Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante il tiramisù alle ciligie

Tiramisù alle ciliegie ( dessert sobrio in soli 20 minuti )

Un po’ di storia

La settimana scorsa a Brescia c’ è stata la quarantesima rievocazione della 1000 Miglia.

Visto che non potevo di certo mancare all’evento ed ero in super ritardo, ho preparato per la sera il tiramisù alle ciliegie.

Ah, non potete sapere come mi emoziona questa corsa, e da quando abito nel bresciano, non c’è anno che me la perdo.

In un’ occasione sono anche andata al Giardino Sigurtà a vederla e lì, la mia macchina fotografica quasi si fonde.

I vip quest’anno presenti alla gara: Victoria Cabello, Paola Barale, Arisa, Rudy Zerbi e credo Giancarlo Fisichella.

Come preparare il tiramisù alle ciliegie

Il tiramisù con le ciliegie è una variante fresca, leggera e senza uova del classico Tiramisù e simile al tiramisù alle fragole.

In questo caso ho realizzato una base di savoiardi inzuppati in uno sciroppo a base di acqua, limone zucchero e ciliegie.

Successivamente ho farcito con una crema di mascarpone e panna intervallata da ciliegie macerate.

Ho finito la preparazione del dolce ed ho guarnito con un altro strato di ciliegie.

Comunque, se leggi sotto, nel dettaglio ti spiego tutti i passaggi necessari per la preparazione della ricetta.

Tutto sulla ricetta del tiramisù alle ciliegie

Vuoi preparare un dolce buono ma estremamente rapido, che fa gola solo a vederlo?

Allora sei sulla pagina giusta perché il tiramisù alle ciliegie senza uova è ideale da servire in questa stagione.

Golosa e colorata variante del tiramisù al caffè, si può servire come dessert estivo o proporre come merenda.

Versione veloce, si prepara in pochi minuti con ciliegie fresche, e una cremosissima mousse di mascarpone e panna fresca.

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Ti leggo nei commenti.

Ricetta tiramisù alle ciliegie

Il tiramisù alle ciliegie è un dessert senza cottura fresco, colorato e golosissimo. Facile e veloce da preparare è ideale da servire nella bella stagione.
Preparazione20 min
Macerazione delle ciliegie30 min
Tempo totale50 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: Ciliegie, Dolce estivo, Dolci con la frutta, mascarpone, panna
Porzioni: 4 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 5

Equipment

  • 3 ciotole
  • 1 cucchiaio
  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 contenitore
  • 1 frusta elettrica
  • 1 pirofila
  • 1 bilancina

Ingredienti

Ingredienti per la bagna

  • 1 cucchiaio bicarbonato
  • 1 limone SUCCO
  • 50 ml acqua
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 400 grammi ciliegie
  • 2 cucchiai Alkermes

Ingredienti per la crema al mascarpone

  • 250 grammi mascarpone TEMPERATURA AMBIENTE
  • 80 grammi zucchero

Ingredienti per la panna

  • 200 grammi panna da montare BEN FREDDA

Ingredienti per la base

  • 210 grammi savoiardi

Istruzioni

Preparazione della bagna

  • In una ciotola raccogli le ciliegie dopo averle private del picciolo, ricoprile di acqua, aggiungi il bicarbonato e lasciali in bagno per una mezz' ora circa agitando di tanto in tanto.
    La foto raffigurante le ciliegie messe in bagna col bicarbonato per la preparazione del tiramisù alle ciliegie
  • Risciacqua bene le ciliegie, tagliale a metà, togli il nocciolo, rimettile nella ciotola con il succo di limone, l'acqua, lo zucchero e lasciale macerare per almeno 30 minuti.
    La foto raffigurante le ciliegie tagliate e messe a macerare nell'acqua con lo zucchero, il succo di limone e zucchero per la preparazione del tiramisù alle ciliegie
  • Passato il tempo necessario raccogli in un contenitore il liquido di macerazione che ti servirà per inzuppare i savoiardi.
    Tiramisù alle ciliegie ( dessert sobrio in soli 20 minuti )

Preparazione della crema al mascarpone

  • In una ciotola metti il mascarpone, aggiungi lo zucchero e mescola fino a quando gli ingredienti sono ben legati tra di loro.
    La foto raffigurante il mascarpone e lo zucchero mescolati molto bene per formare la crema al mascarpone per la preparazione del tiramisù alle ciliegie

