Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Pere al forno ( con gorgonzola in 25 minuti )

Tutto sulla ricetta delle pere al forno

Le pere al forno sono particolari e creative, dove il sapore delle pere e il gusto del formaggio si sposano alla perfezione.

Aperitivo che si realizza molto velocemente, regala grandi soddisfazioni una volta servito in tavola.

Ideale da proporre anche come antipasto di Natale, possono essere impiegate in qualsiasi occasione.

Grazie all’incontro degli ingredienti utilizzati, danno vita ad un vortice di gusto.

Domande dei lettori e risposte!

Pere al forno ricetta

Le pere al forno con gorgonzola danno vita ad antipasto natalizio dal sapore incredibile e avvolgente. Facili e velici da preparare, sono buone e belle da presentare.
Preparazione10 minuti
Cottura15 minuti
Tempo totale25 minuti
Portata: Antipasti
Cucina: Italiana
Keyword: Gorgonzola al mascrpone, Pere, Pere caramellate, Ricetta al forno, Spezie
Porzioni: 2 persone
Calorie: 403kcal
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3,00

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 padella antiaderente
  • 1 cucchiaio di legno
  • 1 leccarda da forno

Ingredienti

  • 2 pere Williams
  • 10 grammi burro
  • 1 cucchiaio miele
  • 1 anice stellato
  • 1 giro pepe
  • 1 pezzo stecca di vaniglia
  • 30 grammi gorgonzola

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. trito di nocciole
  • q.b. timo

Istruzioni

  • Lava bene le pere sotto l'acqua corrente e tagliale a metà, lasciando il picciolo.
    La foto raffigurante le pere tagliate a metà e lavate, per la preparazione delle pere al forno
  • Scava le pere per togliere il torsolo e una piccola parte della polpa.
    La foto raffigurante le pere scavate, per la preparazione delle pere al forno
  • In una padella metti il burro, fallo sciogliere, aggiungi le pere e falle insaporire da una parte.
    La foto raffigurante le pere messe in padella assieme al burro, per la preparazione delle pere al forno
  • Versa il miele, l'anice stellato, pepe, cannella, vaniglia e continua a girare le pere.
    La foto raffigurante l'aggiunta del miele e delle spezie, per la preparazione delle pere al forno
  • Quando sono colorate da tutte le parti, spegni il fuoco.
    La foto raffigurante le pere colorate e insaporite, per la preparazione delle pere al forno
  • Su ogni pera metti un pezzo di gorgonzola e inforna per una manciata di minuti a 180°.
    La foto raffigurante le pere con il pezzo di gorgonzola, per la preparazione delle pere al forno
  • Quando il formaggio è sciolto togli le pere dal forno.
    Pere al forno ( con gorgonzola in 25 minuti )
  • Guarnisci le pere con un trito di nocciole e un rametto di timo.
    La foto raffigurante le pere al forno, il nostro antipasto dolce e salato dell
  • Ed ecco pronte le nostre gustosissime pere al forno. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Note

  • Il calcolo calorico di 403 si riferisce a tutta la preparazione, e non alla singola porzione.
  • Nota bene: questi valori sono approssimativi e possono variare in base alla marca, alla varietà e al metodo di preparazione dell’ingrediente.

Come preparo le pere al forno?

Preriscalda il forno a 180° mentre lavi le pere, le tagli a metà e rimuovi il torsolo scavando un po’ di polpa.

Se vuoi, puoi anche sbucciarle, ma la buccia aggiunge una bella consistenza ed evita che si sfaldino.

In una padella metti il burro, fallo sciogliere e aggiungi la frutta, facendole insaporire.

Nella padella versa il miele, l’anice stellato, pepe, cannella, vaniglia e continua a rigirare le pere.

Quando hanno un bel colore dorato, spegni il fuoco e metti su ogni pera un pezzo di gorgonzola.

Inforna per qualche minuto e fino a quando il formaggio è del tutto sciolto.

I consigli utili di Paola

  • Quando cucini le pere al forno, scegli pere abbastanza mature ma ancora sode. Le Williams o le Abate sono perfette per questa preparazione.
  • Per le pere e formaggio al forno, non esagerare con il gorgonzola se vuoi un equilibrio tra la dolcezza della pera e la sapidità del formaggio.
  • Se decidi di preparare le pere al forno con gorgonzola, metti il formaggio sulle pere gli ultimi minuti di cottura, così si scioglie ma non brucia.
  • Per aggiungere una nota di croccantezza alla preparazione delle pere con gorgonzola al forno, puoi completarle con un trito di noci, pinoli, nocciole, mandorle, o arachidi.

Il risultato finale delle pere al forno

La foto raffigurante le pere al forno, piatto della cucina creativa.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi di queste deliziose pere fatte al forno ?

Hanno un aspetto gradevole e ti ho fatto venire voglia di prepararle?

Allora, se la foto o la preparazione ti sono piaciute, condividile sui tuoi social preferiti per non perdere la ricetta.

Consigli per la presentazione

Le pere al forno sono sfiziosissime, ma non sottovalutare la presentazione!

Con un po’ di attenzione, puoi rendere il tuo piatto non solo gustoso, ma anche gradevole da vedere.

Utilizza un piatto bianco o in ceramica rustica, per un’atmosfera più casalinga.

Decora le mezze pere con timo o rosmarino per aggiungere un tocco di colore e sapore.

Come conservo le pere al forno?

Lascia raffreddare del tutto le pere, poi trasferiscile in un contenitore a chiusura ermetica.

Successivamente passale in frigorifero e conservale per circa 2-3 giorni dalla preparazione.

La foto raffigurante le pere al forno, un piatto di frutta al forno.

E adesso scaldiamo i fornelli!

Caro lettore, prima di metterci ai fornelli, voglio fare una breve precisazione.

Le fotografie passo-passo e quelle del piatto finito sono state scattate e preparate da me.

E non solo, ogni testo è stato creato con cura e passione senza copia-incolla da altre fonti.

Ma ora veniamo a noi: quanto ti piacciono le pere al forno che ho che ho preparato?

Dimmi come l’ hai preparata tu, e se hai qualche trucco da condividere con me.

Hai idee o suggerimenti per migliorare la mia ricetta? lascia un commento qui sotto.

Non vedo l’ora di leggerti. Grazie mille per la tua collaborazione, e alla prossima avventura in cucina!

Un abbraccio, Paola.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche...