Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

La foto raffigurante i nostri porri al burro pronti

Porri al burro ( pronti in 20 minuti )

Un po’ di storia

Quando mi reco al supermercato, spesso e volentieri quando è stagione, vengo attirata dai porri.

Sarà perché amo particolarmente il loro aroma dolciastro, sarà perché sono davvero buoni, ma me li trovo quasi automaticamente nel carrello.

Una volta arrivata a casa però mi assale il classico dubbio amletico.

Li uso nella frittata? li utilizzo al posto della cipolla? e vado avanti così per diversi minuti per poi finire sulla scelta dei porri al burro.

Probabilmente la ricetta più semplice e veloce da preparare ma che è caratterizzata da un gusto a dir poco unico.

Tutto sulla ricetta dei porri al burro

I porri al burro sono un contorno gustoso e sfizioso che unisce il gusto delicato dei porri al sapore più deciso del formaggio.

La crosticina che poi si forma durante la cottura gli dona un aspetto davvero invitante e appetitoso.

Paola hai altre ricette con i porri da consigliarmi?

Certo! guarda anche la ricetta della mia frittata con i porri.

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Ti leggo nei commenti.

Ricetta porri al burro

I porri al burro sono un delizioso contorno che si prepara velocemente e con pochi e semplici ingredienti.
Preparazione5 min
Cottura15 min
Tempo totale20 min
Portata: Contorno
Cucina: Italiana
Keyword: Burro, Contorno veloce, Porri
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 2

Equipment

  • 1 grossa pentola
  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 padella antiaderente
  • 1 cucchiaio di legno

Ingredienti

  • 2 porri GROSSI
  • q.b. sale
  • 30 grammi burro
  • 20 grammi Grana Padano DOP

Istruzioni

  • Lava i porri, puliscili eliminando le radici alla base del bulbo, le foglie esterne e le parti verdi.
    La foto i porri privati dalle radici per la preparazione della frittata di porri
  • Mettili a sbollentare in una pentola piena di aqua salata per 10/15 minuti.
    La foto raffigurante i porri sbollentati per la preparazione dei porri al burro
  • Quando sono pronti tagliali a tocchetti di 4/5 centimetri.
    La foto raffigurante i porri tagliati a tocchetti per la preparazione dei porri al burro
  • Metti i porri così tagliati in una padella assieme al burro.
    La foto raffigurante i porri messi in padella col burro per la preparazione dei porri al burro
  • Quando il burro è sciolto alza la fiamma e girandoli spesso falli cuocere fino a quando formano una crosticina croccante.
    La foto raffigurante i porri che hanno formato la crosticina per la preparazione dei porri al burro
  • Spegni il fuoco, cospargi i porri con una bella manciata di formaggio grattugiato e servi.
    La foto raffigurante i nostri porri al burro pronti per essere mangiati
  • E come dice Misty May-Treano "Più il cibo è colorato, meglio è. Cerco di aggiungere colore alla mia dieta, il che significa frutta e verdura". Buon appetito!

Il risultato finale dei nostri porri al burro

La foto raffigurante i nostri deliziosi porri al burro.

Ti piacciono i porri al burro che ho preparato?

Mi raccomando se la foto e relativa ricetta ti sono piaciute condividile sui tuoi social preferiti usando i bottoncini di condivisione.

Come conservo i porri al burro?

Puoi conservare i porri in frigo dentro ad un contenitore a chiusura ermetica per un massimo di 2 giorni.

I consigli utili di Paola

  • Se gradisci i tuoi porri al burro ancora più gustosi, puoi aggiungere prima di spegnere cubetti di fontina, scamorza o Emmental.
  • I porri con il burro sono un contorno vegetariano, tuttavia se non lo sei, puoi aggiungere alla preparazione prosciutto cotto a cubetti, crudo o speck.
La foto raffigurante i nostri porri al burro pronti per essere portati in tavola.

Com’ è andata?

Mi auguro che la ricetta dei porri al burro sia di tuo gradimento e mi aspetto un tuo parere nello spazio dei commenti.

Così come aspetto la tua versione dei porri, perché per me la tua opinione è davvero molto importante.

Dimmi, quali ingredienti hai abbinato? Scrivi qui sotto la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche...