Pasta con gli spinaci

Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )

Un po’ di storia

Quando ero una ragazzina, ogni giorno alla tv, il mio appuntamento fisso era con i cartoni animati di Braccio di Ferro. Mi piacevano tutti i protagonisti ma avevo un debole per Olivia e naturalmente per Braccio di Ferro. In Olivia mi immedesimavo per il fisico ( ero pure io un’ acciuga come lei ), mentre di Braccio amavo la trasformazione che avveniva quando mangiava la sua scatoletta di spinaci.

Poi, col passare del tempo, diventata mamma, facevo vedere la stessa serie ai miei figli per invogliarli a mangiare gli spinaci ricchi di minerali e ferro, e 9 volte su 10 la cosa andava più o meno a buon fine.

Tutto sulla ricetta della pasta con gli spinaci

La pasta con spinaci è una prima portata molto golosa che si adatta bene ad essere preparata quando non si ha molta voglia o tempo di passare tra pentole e fornelli. Questa pasta con spinaci freschi, si può tranquillamente preparare anche con spinaci surgelati.

Ricetta pasta con gli spinaci

La pasta con gli spinaci è un primo veloce e facile da preparare e davvero molto goloso.
Preparazione10 min
Cottura25 min
Tempo totale35 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: Ricetta vegetariana, Spinaci
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 contenitore
  • 1 padella antiaderente
  • 1 coperchio
  • 1 pentola capiente
  • 1 mixer
  • 1 scolapasta

Ingredienti

  • 400 grammi spinaci freschi oppure 8 cubetti se surgelati
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • 1 cipolla rossa di tropea Calabria
  • 1 spicchio aglio
  • 1 robiolina
  • q.b. sale
  • 200 grammi pasta
  • 50 grammi latte
  • q.b. pepe
  • 4 cucchiai formaggio grattugiato

Istruzioni

  • Rimuovi con un coltello la parte di scarto degli spinaci, elimina le foglie gialle e danneggiate, quindi risciacqua più volte e fino a quando sul fondo del contenitore che hai usato non resterà più alcuna traccia di terriccio.
  • In una padella antiaderente versa l'olio, la cipolla precedentemente lavata e affettata, lo spicchio di aglio mondato e lavato e fai leggermente dorare.
    Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )
  • A doratura raggiunta butta gli spinaci, copri con un coperchio e fai cuocere per una manciata di minuti e fino a quando gli spinaci diventano flaccidi.
    Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )
  • Nel frattempo, in una pentola piena di acqua portala a bollore e quando ha raggiunto la temperatura necessaria sala e butta la pasta.
    Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )
  • Nel bicchiere del mixer versa gli spinaci assieme all'aglio e la cipolla, quindi versa la robiolina e frulla con cura.
    Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )
  • Quando si sarà formata una crema, versa il contenuto nella padella usata in precedenza, aggiungi il latte, regola di sale, pepe e mescola.
    Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )
  • Per ultimo aggiungi il formaggio grattugiato e mescola fino a quando tutti gli ingredienti sono perfettamente amalgamati.
    Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )
  • Scola la pasta al dente, condisci col sugo e guarnisci con qualche fogliolina di spinaci freschi.
  • Buon appetito e non ti dimenticare mai di aggiungere uno degli ingredienti fondamentali della vita: l’amore!
    Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )

Il risultato finale della nostra pasta con gli spinaci

Foto raffigurante la ricetta pronta:  squisita questa pasta con gli spinaci.

Che ne dici di questo piatto di pasta con gli spinaci? ti ho fatto venire voglia di prepararla? mi raccomando, se la foto e la ricetta ti è piaciuta sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Conservazione

Se ti è avanzata della pasta agli spinaci conservala in frigorifero per 1 giorno e non di più in un contenitore a chiusura ermetica.

Consigli utili

Se hai poco tempo a disposizione o poca voglia da dedicare alla cucina acquista spinaci surgelati. Se invece l’orologio ti lascia un po’ di tregua compra spinaci freschi, perché la verdura fresca regala più sapore e valore alle nostre pietanze. Inoltre gli spinaci freschi sono interi e non sminuzzati, hanno un bel colore vivace, un profumo più buono e intenso. E noi sappiamo benissimo che in cucina anche l’occhio vuole la sua parte insieme al sapore, ovviamente. Per questa pasta e spinaci ho usato un formato di pasta corto, ma potete cucinare anche un buonissimo piatto di spaghetti con spinaci, oppure fusilli con spinaci. Sono tutti primi piatti con gli spinaci che vale la pena provare.

Altre gustose varianti

Se la pasta e spinaci ti solletica l’appetito ma vuoi variare ho giusto da suggerirti altri primi piatti con gli spinaci freschi.

Pasta con spinaci e panna

Per questa variante vegetariana della pasta con gli spinaci pulisci 400 grammi di spinaci freschi come da ricetta. Successivamente trita uno scalogno, 1 spicchio di aglio e assieme ad una noce di margarina vegetale versali in una padella. Quando sono leggermente dorati butta gli spinaci, copri e fai cuocere per una manciata di minuti. Regola di sale e pepe, versa 150 grammi di panna e fai rapprendere il sugo. Cuoci la pasta e falla saltare in padella con il sugo preparato.

Pasta con gli spinaci ( ricetta vegetariana )

Pasta con spinaci e ricotta

Un altro primo piatto vegetariano e light è la pasta con ricotta e spinaci. Come nella ricetta precedente pulisci 400 grammi di spinaci freschi, quindi pulisci e trita uno scalogno, 1 spicchio di aglio e assieme a 2 cucchiai di olio falli leggermente dorare. A doratura raggiunta butta gli spinaci, copri con un coperchio e fai cuocere girando spesso per una manciata di minuti. Regola con una presa di sale, un giro di pepe e versa 150 grammi di ricotta fresca. Amalgama bene mentre nel frattempo fai cuocere la pasta. Per ultimo falla saltare in padella con il sugo preparato.

Altre ricette della pasta con gli spinaci

Se invece non sei vegetariano e poco ti importa di quello che dice l’ago della bilancia, ho un altro primo piatto con gli spinaci da proporti.

Pasta al pesto di spinaci e crudo

Anche in caso pulisci 400 grammi di spinaci o lessa 8 cubetti se sono surgelati. Successivamente passali nel mixer assieme a 4 cucchiaiate di formaggio grattugiato, mezzo bicchierino di latte e frulla tutto regolando di sale e pepe. Pulisci e trita 1 scalogno, 1 spicchio di aglio, quindi versali in una padella assieme a 2 cucchiai di olio. Quando sono rosolati getta il prosciutto cotto precedentemente tagliato a dadini e fai insaporire. Fai cuocere la pasta, falla saltare in padella con il sugo di spinaci e per ultimo versa il prosciutto. Gira con cura e servi.

Com’ è andata?

Mi auguro che la ricetta della pasta con gli spinaci sia di tuo gradimento e mi aspetto un tuo parere nello spazio dei commenti. Così come aspetto la tua versione della pasta con gli spinaci, perché per me la tua opinione è davvero molto importante. Dimmi, quali ingredienti hai abbinato? hai aggiunto la panna? o l’hai preparata con la ricotta? Scrivi qui sotto la tua ricetta e aiutami a migliorare. Grazie alla prossima. Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

2 commenti

Poli Michela · Settembre 7, 2020 alle 6:31 pm

Adoro gli spinaci e anche braccio di ferro quando ero piccola, complimenti per la pasta è buonissima.

    Paola Assandri · Settembre 8, 2020 alle 3:32 pm

    Una volta in televisione c’ era davvero poco rispetto ad ora, ed ero una sua fans sfegatata. A noi è piaciuto molto questo abbinamento. Grazie e buona giornata Michela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *