Logo del sito Ossincucina

Oss in cucina

Risotto ai frutti di bosco

Risotto ai frutti di bosco ( in soli 30 minuti )

Un po’ di storia

Il mio amore per la frutta nei piatti salati nasce non tanti anni fa, quando, invitata a pranzo in un noto ristorante ordinai un risotto ai frutti di bosco.

Devo dire che fino ad allora ho sempre guardato di traverso i piatti salati contenenti frutta di stagione.

Ma quel ristorante molto quotato non poteva servire piatti scadenti, così mi sono buttata e da allora non ne faccio più a meno.

Svariati sono gli esempi di piatti che ho preparato con la frutta, e ne riporto solo alcuni.

Il risotto con le fragole e champagne, il risotto gamberetti e fragole, il risotto pere e formaggio.

Altri che non ho ancora pubblicato come i bocconcini di pollo con aceto balsamico e frutti di bosco, il risotto con le mele…

Cosa mi piace di questo abbinamento? la nota agrodolce che regalano e in alcuni casi il bel colore che lasciano ai piatti.

E tu ami oppure odi la frutta nei patti salati? Ti leggo nei commenti.

Come preparare il risotto ai frutti di bosco

Per preparare il risotto ai frutti di bosco è necessario preparare un buon brodo vegetale.

Se hai fretta va bene anche il brodo fatto col dado.

Successivamente si fa il soffritto di aglio e cipolla e si fa cuocere la salsiccia.

Quando la salsiccia è pronta si gettano i frutti di bosco, il vino rosso e si fa sfumare.

Si inizia ad aggiungere il brodo fino a completa cottura del risotto.

Si completa la preparazione con ricotta, formaggio grattugiato e burro.

Comunque, appena sotto, ti spiego nel dettaglio tutti i passaggi per la preparazione della ricetta.

Tutto sulla ricetta del risotto ai frutti di bosco

Il risotto ai frutti di bosco è uno di quei risotti che almeno una volta nella vita devi assolutamente provare.

Dal bel color magenta, semplice e leggero delizierà il palato di tutta la famiglia grazie alla nota leggermente acidula.

Paola hai altre ricette con i frutti di bosco da consigliarmi?

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Ti aspetto nei commenti.

Risotto ai frutti di bosco

Nel risotto ai frutti di bosco la freschezza dei frutti si sposa con il sapore deciso della salsiccia regalando un’esperienza eccezionale. Bellissimo il contrasto di colori, che passa dal rosso dei lamponi al nero dei mirtilli e more, per poi finire su un letto dal color magenta.
Preparazione10 min
Cottura20 min
Tempo totale30 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: Frutti di bosco, Lamponi, Mirtilli, More, Risotto facile
Porzioni: 2 persone
Chef: Paola Assandri
Cost: € 3,50

Equipment

  • 1 casseruola
  • 1 tagliere
  • 1 mezzaluna
  • 1 forchetta
  • 1 padella antiaderente grossa
  • 1 bicchierino
  • 1 mestolo
  • 1 cucchiaio di legno

Ingredienti

  • 1,5 litri brodo vegetale
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cipolla PICCOLA
  • 1 cucchiaio Olio extra vergine di oliva
  • 150 grammi salsiccia
  • 180 grammi riso
  • 100 grammi frutti di bosco
  • 1/2 bicchierino Bonarda o Cabernet
  • 50 grammi ricotta
  • 10 grammi margarina
  • 25 grammi Grana Padano DOP

Ingredienti per la presentazione

  • q.b. lamponi
  • q.b. mirtilli
  • q.b. more
  • q.b. prezzemolo FRESCO

Istruzioni

  • Mentre prepari il brodo vegetale, con l'aiuto di una mezzaluna trita finemente cipolla e aglio.
    La foto raffigurante la cipolla e l'aglio tritati per la preparazione della pasta radicchio e gorgonzola
  • In una padella antiaderente versa aglio, cipolla, olio e quando sono rosolati togli il budello dalla salsiccia e sgranala leggermente con le dita.
    La foto raffigurante la salsiccia sbriciolata per la preparazione del risotto ai frutti di mare
  • Abbassa il fuoco al minimo e con una forchetta continua a schiacciare per evitare che la salsiccia formi dei grossi grumi di carne.
    La foto raffigurante la salsiccia schiacciata a fuoco basso per la preparazione del risotto ai frutti di bosco
  • Quando la salsiccia è cotta versa il riso e fallo tostare.
    La foto raffigurante la salsiccia cotta e l'aggiunta del riso per farlo tostare
  • Quando il riso è tostato aggiungi i frutti di bosco, il vino rosso e fallo completamente evaporare.
    La foto raffigurante il riso tostato e poi l'aggiunta di mirtilli, vino rosso per la preparazione del risotto ai frutti di bosco
  • Versa nella padella 3 mestoli di brodo ben caldo e fai cuocere aggiungendo successivamente un altro mestolo di brodo per volta quando questo si asciuga.
    Risotto ai frutti di bosco ( in soli 30 minuti )
  • A fine cottura spegni il fuoco, aggiungi al riso la ricotta, la margarina, il formaggio grattugiato e mescola fino a quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati tra di loro.
    La foto raffigurante il risotto levato dal fuoco dove viene aggiunto il formaggio grattugiato, la ricotta e la noce di margarina
  • Gira il riso molto bene e fino a quando tutti gli ingredienti si sono ben amalgamati
    La foto raffigurante il riso girato molto bene fino a quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati per la preparazione del risotto ai frutti di bosco
  • Servi il riso ancora caldo guarnito da qualche frutto di bosco e foglioline di prezzemolo fresco.
    Risotto ai frutti di bosco ( in soli 30 minuti )
  • E come dice un proverbio " Il riso nasce nell’acqua e deve morire nel vino". Buon appetito!

