Go Back

Ricetta frittata con radicchio e speck

La frittata con radicchio e speck è una di quelle ricette salva cena che ti permettono di preparare un secondo piatto ricco di gusto in poco tempo. Semplice, veloce e stuzzicante!
Preparazione10 min
Cottura15 min
Tempo totale25 min
Portata: secondo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: Porri, Radicchio, speck, Uova
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 padella antiaderente
  • 1 piattino
  • 1 zuppiera
  • 1 cucchiaio
  • 1 grossa padella antiaderente
  • 1 paletta forata
  • 4/5 fogli carta assorbente da cucina

Ingredienti

  • 6 uova
  • 150 grammi porro
  • 100 grammi radicchio
  • 3 cucchiai olio
  • 150 grammi speck
  • 30 grammi Grana Padano DOP
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Istruzioni

  • Pulisci dalla parte di scarto il porro e il radicchio, lavali per bene al fine di eliminare ogni traccia di terra, affettali piuttosto sottilmente e versali in una larga padella assieme all'olio.
    La foto raffigurante il porro e il radicchio per la preparazione della Frittata con radicchio e speck
  • Fai soffriggere fino a quando le due verdure si presentano flosce, quindi scolale il più possibile dal fondo di cottura e passale in un piattino.
    La foto raffigurante il porro e radicchio soffritti per la preparazione della Frittata con radicchio e speck
  • Nel fondo di cottura getta lo speck e fallo saltare in padella al fine di insaporirlo.
    La foto raffigurante lo speck per la preparazione della Frittata con radicchio e speck
  • In una zuppiera rompi le uova, versa le verdure soffritte, lo speck, il formaggio grattugiato, sale, pepe.
    La foto raffigurante i vari ingredienti utilizzati per la preparazione della Frittata con radicchio e speck
  • Mescola con cura tutti gli ingredienti al fine di formare un unico composto.
    La foto raffigurante gli ingredienti emulsionati per la preparazione della Frittata con radicchio e speck
  • Nella padella antiaderente versa un giro di olio e quando è ben caldo versa il composto a base di uova.
  • Lascia cuocere a fuoco basso per 5 minuti muovendola di tanto in tanto per non farla attaccare.
    La foto raffigurante la frittata con radicchio e speck cotta da un lato
  • Prendi un' altra padella antiaderente più grande e versa la frittata cercando di girarla, quindi lasciala cuocere per altri 5 minuti dall'altro lato ( se non dovesse essere cotta ripeti il trasferimento da una padella all'altra ).
    La foto raffigurante la frittata patate e cipolle cotta dall'altra parte
  • Servi la frittata calda dopo averla fatta asciugare tra vari fogli di carta assorbente dall'olio in eccesso.
    La foto raffigurante la nostra frittata radicchio e speck pronta
  • E come dice Ernesto Carletti "Le uova sono veramente sfortunate: finiscono molto spesso soffocate o affogate. E quando va loro meno peggio, vengono strapazzate". Buon appetito!