Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante il cavolfiore al forno

Cavolfiore al forno ( cavoli che bontà in soli 25 minuti )

Un po’ di storia

Mentre sono in cucina a preparare il cavolfiore al forno, per la prima volta provo le piastre ad induzione.

Dopo un periodo di ripensamenti ho deciso di provarle, ed oggi le ho inaugurate.

Anticamente, le avevo già usate in un Bed and Breakfast, ma non mi ero mai decisa anche se mi piacevano.

Adesso, vuoi che cucino di più, vuoi che non si prospettano mesi tanti felici, ho deciso di acquistarle per risparmiare sul gas.

Per il momento mi riservo di accennarle leggermente, quando le avrò provate, magari più avanti vedrò se farci un post.

E tu le hai provate? se sì, come ti trovi?

Come preparo il cavolfiore al forno?

Inizia dalla pulizia del cavolfiore che va privato dal gambo e dalle foglie più dure ( tieni le più tenere ).

Successivamente vanno tagliate le cimette e lavate con cura.

In una pentola piena di acqua bollente, fai lessare le cimette e le foglie per 7/8 minuti ( devono essere al dente ).

Fai scolare per bene le infiorescenze mentre nel frattempo prepari un trito con aglio e prezzemolo.

Metti il trito in una ciotola assieme al pane grattugiato, olio, sale, pepe e amalgami con cura.

Versa il composto in una pirofila da forno, completa con qualche fiocchetto di burro e inforna.

Ci vogliono all’incirca 15 minuti, o fino a quando in superficie si forma una leggera crosticina.

Se ti ho incuriosito leggi più sotto la preparazione passo passo, con tante foto e consigli utili della ricetta.

Tutto sulla ricetta del cavolfiore al forno

Il cavolfiore al forno con pangrattato è un contorno estremamente semplice, sfizioso ed economico.

Si cucina con pochi ingredienti, è veloce e consente di portate in tavola un piatto di stagione veramente gustoso.

Piatto gratinato al forno, risulta leggermente croccante in superfice, ma con un cuore morbido.

I consigli utili di Paola

  • Quando prepari il cavolfiore al forno senza besciamella puoi lessare il cavolfiore, conservarlo in frigo, e gratinarlo all’occorrenza.
  • La ricetta delle cime di cavolfiore al forno può essere utilizzata anche per condire la pasta.
  • Per una buona riuscita del piatto, sbollenta i cavolfiori. Devono rimanere al dente prima di passarli in forno.
  • Volendo, puoi anche preparare il cavolfiore al forno con formaggio, spolverando la superficie con un’ abbondante manciata di Grana Padano.

Cavolfiore al forno ricetta

Il cavolfiore al forno è un contorno estremamente semplice da preparare. Saporito, sfizioso e molto appetitoso, sarà apprezzato anche da chi non ama particolarmente questo ortaggio.
Preparazione5 min
Cottura20 min
Tempo totale25 min
Portata: Contorno
Cucina: Italiana
Keyword: Aglio, Burro, Cavolfiore, Contorno facile, Pangrattato, Prezzemolo
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 2,50

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 pentola capiente
  • 1 scolapasta
  • 1 mezzaluna
  • 1 terrina
  • 1 cucchiaio
  • 1 pirofila da forno

Ingredienti

  • 1 cavolfiore PICCOLO
  • 1 spicchio aglio
  • 1 mazzo prezzemolo FRESCO
  • 50 grammi pane grattugiato
  • q.b. Olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. burro

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. prezzemolo

Istruzioni

  • Prendi il cavolfiore e lavalo bene sotto l'acqua corrente.
    La foto raffigurante il cavolfiore per la preparazione dei cavolfiore al forno
  • Stacca le infiorescenze e le foglie più giovani e passalo di nuovo sotto l'acqua corrente.
    Le infiorescenze staccate per la preparazione del cavolfiore al forno
  • In una pentola piena di acqua salata butta le infiorescenze e falle sbollentare per 7/8 minuti.
    Il cavolfiore messo a sbollentare per la preparazione del cavolfiore al forno
  • Una volta cotte le infiorescenze, scolale per bene dall'acqua di cottura.
    La foto raffigurante i cavolfiori scolati per la preparazione del cavolfiore al forno
  • Nel frattempo prepara un trito composto da prezzemolo fresco e aglio.
    La foto raffigurante gli aromi e l'aglio tritati finemente per la preparazione del cavolfiore al forno
  • Mettili in una terrina, aggiungi il pane grattugiato, olio, sale e pepe e mescola con cura.
    La foto raffigurante il composto impregnato di olio per la preparazione del cavolfiore al forno
  • Aggiungi il composto sui cavolfiori e mescola nuovamente.
    La foto raffigurante il trito di prezzemolo e aglio messo sui cavolfiori per la preparazione del cavolfiore al forno
  • Versa i cavolfiori in una pirofila da forno precedentemente imburrata, aggiungi qualche fiocchetto di burro e inforna a 180° per 15 minuti.
    La foto raffigurante il cavolfiore messo nella pirofila per la preparazione del cavolfiore al forno
  • Spegni il forno, fai leggermente raffreddare e servi.
    La foto raffigurante il nostro cavolfiore al forno pronto per essere portato sulla nostra tavola
  • Ed ecco pronto il nostro gustosissimo cavolfiore al forno. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Il risultato finale del nostro cavolfiore al forno

LA foto raffigurante il nostro delizioso cavolfiore al forno pronto per essere mangiato.

Cosa ne pensi di questo delizioso cavolfiore al forno?

Ha un aspetto piacevole e ti ho fatto venire voglia di prepararlo?

Allora, se la foto o la preparazione ti sono piaciute, condividile sui tuoi social preferiti per non perdere la ricetta.

Consigli per la presentazione

Se stai cucinando il cavolfiore per i tuoi commensali, assicurati che il cibo sia buono e che abbia una presentazione gradevole.

I tuoi ospiti mangiano prima di tutto con gli occhi e si sentiranno amati e coccolati.

Quando il cavolfiore è cotto, fallo raffreddare leggermente, poi metti sulla superficie prezzemolo fresco.

Come conservo il cavolfiore al forno?

Conserva il cavolfiore in frigo, dentro ad un contenitore ermetico per un paio di giorni.

Sconsiglio di congelarlo.

La foto raffigurante il nostro buonissimo cavolfiore al forno pronto per essere gustato!

Domande e risposte

E adesso accendiamo i fornelli!

Prima di metterci ai fornelli, voglio precisare che le fotografie passo a passo, e quelle del piatto pronto sono tutte mie, e cucinate da me.

Anche i testi sono miei e non copiati da altre fonti, e il tutto è condito con amore e passione.

Detto questo mi piacerebbe sapere come te la sei cavata con il cavolfiore al forno.

Se hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni scrivilo nei commenti.

Aiutami a migliorare. Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...