Liquore alla menta e limone

Liquore alla menta e limone (ottimo digestivo)

Un po’ di storia

Alcuni anni or sono, essendo assunta come assistente domiciliare, arrivai a lavorare presso una famiglia che aveva la passione per le cose home made.

Facevano di tutto, dalla passata di pomodoro al pane, per poi passare al vino e liquori.

Visto che le altre cose le facevo pure io (eccetto il vino), rimasi particolarmente colpita dalla preparazione dei liquori, che a dir la verità non avevo mai assaggiato.

Così la padrona di casa mi fece assaggiare un bicchierino di liquore alla menta e limone, e da allora, ogni anno, puntualmente a casa mia dopo una cena particolarmente pesante si sorseggia questa profumatissima e digestiva preparazione.

Tutto sulla ricetta del liquore alla menta e limone

Il liquore alla menta e limone è un ottimo digestivo se viene servito dopo una cena piuttosto pesante. Di facile realizzazione si prepara mettendo le foglie di menta in infusione nell’ alcool.

Liquore alla menta e limone

Il liquore alla menta e limone è una preparazione casalinga adatta ad essere servita come digestivo di fine pasto. 
Preparazione10 min
Cottura5 min
Tempo di macerazione7 d 14 h
Tempo totale15 min
Portata: Drinks
Cucina: Italiana
Keyword: Limone, Liquore, Menta
Porzioni: 4 persone
Calorie: 2079kcal
Chef: Paola Assandri
Cost: € 6

Equipment

  • 1 panno
  • 1 grosso vaso con chiusura ermetica
  • 1 pentolino
  • 1 colino a maglie finissime
  • 2 bottiglie da 1 litro

Ingredienti

  • 60 grammi foglie di menta
  • 1 limone biologico
  • 450 grammi alcool 90°
  • 600 grammi acqua naturale
  • 350 grammi zucchero
  • 1 succo di limone

Istruzioni

  • Cogli le foglie di menta fresca eliminando quelle gialle e quelle danneggiate ( puoi inserire anche i rametti più teneri e giovani), poi con un panno umido passale molto delicatamente, cercando di non romperle.
    La menta fresca raccolta per la preparazione del Liquore alla menta e limone
  • In un grosso vaso a chiusura ermetica, metti il limone intero precedentemente lavato e asciugato, le foglie di menta e l’alcool.  
    Le foglie di menta l'alcol e il limone per la preparazione del Liquore alla menta e limone
  • Lascia in infusione per 7 giorni agitando di tanto in tanto, e quando è passato il tempo necessario, prepara lo sciroppo.
  • In un pentolino versa l’acqua, lo zucchero e il succo del limone, fai sobbollire fino a quando lo zucchero si è completamente sciolto, quindi fai completamente raffreddare e versa lo sciroppo nel vaso dove hai messo in infusione la menta, il limone e l’alcol.
    La foto rappresentante la preparazione dello sciroppo per il liquore alla menta e limone
  • Fai riposare il composto così ottenuto per 14 ore, ( filtra con un panno di cotone o un colino a maglie finissime prima di imbottigliare, facendo attenzione a escludere eventuali impurità ), e conservalo in una bottiglia scura.
    La foto raffigurante il composto ottenuto e lasciato macerare per la preparaszione del liquore alla menta e limone
  • Successivamente poni le bottiglie in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce per almeno un mese.  
    Foto raffigurante il liquore alla menta e limone pronto per essere imbottigliato
  • Trascorso il tempo necessario, il liquore è pronto per essere bevuto.
    La foto raffigurante il nostro liquore alla menta e limone con un cucbetto di ghiaccio e pronto per essere assaporato
  • Ed ecco pronto per essere sorseggiato il nostro liquore alla menta e limone. Alla salute e non ti dimenticare mai di fare tutto con amore. Viene meglio!

Note

  • Le 2079 calorie sono calcolate su tutta la preparazione del liquore!

Il risultato finale del nostro liquore alla menta e limone

Foto raffigurante il profumatissimo e digestivo liquore alla menta e limone. Assolutamente da provare!

Che ne dici di questo profumatissimo liquore fatto in casa? ti ho fatto venire la voglia di prepararlo? allora mi raccomando, se la foto e relativa ricetta ti piace, sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Conservazione

Il liquore alla menta e limone si conserva per tantissimo tempo, anzi più invecchia e più è buono.

Consigli utili

  • Per preparare il liquore alla menta e limone, ho utilizzato limone bio e menta bio, coltivata nel mio orto. La menta è quella glaciale, ma puoi utilizzare menta piperita, menta romana, mentuccia, la menta corsa o aggiungere diversi tipi nella preparazione.
  • Ottimo da bere ghiacciato o con l’aggiunta di alcuni cubetti di ghiaccio, il liquore alla menta e limone è perfetto per preparare golosi cocktails. Inoltre è adattassimo per farcire coppe di gelato, per bagnare torte o in aggiunta a bevande.

Altra gustosa variante

Se il liquore alla menta e limone ti piace ma vuoi provare un altra ricetta, ho giusto per te una gustosissima variante.

Liquore alla crema di menta e limone

Raccogli 90 foglie di menta e puliscile come da ricetta. In un vaso metti 1 limone, la menta, 1 litro di alcool e lascia in infusione per 7 giorni. Dopo 7 gg, in un pentolino metti 500 grammi di acqua, 250 grammi di zucchero, e fai sciogliere. Una volta freddo, versa il composto nel vaso.

Fai riposare per 14 ore filtra e metti in una bottiglia scura per 30 giorni al riparo della luce. Trascorsi i 30 gg porta ad ebollizione 1 litro di latte, sciogli 250 grammi di miele e fai raffreddare.

Successivamente bolli e fai raffreddare il composto per 3 volte. Fai raffreddare l’ ultima volta in frigorifero. Versa la preparazione in un grosso vaso per 50 giorni, poi filtra e imbottiglia. Consuma dopo 35 giorni.

Foto raffigurate il delizioso liquore alla crema di menta e limone.

Curiosità sulla menta

Molto apprezzata in cucina grazie al suo inconfondibile aroma, la menta era già nota agli Egizi e ai Greci che la impiegavano come rimedio fitoterapico.

Coltivata nell’antica Roma, questa pianta erbacea perenne e molto resistente si usava per preparare infusi, per profumare il corpo e l’acqua per fare il bagno.

In cucina è molto versatile e si può utilizzare senza problemi sia fresca che essiccata. Ottima sotto forma di pesto, in aggiunta alle torte salate o unita al tonno. Un abbinamento senza pari? prova zucchine e menta.

Dulcis in fundo, regala una nota originale ai dolci a base di cioccolato, alle bibite, cocktail, punch, macedonie di frutta, gelati alla frutta e sorbetti.

Com’ è andata?

Mi auguro che la ricetta del liquore alla menta e limone sia di tuo gradimento e mi aspetto un tuo parere qui sotto nello spazio dei commenti.

Così come mi aspetto di sapere la tua versione del liquore alla menta e limone, perché per me la tua opinione è davvero importate. Ma dimmi, quali ingredienti hai abbinato? Hai aggiunto il limone? o ti sei orientata solo sulla alla menta? Scrivi nei commenti la tua versione e aiutami a migliorare.

Grazie e alla prossima Paola!

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

2 commenti

Donnepasticcione di Gilda · Settembre 29, 2020 alle 2:21 pm

Adoro i liquori fatti in casa. Questo non me lo faccio sfuggire immagino che profumo!

    Paola Assandri · Novembre 4, 2020 alle 12:06 pm

    E’ davvero molto profumato e molto ma molto buono!Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *