Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Cerca

Pomodori ripieni di tonno e maionese ( pronti in 10 minuti )

Un po’ di storia

L’altro giorno al lavoro, una collega mi dice “che belle foto che fai, e scegli anche i colori adatti“. “Sei bravissima“.

Grazie mille cara, ma ti dico che non è tutto oro quello che luccica“, aggiungo io, come nel caso dei pomodori ripieni di tonno e maionese.

Dovete sapere che i set fotografici, quasi sempre sono fatti di cibo freddo, e questo vale non solo per i dolci o piatti freddi.

Se si scatta una serie di fotografie, qualsiasi alimento è disteso su un piatto da almeno 15 minuti.

Questo set, almeno nel mio caso caso è poggiato all’interno di una grossa scatola nera, con una luce che sembra naturale, sparata all’ennesima potenza.

Una volta che le foto sono fatte, ecco le correzioni di colori. Insomma, c’ è un bel da fare per rendere un piatto appetibile.

Poi, a volte capita anche che non tutto vada per il verso giusto.

Per cui, riprendi la pasta tutta incollata piuttosto che la fetta di torta, rimetti tutto in sesto e via…

Come preparare i pomodori ripieni?

I pomodori ripieni sono un antipasto che non ha bisogno di cottura.

Semplici e molto saporiti, i pomodori vengono svuotati all’ interno per essere farciti con una crema a base di tonno, acciughe e maionese.

Successivamente si riempiono, si coprono con il coperchio e si passano in frigo fino al momento di servire.

Comunque, più sotto, nel dettaglio ti spiego tutti i passaggi necessari per la preparazione della ricetta.

Tutto sulla ricetta dei pomodori ripieni di tonno e maionese

Le verdure ripiene sono uno dei piatti freddi della stagione estiva più gettonati.

Piatto veloce, saporito e semplice da preparare, è ideale da servire come antipasto, o come contorno.

Ricetta estremamente facile è adatta anche ai meno esperti in cucina.

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Ti leggo nei commenti.

Ricetta pomodori ripieni di tonno e maionese

I pomodori ripieni di tonno e maionese sono un antipasto a base di tonno, maionese e acciughe. Perfetti da preparare in estate sono un piatto fresco e bello saporito.
Preparazione10 minuti
Tempo totale10 minuti
Portata: Antipasti
Cucina: Italiana
Keyword: Maionese, Pomodori, tonno
Porzioni: 2 persone
Calorie: 733kcal
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 ciotolina
  • 1 forchetta
  • 1 cucchiaino

Ingredienti

  • 4 pomodori
  • 250 grammi tonno sott' olio
  • 100 grammi maionese
  • 2 acciughe sotto sale

Istruzioni

  • Lava i pomodori, taglia la calotte superiore e mettila da parte.
    La foto raffigurante i pomodori lavati e privati dalla calotte per la preparazione dei pomodori ripieni di tonno e maionese
  • Svuota i pomodori e tieni tutta la polpa ricavata.
    La foto raffigurante i pomodori scavati e salati al loro interno per la preparazione dei pomodori ripieni di tonno e maionese
  • In una ciotolina metti il tonno ( sgocciolato dall'olio di conservazione ) schiacciato con una forchetta, la maionese e i filetti di acciuga spezzettati e mescola bene.
    Pomodori ripieni di tonno e maionese ( pronti in 10 minuti )
  • Con la crema ottenuta riempi tutti i pomodori fino all'orlo.
    La foto raffigurante i pomodori riempiti col composto a base di tonno, maionese e acciughe per la preparazione dei pomodori ripieni di tonno e maionese
  • Quando sono riempiti metti su ogni pomodoro la sua calotte e posiziona in frigo fino al momento di servire.
    Pomodori ripieni di tonno e maionese ( pronti in 10 minuti )
  • La frase di oggi è di Pietro Citati " Oso avanzare una timida proposta. Non ci sarà, da qualche parte, in Liguria, o nelle Puglie o in Sicilia, un giovane, audace imprenditore, capace di far rinascere i pomodori? Non ci vogliono molti capitali: eccellenti semi, poca acqua, sole, diligenza, attenzione, precisione, accordo con qualche supermercato. I veri pomodori hanno un grande pubblico". Buon appetito!

Note

  • Il calcolo calorico di 733 è riferito a tutta la preparazione, e non alla singola porzione!

Il risultato finale dei nostri pomodori ripieni 

La foto raffigurante i nostri gustosissimi pomodori ripieni di tonno e maionese.

Che ne dici di questi antipasti di pomodori ripieni con tonno?

Ti hanno stuzzicato l’appetito e ti ho fatto venire voglia di prepararli?

Allora mi raccomando, se la foto e la ricetta ti è piaciuta, sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Come conservo i pomodori ripieni di tonno e maionese?

I pomodori ripieni si conservano per un paio di giorni in frigo dentro ad un contenitore a chiusura ermetica.

I consigli utili di Paola

  • Se voi regalare una marcia in più ai tuoi pomodori, arricchisci il ripieno con delle olive verdi e nere tritate.
  • Se i tuoi pomodori sono troppo acquosi, prima di farcirli salali all’interno e lasciali a testa in giù per una mezz’ora circa.
  • Puoi decidere se lasciare il tonno a pezzetti o frullarlo fino a diventare una crema quando prepari i pomodori ripieni di tonno e maionese
  • Per la ricetta dei pomodori ripieni con tonno e maionese puoi utilizzare tutti i tipi di pomodori come: cuore di bue, San Marzano, ma anche pomodoro ciliegino.
  • Per la preparazione dei pomodori ripieni con il tonno e la maionese puoi usare tonno al naturale al posto di quello sott’olio.
La foto raffigurante i nostri gustosissimi pomodori ripieni di tonno e maionese. Una vera delizia per il palato.

E adesso si va ai fornelli!

Mi piacerebbe sapere come te la sei cavata con questa ricetta dei pomodori ripieni di tonno e maionese e mi aspetto un tuo parere nello spazio dei commenti.

Ti è piaciuta? hai dei suggerimenti in merito che possono tornarmi utili per possibili integrazioni, variazioni o sostituzioni?

Scrivi qui sotto la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie alla prossima. Paola!

Picture of Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...