Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante i rustici con wurstel

Rustici con wurstel ( li prepari in 5 minuti )

Tutto sulla ricetta dei rustici con wurstel

Oggi tu parlo di una ricetta che è la quintessenza del comfort food casalingo: i rustici con wurstel!

Sai, quella roba che vi fa venire l’acquolina in bocca solo a pensarci.

Non è da chef stellati, è cucina vera, quella che si fa in casa, con amore e un pizzico di fantasia.

Antipasto che non richiede chissà quali abilità, riscuote sempre un gran successo.

Ideali per una cena con gli amici, un picnic o anche per essere preparati come stuzzichini di Natale.

Domande dei lettori e risposte!

Rustici con wurstel ricetta

I rustici con wurstel sono snack in pasta sfoglia semplicissimi e rapidi da realizzare. Salatini irresistibili, conquistano il palato di tutti.
Preparazione5 minuti
Cottura25 minuti
Tempo totale30 minuti
Portata: Aperitivo
Cucina: Italiana
Keyword: Finger food, pasta sfoglia, Ricette con pasta sfoglia, Wurstel
Porzioni: 2 persone
Calorie: 656kcal
Chef: Paola Assandri
Cost: € 2,50

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 leccarda da forno

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta sfoglia RETTANGOLARE
  • 6 wurstel
  • 1 cucchiaio semi di papavero

Istruzioni

  • Srotola la pasta sfoglia, e poi taglia delle strisce grandi come i wurstel.
    La foto raffigurante la pasta sfoglia srotolata e tagliata, per la preparazione dei rustici con wurstel
  • Posiziona sulle strisce i wurstel e ricava dei quadrati.
    Rustici con wurstel ( li prepari in 5 minuti )
  • Avvolgi ogni wurstel nella pasta sfoglia, sigillandola ben stretta con le mani.
    La foto raffigurante la pasta sfoglia arrotolata sui wurstel, per la preparazione dei rustici con wurstel
  • Taglia a pezzetti della stessa dimensione la pasta sfoglia, passando ogni singolo pezzo nei semi di papavero.
    Rustici con wurstel ( li prepari in 5 minuti )
  • Posiziona la teglia nel forno pre-riscaldato a 200° e cuoci per 25 minuti o fino a quando sono leggermente dorati.
    Rustici con wurstel ( li prepari in 5 minuti )
  • Servi i rustici immediatamente, facendo attenzione a non scottarti. Vedrai, vanno a ruba.
    Rustici con wurstel ( li prepari in 5 minuti )
  • Ed ecco pronto i nostri sfiziosissimi rustici con wurstel. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Note

  • Il calcolo calorico di 656 si riferisce a tutta la preparazione, e non alla singola porzione.
  • Nota bene: questi valori sono approssimativi e possono variare in base alla marca, alla varietà e al metodo di preparazione dell’ingrediente.

Come preparo i rustici con wurstel

Accendi il forno a 200°, così è bello caldo quando ti serve.

Apri il rotolo di pasta sfoglia e stendilo su un piano di lavoro pulito.

Taglialo a strisce o a quadrati, a seconda di come preferisci i tuoi rustici.

Metti un wurstel su ogni pezzo di pasta sfoglia e arrotolali fino a coprirli bene.

Se ti piacciono, cospargi un po’ di semi di sesamo o di papavero sopra i rustici.

Metti i rustici su una teglia ricoperta di carta forno e infornali per circa 15-20 minuti, o fino a quando vedi che diventano dorati e croccanti.

I consigli utili di Paola

  • Se prepari i rustici con wurstel grandi, taglia della misura giusta la pasta sfoglia, seguendo le medesime indicazioni riportate nella ricetta.
  • Puoi spennellare i tuoi rustici con wurstel con un po’ di uovo sbattuto per dare una bella doratura.
  • Per i rustici con i wurstel, utilizza wurstel di buona qualità perché fanno davvero la differenza nel gusto finale.
  • Se decidi di mettere sopra alla pasta sfoglia un po’ di senape o ketchup, spalma giusto un filo di salsa per evitare che i rustici di wurstel con pasta sfoglia, cuocendo, facciano uscire il ripieno.
  • Per la preparazione dei rustici con wurstel di pasta sfoglia, puoi fare dei mini rustici per aperitivi o più grandi per un pasto sostanzioso.

Il risultato finale dei rustici con wurstel

La foto raffigurante i nostri salatini di pasta sfoglia: i rustici con wurstel.

Guarda che bontà che sono questi rustici con i wurstel! Non ti sembrano invitanti?

Sono sicura che anche a te è venuta l’acquolina in bocca guardando questa foto, vero?

Se ti piace l’idea, non dimenticare di salvare la ricetta o di condividerla con i tuoi amici sui social.

Con pochi ingredienti e un po’ di fantasia, puoi creare un piatto delizioso e originale che conquisterà tutti.

Consigli per la presentazione

I rustici con wurstel sono deliziosi, ma non sottovalutare l’importanza della presentazione!

Con un po’ di attenzione, puoi rendere il tuo piatto non solo gustoso, ma anche gradevole da vedere.

Servi i rustici con wurstel su un vassoio colorato, oppure su un tagliere di legno.

Come conservo i rustici con wurstel?

Quando i rustici con wurstel sono completamente freddi, mettili in un contenitore a chiusura ermetica.

Successivamente passali in frigorifero e consumali al massimo entro 1-2 giorni dalla preparazione.

Quando decidi di consumarli nuovamente, passali in forno o in friggitrice ad aria.

La foto raffigurante la ricetta dei rustici con wurstel.

E adesso, si va in cucina!

Caro lettore, prima di indossare i nostri grembiuli, desidero fare una breve precisazione.

Tutte le immagini dei vari passaggi, e il risultato finale del piatto sono frutto del mio lavoro, e scattate da me.

Inoltre, ogni riga che leggi è stata attentamente articolata, senza trarre nulla da fonti esterne.

Ma ora, veniamo a noi: quanto ti sono piaciuti i rustici con wurstel ho preparato?

Dimmi come li hai preparati tu, e se hai qualche trucco da condividere con me.

Hai riflessioni o proposte per affinare la mia ricetta? Lascia un commento qui sotto.

Attendo con impazienza di ascoltare il tuo punto di vista.

Grazie infinite per il tuo contributo, e ci rivediamo per la prossima avventura in cucina!

Con affetto, Paola.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...