Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante il sale alle rose pronto per essere usato

Sale alle rose ( pronto in 5 minuti )

Un po’ di storia

L’altro giorno mentre ero indaffarata a preparare il sale alle rose, pensavo a quanto mi piacciono questi fiori.

Adoro la loro forma, i colori e mi perdo nel loro profumo che mi ricorda tanto la mia infanzia.

A quei tempi, mia madre raccoglieva ogni giorno rose fresche da mettere al centro della tavola ed io le odoravo a pieni polmoni.

Attualmente le coltivo nel mio orticello, ma quest’anno essendo sofferenti me le sono fatte portare da Enrica.

Usi in cucina della rosa

I petali di rosa si posso utilizzare per fare la famosa confettura di rose, ma si possono anche cristallizzare.

Li puoi impiegare per il delicatissimo sciroppo di rose, il quale può essere aggiunto nella preparazione di torte, biscotti o panna cotta.

Con i petali si fanno liquori, si prepara l’aceto di mele al profumo di rose, ma si possono anche consumare crudi nell’ insalata, nella macedonia, e si possono aggiungere nel risotto.

Non ultimo, utilizzali freschi per preparare il sale alle rose. E’ ottimo su pesce o carni grigliate.

Sale aromatizzato alle rose.

Quali rose scegliere

Tutte le rose sono commestibili, ma per le tue preparazioni preferisci rose rosa o rosse e molto profumate, perché sono quelle più aromatiche e dolci.

Buone anche se essiccate

Per ovvie ragioni, la rosa, in alcuni periodi non si trova, e allora, se vuoi avere a disposizione il suo aroma tutto l’anno cosa c’ è di meglio che l’essiccazione.

Per il metodo casalingo, raccogli  le rose al mattino, dopo che la rugiada si sarà asciugata, e dopo avere sfogliato le rose, adagia i petali in un luogo ventilato e all’ombra senza sovrapporli.

Puoi anche passarli in forno ventilato a 30° per alcune ore, avendo l’accortezza di smuoverli ogni tanto. Una volta pronti, conservali in barattoli a chiusura ermetica.

In questo modo si potranno utilizzare come spezia per aromatizzare zucchero, tisane, tè, o per spolverizzare su gustosi biscotti.

Tutto sulla ricetta del sale alle rose

Il sale alle rose è una preparazione semplice e veloce che si può confezionare semplicemente e senza tanta fatica nella nostra cucina.

Se utilizzi rose profumate ha un buonissimo odore, è molto bello da vedere, ma anche da regalare se riposto in graziosi vasetti.
Su piatti semplici, grazie al suo colore rende le pietanze uniche.

Paola hai altre ricette con i fiori da consigliarmi?

Certo! Guarda le mie violette candite, i fiori di tarassaco fritti o il risotto alle rose e champagne.

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Ti leggo nei commenti.

Ricetta del sale aromatizzato alle rose

Il sale aromatizzato alle rose é ottimo per accompagnare piatti a base di pesce o carne.
Preparazione5 min
Tempo totale5 min
Portata: Condimenti
Cucina: Italiana
Keyword: Fiori commestibili, Fiori eduli, Rose rosa, Rose rosse, Sale aromatizzato
Porzioni: 4 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 0,50

Equipment

  • 1 forbice
  • 1 tagliere
  • 3/4 fogli di carta assorbente da cucina
  • 1 vasetto sterilizzato

Ingredienti

  • 5 boccioli rose rosse o rosa PROFUMATE
  • 80 grammi sale marino

Istruzioni

  • Per la preparazione del sale aromatizzato alle rose, raccogli le rose fresche ( solo quando sono asciutte dalla rugiada ), facendo particolarmente attenzione ai petali. Non ci devono essere petali rovinati.
    La foto raffigurante le rose raccolte e pulite per la preparazione del sale alle rose
  • Sfoglia delicatamente le rose e pulisci i petali con carta assorbente da cucina o con uno dei metodi sopra descritti
    Le rose sfogliate dai petali per la preparazione del sale alle rose
  • Con l'aiuto di una forbice taglia grossolanamante i petali.
    La foto raffigurante i petali tagliati grossolanamente per la preparazione del sale alle rose
  • Prendi un vasetto sterilizzato, asciugalo e procedi con uno strato di petali.
    La foto raffigurante il vasetto sterilizzato dove è stato messo un primo strato di petali per la preparazione del sale alle rose
  • Aggiungi uno strato di sale, un altro strato di petali e così fino a riempimento completo del barattolo.
    La foto raffigurante i vari strati di sale e petali di rose per la preparazione del sale alle rose
  • Quando il barattolo è pieno chiudilo ermeticamente, e ogni tanto ricordati di agitare.
    La foto raffigurante il nostro sale alle rose pronto
  • E come dice Mahatma Gandhi "Una rosa non ha bisogno di predicare. Si limita a diffondere il proprio profumo". Buon appetito!

Il risultato finale del nostro sale alle rose

La foto raffigurante il nostro sale alle rose pronto per essere utilizzato.

Ti piace il sale alle rose che ho preparato?

Mi raccomando se la foto e relativa ricetta ti sono piaciute condividile sui tuoi social tramite i bottoncini di condivisione che trovi nel sito o nella pagina.

Conservazione

Il sale alle rose si conserva a temperatura ambiente per un anno, ma prima di utilizzarlo aspetta due settimane per dare modo al sapore delle rose, di mescolarsi con il sale.

Conservazione dei petali di rosa

Se acquisti fiori eduli, li puoi conservare in frigorifero per un paio di giorni, ma fai attenzione a non consumare petali appassiti.

Per cui se hai a disposizione questi fiori, coglili quando non ha piovuto e quando la rugiada si è già asciugata, oppure al tramonto.

Consigli utili

  • Il sale alle rose è ideale per la preparazione di risotti, è ottimo sul riso in bianco, inoltre si può utilizzare sulle verdure, su pesce o carni grigliate.
  • Utilizza solo rose biologiche.
  • Per utilizzare al meglio i petali di rosa e al fine di non rovinarli, puliscili con un pennellino, con un panno morbido umido, oppure con carta assorbente da cucina al fine di eliminare i granelli di polvere, o eventuali insetti.
  • Non lavarli mai con acqua, si potrebbero rovinare e ricordati di eliminare sempre la parte bianca che in genere è poco fragrante o in alcuni casi è addirittura amara.
La foto raffigurante il nostro sale alle rose pronto per essere utilizzato nelle nostre preparazioni.

Ci sei ancora?

Beh, se sei arrivata/o fino a qui credo che il sale alle rose sia di tuo gradimento, e mi farebbe tanto piacere sapere il tuo parere qui sotto nello spazio dei commenti.

Inoltre mi farebbe piacere sapere come hai preparato tu il sale alla rosa.

Se invece non ti è piaciuta lasciami i tuoi suggerimenti…non si finisce mai di imparare!

Scrivi nei commenti la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie e alla prossima Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

2 commenti

LaRicciaInCucina · Giugno 1, 2022 alle 7:02 am

Bellissima l’ idea di questo sale alle rose come regalo…ma anche per insaporire pesci e verdure: non avendolo mai incrociato mi domandavo per l’appunto quale potesse essere il suo utilizzo! Buono a sapersi e grazie!
Un abbraccio

    Paola Assandri · Giugno 9, 2022 alle 11:22 am

    In più dona al piatto quel tocco di raffinatezza che non guasta mai.

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche...