Go Back

Ricetta dei fiori di tarassaco fritti

I fiori di tarassaco in pastella sono un contorno originale che unisce la croccantezza della frittura al gusto inconfondibile di questi fiori.
Preparazione5 min
Cottura10 min
Tempo totale15 min
Portata: Aperitivo
Cucina: Italiana
Keyword: Dente di leone, Fiori commestibili, Tarassaco
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 1

Equipment

  • 1 forbice
  • 3/4 fogli di carta assorbente da cucina
  • 1 zuppiera
  • 1 cucchiaio
  • 1 padella antiaderente
  • 1 piattino
  • 3/4 fogli di carta assorbente da cucina

Ingredienti

  • 20 fiori tarassaco FRESCHI
  • 50 grammi farina INTEGRALE
  • 1 uovo
  • 2 cucchai yogurt greco NATURALE
  • 1 cucchiaio Grana Padano DOP
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. noce moscata
  • q.b. latte
  • q.b. olio di semi PER FRIGGERE

Istruzioni

  • Raccogli i fiori del tarassaco, poi passa i fiori sotto l'acqua corrente al fine di eliminare le impurità e stendili su carta da cucina a fare asciugare
    La foto raffigurante i fiori di tarassaco raccolti e lavati per la preparazione dei fiori di tarassaco fritti
  • Quando i fiori sono completamente asciutti togli il gambo.
  • In una piccola zuppiera versa la farina, aggiungi l'uovo e lo yogurt.
    La foto raffigurante la farina, l'uovo e lo yogurt per la preparazione dei fiori di tarassaco fritti
  • Mescola bene tutti gli ingredienti fino a formare un composto che si sbriciola.
    La foto raffigurante il composto che si sbriciola per la preparazione dei fiori di tarassaco fritti
  • Aggiungi poco alla volta il latte, mescola accuratamente, aggiungi il formaggio grattugiato, il sale, pepe, noce moscata e fino ad ottenere una pastella moderatamente liquida e priva di grumi.
    La foto raffigurante la pastella con l'aggiunta di formaggio e spezie
  • In una padella antiaderente fai scaldare l' olio fino a quando diventa bollente, quindi, passa le infiorescenze una ad una nella pastella e poi immergile nell’olio.
    La foto raffigurante le infiorescenze passate nella pastella prima di friggerle nell'olio caldo
  • Una volta fatte dorare da tutte le parti posizionale su un piatto ricoperto di carta da cucina assorbente al fine di eliminare l’ olio in eccesso.
    La foto raffigurante i fiori fritti di tarassaco lasciati nella carta assorbente per fare perdere l'olio in eccesso
  • Servi i fiori di tarassaco ancora caldi e croccanti.
    La foto raffigurante i fiori di tarassaco fritti pronti per essere serviti in un ricco buffet
  • E come dice un proverbio cinese "A ogni singolo filo d’erba è destinata almeno una goccia di rugiada". Buon appetito!