Preparazione della panna

  • Leva dal frigorifero la panna, le fruste, la ciotola ( messe in precedenza a fare raffreddare ) e monta a neve ben ferma la panna.
    La foto raffigurante la panna montata a neve ben ferma per la preparazione delle fragole con panna

Preparazione della crema

  • Quando la panna è montata versala sul mascarpone e con movimenti delicati che partono dall'alto verso il basso incorporala bene fino a quando si ottiene una crema spumosa e omogenea.
    La foto raffigurante il mascarpone la panna per la preparazione del tiramisù alle ciliegie

Preparazione del tiramisù alle ciliegie

  • Bagna velocemente i savoiardi nel liquido a base di ciliegie e in una pirofila fai un primo strato.
    La foto raffigurante i biscotti bagnati nel succo per la preparazione del tiramisù alle ciliegie
  • Aggiungi la crema sui savoiardi e livella con un cucchiaio per coprirli bene.
    La foto raffigurante uno strato di crema per la preparazione del tiramisù alle ciliegie
  • Sulla crema aggiungi la metà delle ciliegie precedentemente messe a macerare e fai uno strato.
    La foto raffigurante le ciliegie messe sulla crema per la preparazione del tiramisù alle ciliegie
  • Ricopri con un altro strato di savoiardi imbevuti velocemente nello sciroppo a base di ciliegie.
    La foto raffigurante un altro strato di savoiardi per la preparazione del tiramisù alle ciliegie
  • Ricopri i savoiardi con un altro strato di crema e livella nuovamente.
    La foto raffigurante l' ultimo strato di crema per la preparazione del tiramisù alle ciliegie
  • Come ultimo passaggio, versa le restanti ciliegie e riponi in frigo fino al momento di servire.
    La foto raffigurante il nostro delizioso tiramisù alle ciliegie pronto per essere portato sulle nostre tavole
  • La frasi di oggi è di un anonimo "Non c’è amore più sincero di quello per i dolci". Buon appetito!

Il risultato finale del nostro tiramisù alle ciliegie

La foto raffigurante il nostro squisito tiramisù alle ciliegie.

Che ne dici di questo freschissimo e goloso tiramisù estivo alle ciliegie?

Se la foto e relativa ricetta ti sono piaciute condividile sui tuoi social usando i bottoncini di condivisione.

Come conservo il tiramisù alle ciliegie?

Il tiramisù alle ciliegie puoi conservarlo in frigo per 3 giorni coperto da pellicola trasparente.

Volendo puoi riporlo in freezer per 20/25 giorni e scongelarlo all’occorrenza solo se hai utilizzato frutta fresca.

I consigli utili di Paola

  • Se il tiramisù alle ciliegie è consumato dai piccoli di casa ometti la quantità di Alkermes utilizzato.
  • Puoi utilizzare ricotta al posto del mascarpone, robiola o Philadelphia light per la preparazione del tuo dessert alle ciliegie.
  • La quantità di zucchero utilizzata nella ricetta è opzionale e puoi aumentarlo in base ai tuoi gusti personali.
  • Il tiramisù con le ciliegie può essere preparato anche con Pavesini, Pan di Spagna o biscotti senza zucchero. A te la scelta!
  • Il tiramisù di ciliegie puoi prepararlo su piatti di ardesia, lo puoi mettere in una teglia come ho fatto io, oppure servire nei bicchierini o coppe.
  • Volendo puoi preparare la crema anche il giorno prima e comporre il tiramisù di ciliegie poche ore prima di consumarlo.
  • Almeno mezz’ora prima di cominciare la preparazione del tiramisù di ciliegie, tira fuori dal frigo il mascarpone. In questo modo, la panna e il mascarpone sono facilmente lavorabili.
La foto raffigurante il nostro tiramisù alle ciliegie estivo.

Come te la sei cavata?

Ci sei ancora? Hai fatto la ricetta del tiramisù alle ciliegie o te la sei salvata per i prossimi giorni?

Beh, una volta che avrai fatto la ricetta ti invito a lasciare un tuo commento qui sotto per farmi sapere com’è venuta.

E se hai dei suggerimenti in merito alle possibili alternative della ricetta, dubbi o perplessità, allora non esitare a farmelo sapere qui sotto.

Ciao, alla prossima, Paola.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi le 10 colazioni veloci dell'OSS

Alla mattina la fame ti divora? Hai poco tempo per mangiare e vorresti qualcosa da consumare rapidamente? Ricevi le 10 Colazioni dell’OSS lasciando la tua email.

Potrebbe interessarti anche...