Il risultato finale del nostro risotto ai frutti di bosco

Il nostro gustosissimo e bel risotto ai frutti di bosco pronto per essere gustato!

Che ne dici di questa ricetta del risotto ai frutti di bosco?

Non è deliziosa? ti ho fatto venire la voglia di prepararla?

Mi raccomando, se la foto e la ricetta ti è piaciuta sostienimi condividendola sui tuoi social preferiti.

Consigli per la presentazione

Se stai cucinando per i tuoi ospiti o famigliari il risotto ai frutti di bosco, assicurati che il cibo sia buono e che abbia una presentazione gradevole.

I tuoi ospiti mangiano prima di tutto con gli occhi e si sentiranno coccolati.

A cottura ultimata, impiatta appoggiando sul risotto caldo qualche frutto di bosco congelato visto che crea un piacevolissimo effetto.

Aggiungi qualche fogliolina di prezzemolo fresco e servi.

Conservazione

Il risotto ai frutti di bosco è meglio consumarlo appena fatto. Tuttavia puoi conservarlo in frigorifero per un giorno.

I consigli utili di Paola

  • Per la preparazione del risotto ai frutti di bosco puoi utilizzare quelli che ti piacciono di più: fragoline di bosco, mirtilli..
  • Puoi fare un mix come ho fatto io, oppure aggiungere un solo tipo
  • Se desideri una cottura ottimale del risotto armati di tanta pazienza. Aggiungi subito 2/3 mestoli di brodo appena dopo averlo tostato. In seguito, non appena vedi che si asciuga aggiungi un solo mestolo alla volta.
  • Nella preparazione del tuo risotto ai frutti di bosco mantieni sempre il brodo ben caldo, in questo modo non interrompi la fase di cottura.
  • Per sfumare il tuo riso utilizza vino bianco secco o vino rosso. Quest’ ultimo sarà particolarmente utile per donare un colore ancora più intenso alla tua preparazione.

Altre varianti golose del risotto ai frutti di bosco

Se il risotto ai frutti di bosco ti solletica la fantasia ma vuoi aggiungere ancora qualcosa di più sfizioso, ho giusto per te altre varianti da poter realizzare.

La foto raffigurante il nostro risotto ai frutti di bosco pronto. Lasciati deliziare!
La foto raffigurante il risotto ai frutti di bosco

Risotto ai frutti di bosco e taleggio

Prepara il brodo vegetale mentre con la mezzaluna trita 1 piccola cipolla e 1 spicchio di aglio.

Mettili a rosolare in una padella antiaderente con 1 cucchiaio di olio.

Quando son rosolati aggiungi 180 grammi di riso e fallo tostare.

A tostatura avvenuta versa nel riso 1/2 bicchierino di Bonarda o altro vino rosso fermo e fai sfumare.

Getta 150 grammi di frutti di bosco, mescola per qualche secondo e aggiungi 3 mestoli di brodo.

Man mano che il brodo si asciuga versa 1 solo mestolo per volta.

Quasi a fine cottura aggiungi 150 grammi di taleggio precedentemente tagliato e fai sciogliere girando spesso.

Spegni il fuoco, incorpora una noce di burro, una generosa manciata di formaggio grattugiato e mescola.

Con il medesimo procedimento puoi cucinare il risotto ai frutti di bosco e gorgonzola, sostituendo il taleggio con

gorgonzola.

Risotto ai frutti di bosco e funghi

Come al solito parti dalla preparazione del brodo vegetale mentre triti 1 piccola cipolla e 1 spicchio di aglio.

Fai soffriggere i due ingredienti poi versa in padella 150 grammi di funghi champignon e 1 trito di prezzemolo.

Sala subito i funghi e fai cuocere per circa 15 minuti. Quando i funghi sono cotti versa 180 grammi di riso e fallo tostare.

Sfuma con 1/2 bicchiere di vino rosso fermo e fai evaporare la parte alcolica.

Aggiungi 3 mestoli di brodo, e quando il riso è asciutto, aggiungi ancora 1 mestolo di brodo bello caldo alla volta.

A metà cottura circa aggiungi 150 grammi di frutti di bosco e finisci la cottura.

Spegni il riso, aggiungi 1 noce di burro, 1 manciata abbondante di formaggio grattugiato e servi.

Con lo stesso procedimento puoi preparare il risotto ai frutti di bosco e porcini, sostituendo gli champignon con funghi porcini.

Che cosa ne dici?

E siamo arrivati al termine anche di questa ricetta!

Che ne dici? hai provato a fare questo risotto ai frutti di bosco? come ti è venuto?

Sono sicura che se l’ hai provato una volta, non stenterai a riprovarlo.

Non ti è piaciuto? per questo ti consiglio di dare un’occhiata a tutte le altre ricette presenti su Oss, chissà che tu possa trarre ulteriore ispirazione.

Ciao. Alla prossima.

Paola Assandri

Paola Assandri

Ciao io sono Paola e ti do il benvenuto all'interno del mio blog. Qui non si cucina, ma si ama... perché d'altronde questa è la cucina, no?

Perché Oss in cucina? perché secondo me la cucina si collega molto al lavoro che faccio, che è appunto l’OSS, un lavoro duro dell’ambito sanitario, dove si necessita di grande pazienza… ma è proprio dietro questa fatica che si nasconde l’amore, il divertimento ed il piacere della condivisione

Ti è stata utile questa ricetta?

Clicca sulle stelline per votare

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Non ha votato ancora nessuno, sii il primo a votare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.