colore tipicamente autunnale.

Croccanti fuori ma con un cuore morbido dentro, sono belle da vedere e gustose.

Adatte come snack, queste chips con la zucca, possono essere servite come spuntino salato, o contorno.

Preparane in abbondanza perché è un ottimo metodo per far avvicinare i più piccoli a questo delizioso frutto.

I consigli utili di Paola

  • Per la preparazione delle chips di zucca utilizza solo zucca mantovana visto che è priva di acqua.
  • Le chips di zucca con la buccia, sono buonissime così, ma se vuoi regalare una nota aromatica alla preparazione, ti consiglio di aggiungere un trito di salvia e rosmarino.
  • Alle chips di zucca in friggitrice ad aria puoi aggiungere un cucchiaino di curcuma poco prima di passarle nel cestello.
  • Non hai la friggitrice ad aria? puoi preparare le chips di zucca al forno seguendo lo stesso procedimento.
  • Puoi accompagnare le tue chips con la zucca con maionese, ketchup o salsa allo yogurt.

Ricetta delle chips di zucca

Le chips di zucca sono uno snack croccante e gustoso, oppure un contorno di semplice e veloce preparazione. A te la scelta!
Preparazione5 min
Cottura15 min
Tempo totale20 min
Portata: Contorno
Cucina: Italiana
Keyword: Aglio, friggitrice ad aria, Prezzemolo, ricette vegetariane, Zucca
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 2

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 bilancina
  • 1 zuppiera
  • 1 cucchiaio

Ingredienti

  • 500 grammi zucca MANTOVANA
  • 1 spicchio aglio
  • 1 mazzetto prezzemolo FRESCO
  • 1 cucchiaio Olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Istruzioni

  • Prendi la quantità necessaria della zucca, tagliala a fette, elimina semi e filamenti interni.
    La foto raffigurante la zucca pulita dalla parte di scarto per la preparazione delle chips di zucca
  • Taglia la zucca con un taglia patate o a tocchetti.
    Chips di zucca ( light con 1 solo cucchiaio di olio )
  • Ne frattempo, prepara un trito di aglio e prezzemolo.
    La foto raffigurante gli aromi e l'aglio tritati finemente per la preparazione del cavolfiore al forno
  • Metti le chips di zucca in una zuppiera, aggiungi il trito, l'olio e condisci con cura.
    Chips di zucca ( light con 1 solo cucchiaio di olio )
  • Quando la zucca è ben condita, inseriscila nel cestello già caldo.
    La foto raffigurante le chips di zucca messe nel cestello della friggitrice ad aria
  • Fai cuocere le chips per 15 minuti a 200°, mescolandole di tanto in tanto e per ultimo regola di sale e pepe.
    Chips di zucca ( light con 1 solo cucchiaio di olio )
  • Quando i bastoncini risultano dorati, sono cotti, e pronti per essere gustati!
    Chips di zucca ( light con 1 solo cucchiaio di olio )
  • Ed ecco pronte le nostre chips di zucca nella friggitrice ad aria. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Il risultato finale delle nostre chips di zucca

La foto raffigurante le nostre chips di zucca pronte per essere mangiate.

Dimmi, cosa ne pensi di queste golosissime chips di zucca nella friggitrice ad aria?

Hanno un aspetto piacevole e ti ho fatto venire voglia di prepararle per cena o per pranzo?

Allora, se la foto o la preparazione ti sono piaciute, condividile sui tuoi social preferiti per non perdere la ricetta.

Consigli per la presentazione

Se ti appresti a cucinare le chips per i tuoi ospiti, assicurati che il cibo sia buono e che abbia una presentazione gradevole.

I tuoi commensali mangiano prima con gli occhi, e un piatto ordinato e ben presentato è un ottimo biglietto da visita.

Una volta che le chips sono pronte, inseriscile in un contenitore dove hai messo della carta e uno stuzzicadenti.

Come conservo le chips di zucca in friggitrice ad aria?

Le chips vanno consumate sul momento, tuttavia le puoi conservare in frigo dentro ad un contenitore per 1 giorno.

Riscaldale mettendole nuovamente in friggitrice a 180° per 3/4 minuti.

La foto raffigurante le nostre deliziose chips di zucca pronte.

Domande e risposte

E adesso corriamo ai fornelli!

Prima di scaldare i fornelli, voglio precisare che le fotografie passo a passo, e quelle del piatto pronto sono tutte mie, e cucinate da me.

Anche i testi sono miei e non copiati da altre fonti, e il tutto è condito con amore e passione.

Detto questo mi piacerebbe sapere come te la sei cavata con le chips di zucca nella friggitrice ad aria.

Se hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni scrivilo nei commenti.

Aiutami a migliorare. Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...